21 July, 2017

Nabla Goa, Perfect Day, Bohème, Reverse lipsticks

nabla freedomination rossetti diva crime
*PR Sample

Colori antitetici in un packaging lilla ad edizione limitata (ma solo il packaging, perché i rossetti saranno permanenti!). Sono i 4 nuovi rossetti Diva Crime di Nabla, parte della collezione estiva Freedomination, fondata su tonalità prevalentemente a base fredda ma con qualche prodotto più caldo che vi si contrappone.

I Diva Crime sono i rossetti cremosi di Nabla, dal finish opaco.
Per la maggior parte dei colori, la loro texture è molto cremosa, scorrevolissima e deposita il colore praticamente da sola, tanto da farti pensare subito che "non durerà mai più di mezz'ora". Invece durano, perché man mano si assestano fino a fissarsi, ad aggrapparsi alle labbra perdendo la componente cremosa. Su di me inoltre non sbavano né si spostano, ma trovo che al contempo siano estremamente confortevoli: quasi non li sento sulle labbra e sono quei pochi rossetti iper pigmentati in una passata che riesco ad utilizzare anche quando ho le labbra davvero disidratate (un altro esempio sono gli Audacious di Nars).
Sebbene la durata sia nella media alta dei miei standard, non sono rossetti che scelgo quando so che il colore dovrà restare perfetto il più a lungo possibile, ma li scelgo quando ricerco piuttosto il comfort (o comunque un buon compromesso tra comfort e durata).
Il finish diventa opaco solamente una volta che il rossetto si assesta, ma se siete fan dei rossetti matte (super matte) tipo Mulac o Retromatte di Mac, c'è da tenere a mente che i Diva Crime danno un risultato meno opaco e potrebbero non rientrare nei vostri gusti.

Questo era il sunto, ma per ulteriori dettagli sui Diva Crime vi rimando a questo post.

nabla freedomination swatch rossetti diva crime

Swatches su NC15. Autunno Profondo in Armocromia.
Fondotinta: Armani Luminous Silk  n°2
Blush: Nabla Habana, Happytude, Beloved
Photoshop su: dermatite ai lati delle labbra

Nabla Goa
nabla goa swatch rossetto diva crime

Terracotta metallizzato rosato.
Goa ai miei occhi è più un marrone, che vira però sfumatura grazie al riflesso rosa metallico.
È un bellissimo colore nel suo insieme, che per me ha solo un difetto e chi segue queste pagine da tempo forse l'avrà già intuito: ha un finish metallico. Ed io ho un problema con questo nuovo trend cosmetico, che non riesco proprio a farmi piacere (eresia, BOOM!).
Lo so, ma che vogliamo farci, ognuno ha i suoi difetti e i suoi lati oscuri e l'idiosincrasia per le labbra metalliche, per il contouring spinto e per l'illuminante a badilate rientra tra i miei.
Ammetto che un colore simile (così come i rossi metallici) abbiano un loro perché, ma non riesco a vederli bene sul mio viso; è come ci fosse qualcosa di "troppo" nell'insieme anche quando sono praticamente struccata. La componente metallica obiettivamente è leggera anche se appare più visibile col passare delle ore. È un po' più metallico di Candy Cane di Mulac (su cui riponevo grandi speranze ma col quale sono uscita di casa qualcosa come 2 volte perché per me è ancora troppo), quindi se voi non siete complessate come la sottoscritta non credo possa darvi visivamente fastidio, tutt'altro.
Forse prima o poi mi abituerò a questo brillìo o forse no. Chi può dirlo.
Nel frattempo invece possiamo dire che la sua texture è un po' diversa dagli altri Diva Crime in quanto è più ferma, scorre sempre facilmente ma è davvero poco (o per niente) scivoloso rispetto agli altri non metallici. Col passare delle ore lo sento un po' meno confortevole, ma nulla di tremendo.
Mentre scrivo ce l'ho addosso da più di 7 ore (!) e nonostante un mango, dei cracker, un panino, succo di frutta, pollo fritto e verdura cotta e condita è ancora lì, più metallico di prima (argh) ma incredibilmente presentabile. Credo anzi che sia il Diva Crime che mi sta durando di più in assoluto.

nabla goa swatch rossetto diva crime

Non ho nulla di simile per finish ma, come colore, quello che si avvicina maggiormente fra tutti i miei rossetti è Birkin Brown di Charlotte Tilbury (che purtroppo in quanto a formula amo meno degli altri suoi Matte Revolution). La Pastello labbra Confusion di Neve è più terracotta.


Nabla Bohème
nabla boheme swatch rossetto diva crime

Malva rosato.
La formula di Bohème rientra nella descrizione generale dei Diva Crime e quindi mi focalizzerei essenzialmente sul colore.
So che quanto sto per dire va contro ogni regola cromatica ma la verità è che i malva come Bohème mi piacciono tantissimo anche su una carnagione simpsoniana come la mia. Ecco.
Sulla carta non hanno nessuna caratteristica che faccia presagire qualcosa di diverso da un risultato fallimentare e tremendo, ma nella pratica reale, nonostante si tratti di colori assolutamente freddi, mi piacciono parecchio. Bohème non fa eccezione e rientra tra i malva che riesco a portare magno cum gaudio. In quanto a freddezza di base è al mio limite, ma resta ancora entro i territori dello sfruttabile (per una carnagione come la mia, dico).

nabla boheme swatch rossetto diva crime

La prima comparazione che mi è venuta in mente è stata con Queen di Mulac, fatta di corsa su 1 cm della mano, e lì per lì mi sembravano praticamente identici. Ad un confronto con più calma (e spazio) però, devo ammettere che (su di me) non è poi così identico. La famiglia cromatica è comunque quella e tra i vari rossetti nel mio cassetto è quello che più gli assomiglia.
Mehr di Mac - che assomiglia ad Ombre Rose di Nabla - è molto meno freddo. Viva Glam II di Mac molto meno rosa, così come Rock'n'Nude di Nabla. Hot Chocolate di Mac non ho ancora ben capito cosa ci faccia lì.


Il dietro le quinte. L'intermezzo.
River Island embroidered top
Casetify phone case con un cugino di Viola


Nabla Reverse
nabla reverse swatch rossetto diva crime

Lilla grigio.
Credo che se Viola percepisse i colori come l'occhio umano probabilmente sarebbe scappata via vedendomi con Reverse. E non l'avrei potuta biasimare.
La descrizione di lilla grigio che ne fa Nabla è assolutamente calzante.
Per me Reverse è infatti più di un lilla perché ha una componente grigia davvero spiccata.
Ovviamente litiga tantissimo con la mia carnagione, ma per un colore simile credo che più di tutto serva lo stile adatto (che io non ho).
All'inizio l'ho guardato con malcelato sospetto e perplessità.
Poi, la visione.

Il colore su di me potrebbe spaventare i bambini della scuola qui vicino e okay, ma ha iniziato a farmi ridere, così, all'improvviso, come i pazzi, dall'istante in cui sono stata colta da un'illuminazione demenziale e l'ho abbinato al filtro Snapchat.
Quello che vi tatua anche l'arcobaleno sulla guancia.
Quello che rende la faccia come una tredicenne in un manga.
Quello che usa lei per fare la parte di Graziella.
Quindi siamo passati dal terrore al buonumore.
Sarà pur sempre importabile per me ma è comunque un passo avanti, povero Reverse.
Almeno ora mi fa pure simpatia.

La formula di Reverse la sento un po' più salda rispetto alla media dei Diva Crime mentre la durata mi sembra inferiore, alla media dei Diva Crime. È comunque un colore omogeneo al 98% (va costruito con un paio di passate) e non me lo sarei aspettato considerata la quantità di bianco al suo interno, perché i colori molto scuri oppure con molto bianco sono quelli più tremendi da realizzare con una formula quantomeno carina. Consiglio di fare uno scrub alle labbra prima di applicarlo perché, per forza di cose, tende ad enfatizzare le imperfezioni delle labbra più di altri colori, sebbene tra i rossetti "pastello" sia tra i meno esigenti che ho avuto modo di provare.

nabla reverse swatch rossetto diva crime

Non ho davvero nulla di simile, quindi l'ho paragonato a dei prodotti labbra che virano al lilla per avere un confronto che dia un'idea della quantità di blu contenuta in Reverse.


Nabla Perfect Day
nabla perfect day swatch rossetto diva crime

Torta Red Velvet.
La formula di Perfect Day rientra nella media dei Diva Crime, per cui anche in questo caso correrei di volata a parlare del colore.
Perché è stupendo.

Lo so, non sarà il massimo per una blogger mostrare eccessivo entusiasmo verso un prodotto ricevuto, ma qui sarei una blogghèrfalza se non dicessi che per me è stupendo. Anzi, s t u p e n d o.
E ancora mi trattengo perché in realtà vorrei scriverlo col caps lock attivo e farlo seguire da una sfilza numerosa di punti esclamativi intervallati da qualche 1.
Paradossalmente, sia dalla descrizione che una volta visto dal vivo nel suo stick, non ci avrei scommesso moltissimo. Mi sembrava un colore molto molto carino, ma senza un quid in più. Un rosso come tanti.
Poi l'ho provato.

Praticamente da quando mi è arrivato non sto mettendo altro per uscire (non è vero, sto usando felicemente anche Bohème, ma Perfect Day ancor di più).
Il fatto è che indossato appare proprio come un rosso con, appunto, quel quid in più.
Non è un rosso pieno ma gli vedo una componente ben bilanciata tra il rosa e una leggera punta calda. Il che mi fa pensare che, verosimilmente, varierà tanto in base alla persona.
Lo vedo come una sorta di rosso discreto, per chi vorrebbe iniziare a portare i rossi ma non si sente a suo agio con toni ad impatto come il classico rosso rubino o un Moulin Rouge. Ecco, Perfect Day potrebbe essere un buon punto di partenza.
Per me invece è una valida scelta per quei giorni, o occasioni, in cui vedrei bene il rossetto rosso ma il contesto non lo ritiene adatto: illumina il viso ma con un effetto generale comunque soft.

nabla perfect day swatch diva crime beverly milf rustic

Chula di Kat Von D è più caldo, Beverly di Nabla è più intenso e freddo, così come la Pastello labbra Status di Neve. MILF di Mulac e Riot sono meno brillanti. Rustic di Lime Crime è quello che più gli assomiglia, sebbene sia in versione liquida e non sia comunque identico al 100%.


* * * * *

Info:

I quattro Diva Crime fanno parte della collezione Freedomination e hanno un packaging lilla in edizione limitata. Tuttavia, i colori sono tutti permanenti ed entreranno a far parte della linea di Nabla col loro classico packaging argento. Contengono 4g di prodotto. Sono vegani.
È possibile acquistarli sul sito Nabla Cosmetics o presso rivenditori autorizzati.

* * * * *

Come si diceva su Instagram, di questi quattro Diva Crime due mi piacciono tantissimo, due...meno.
Arrivati fin qui credo sia inutile anche dire quali, ma non posso trattenermi e devo esplicitare una cosa: Perfect Day è il mio preferito. Ecco.

Voi ne avete acquistato qualcuno?
Siete state rapite dall'effetto metallico dei rossetti?

nabla freedomination rossetto diva crime

I prodotti del post mi sono stati inviati dall'azienda a scopo valutativo. Non vengo pagata per questo post. Nessuno ha direzionato le mie opinioni e quanto scritto, frutto della mia sincera esperienza personale e, come tale, soggettiva. Il post presenza alcuni link affiliati.

6 comments:

  1. La qualità dei tuoi post Ale è pazzesca, anche questo è stato scritto e fotografato meravigliosamente!
    Di questa collezione ho acquistato le palette e due ombretti. Per una volta ho lasciato perdere il reparto labbra. Boheme e Perfect Day sono i colori che comunque più mi attraggano se dovessi pensare ad un acquisto futuro. Gli altri, per quanto belli, particolari e divertenti, rimarrebbero in un cassetto.
    Perfect Day su di te è davvero STUPENDO!!!1!!!1!!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Cara Linda, ti ringrazio davvero tantissimo per i complimenti e la gentilezza! ♥
      Quali ombretti hai preso?

      ahahah grazie per aver dato voce al mio pensiero capslock-iano su Perfect Day!

      Delete
  2. Ciao Linda, e ciao Ale, ho letto questo articolo con molto interesse perché proprio di recente mi sono occupata di questa collezione, scrivendo un articolo sul mio magazine e intervistando Giulia Cova per il mio canale YouTube propio riguardo alla collezione, durante un evento Nabla. Sono d'accordo con voi, mi piacciono moltissimo Lotus ed Alchemy mentre tra i rossetti forse Bohème e Perfect Day potrebbero andare su di me; gli altri proprio no. Se vi va, vi linko l'intervista dell'evento; non voglio fare spam quindi spero di non essere fraintesa.. https://youtu.be/4sqh9-l2Rss Se vi fa piacere fatemi sapere cosa ne pensate, sono un po' alla ricerca di consigli :) Grazie ragazze, a presto!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Oriana!
      Anche secondo me Bohème e Perfect Day sono i più belli tra i quattro.
      Con l'ombretto Lotus invece devo ancora trovare un punto di incontro (è sicuramente bellissimo, ma purtroppo un po' difficile per la mia carnagione).
      A presto!

      Delete
  3. I tuoi post sono sempre perfetti, complimenti!

    ReplyDelete