20 January, 2017

Styling products for wavy hair pt 1


Sto qui seduta a fissare il cursore del mouse che lampeggia sulla finestra bianca, perché scrivere le introduzioni dei post non è il mio forte. Cerco da due minuti una frase equivalente a "capelli mossi, croce e delizia" ma con un retrogusto meno da rivista stucchevole degli anni '50. Non lo trovo.
È che non mi viene in mente nulla e al contempo mi rifiuto di usare in modo serio tale frase fatta.
Insomma. Cioè. Non so.
Forse è meglio andare dritti al punto e dire che il post di oggi, ecco, è sui prodotti per capelli.
Anzi, sui prodotti per lo styling (perché messa in piega suonava meno bene) dei capelli mossi.
Dopo essere rimasta fedele allo stesso prodotto per qualcosa come 10 anni - lo dico sempre e non scherzo - in seguito alla sua riformulazione ho iniziato a provarne e cambiarne più di qualcuno.
Di seguito, i 4 prodotti che ho utilizzato negli ultimi mesi!


Quello che ricerco da un prodotto per lo styling è texture, corpo, volume e soprattutto il veder enfatizzato il mosso dei miei capelli. Perché so che suona strano ma faccio parte di quella piccola percentuale di persone dai capelli mossi che non li ha mai voluti lisci. Fatta eccezione per un anno alle medie quando tutte portavano la riga in mezzo coi capelli liscissimi ed io non volevo essere da meno - poi provai una volta e stavo così bene che mai più nella vita.
Nel tempo ho capito che i miei capelli non sono fatti per stili definiti, ordinati, onde setose e lucenti come le principesse Disney, ma rendono meglio "così come viene". Nel mio caso avere onde perfette da principessa Disney significa dover usare il ferro o la piastra, per un effetto che dura una giornata e che mi lascia poi coi capelli piatti e mezzi lisci. Che su di me sono un gigantesco NO.
NB!
I miei capelli sono mossi di natura e non posso quindi pronunciarmi sull'effetto che avranno questi prodotti sui capelli lisci.
Sono tra le persone più impedite del pianeta ad acconciare i capelli.
Ne-ga-ta. Quindi tutte le prove immortalate di seguito sono state realizzate semplicemente con: applicazione prodotto su capello bagnato + phon col diffusore ad aria tiepida/fredda + testa in giù. Ah, e stesso shampoo e balsamo. Fine.

Quello verde
Maternatura fluido modellante con miele per capelli ricci*

Ho avuto occasione di provare questo prodotto di Maternatura prima del lancio, grazie a LauBeauty, ma ho preferito aspettare qualche mese per farmene un'idea ben precisa e ora è giunto il momento.

Lo consiglierei?
3...2...1
Sì!
La verità è che credo di non aver mai provato un prodotto bio per lo styling prima di questo, ma ne sono entusiasta.
Contiene estratto d'aloe, miele, camomilla e ortica e dovrebbe avere anche una funzione protettiva contro il calore del phon (cosa sempre gradita, dal momento che i capelli li asciugo sempre, anche con 40°C esterni).
Ha la consistenza di un gel, il che può far alzare qualche sopracciglio, ma la resa è ben più naturale: definisce bene il mosso ma senza l'effetto cartapesta, che coi gel è solitamente dietro l'angolo, e aggiunge inoltre molto volume. Durante l'applicazione, sulle mani sembra estremamente denso e colloso ma il risultato una volta applicato è tutta un'altra storia: nonostante per i miei capelli lunghi me ne servano 7-8 erogazioni, il risultato finale non è mai innaturale, appesantito né iper strutturato, quanto piuttosto morbido (a patto che lo si applichi a capello umido e non asciutto) e definito per me al punto giusto. L'aspetto dove funziona meno bene è quello anticrespo, ma coi miei capelli non ci si può aspettare miracoli in questo frangente se non dopo due giorni dallo shampoo (misteri dei capelli mossi e ricci di cui aveva già parlato Fran in questo suo post tecnico).
Il volume non resta come nella foto per giorni, ma i capelli sono belli e definiti anche dopo 4-5 giorni (sì, è raro che i miei capelli abbiano bisogno di lavaggi frequenti).
L'unico contro che gli trovo è la quantità, intesa sia come quella contenuta nella confezione (100ml) che quella necessaria per una chioma medio-lunga: è vero che ad ogni erogazione esce poco prodotto, ma dovendo andare di 7-8 pump alla volta la bottiglia non durerà a lungo.

Quello professionale
Big Sexy Hair big root pump

Qui c'è da ringraziare la mia parrucchiera - detta così sembro una cliente abituale, invece mi vedrà 2 volte all'anno. Durante l'ultimo taglio mi ha fatto una messa in piega splendida, che io non sarò mai in grado di ricreare: è ormai nota la mia assoluta e totale incapacità verso qualsivoglia acconciatura che preveda qualcosa di diverso da "diffusore a testa in giù" o "chignon con la penna o la matita nei capelli". L'unica possibilità che ho per sperare di avvicinarmi all'effetto post-parrucchiera è quella di utilizzare gli stessi identici prodotti. Ed eccolo qua.
Ovviamente il risultato non è lo stesso (nessuno aveva dubbi a riguardo, credo) ma questa mousse sui miei capelli funziona comunque a meraviglia.
Nasce come un prodotto per apportare volume alle radici e non avrei mai pensato di applicarlo su tutto il capello se non l'avessi visto fare.
Paradossalmente, sulle radici non mi volumizza più del solito ma la magia la compie sulla lunghezza, definendomi il mosso, riducendo un po' (per quanto possibile) l'effetto crespo, creando un effetto morbido, naturale e non appesantito (niente effetto cartapesta). Ero già soddisfatta fino a qui, ma la parte migliore è che l'effetto mi dura per giorni come pochi altri prodotti.
Dopo 5 giorni dal lavaggio i capelli sono ancora visibilmente belli.

Quello economico
Adorn Ricci Senza Capricci

Potrei dirvi che la confezione dai richiami vintage non c'entra nulla ma mentirei spudoratamente.
La realtà è che l'ho visto sullo scaffale assieme agli altri prodotti Adorn dal packaging così retro e che dire? La conclusione è sotto gli occhi di tutti.
Ho iniziato a provarlo senza la minima aspettativa ma, considerato pure che si tratta di un prodotto economico e non professionale, il verdetto finale è sicuramente positivo!
La consistenza è un mix tra una crema ed un gel. È infatti abbastanza viscosa ma non va a rendere i capelli di cartapesta, anzi, aiuta molto nella definizione del mosso ma con un effetto naturale (fondamentale applicare anche questo sul capello bagnato e non semi-asciutto). Per i miei capelli lunghi ne bastano un paio di noci (gergo che sto spudoratamente copiando dalle etichette di tali prodotti) e i capelli diventano più mossi, definiti e non appesantiti; a patto però di non esagerare con le dosi. Non mi aiuta col crespo e il lato negativo è che questo idillio tricotico (ma che sto scrivendo) dura solo un paio di giorni; dopodiché il mosso mi perde la definizione e le onde iniziano a venir meno per lasciare spazio a ciocche ben poco movimentate.
Tuttavia, l'effetto iniziale è così piacevole che per la fascia di prezzo in cui si piazza non mi sento di pretendere di più e capisco pure che il problema del "2-3 giorni" sussista nel mio caso giusto perché ho necessità di lavarmi i capelli solo ogni 5-7 giorni.

Quello fail
Bumble & Bumble Surf Foam Spray

Colpa mia, che ho voluto provarlo appena uscito su un sito inglese senza attendere più review.
O senza leggere con più attenzione la descrizione.
Il mio amore per il Surf Spray classico di Bumble & Bumble non è certo un mistero, la mia preferenza verso i prodotti per capelli in mousse forse sì, ma ora non più. Mi aspettavo quindi un'abbinata vincente, dei capelli effetto spiaggia, un volume esagerato, corpo e texture ancora di più.
E invece, nulla di tutto questo.
Il prodotto in realtà non è una schiuma e leggendo meglio viene infatti definito come "più leggero di una schiuma e più delicato di uno spray salino".
In definitiva, il prodotto è proprio liquido, uno spray. Nessuna parvenza di mousse.
Passata la perplessità iniziale, l'importante è che funzioni - mi dicevo, gasandomi.
...
Mosso poco enfatizzato, volume scarso. Non ha funzionato.
Ma l'effetto peggiore l'ho avuto nei giorni seguenti: i miei capelli non li secca e, anzi, li rende visibilmente appesantiti, piatti, senza volume, tanto che hanno richiesto un lavaggio anticipato.
Io e lui non andiamo d'accordo e non ha nulla a che vedere con la piega che mi crea il Surf Spray tradizionale, che adoro sempre da più estati a questa parte.
Se non altro, durante il mio acquisto irrazionale, ho avuto il criterio di acquistare la travel size.

* * * * *

"Sì va bene Ale ma i miei capelli non sono mossi" - "scusa ma a me 'sto mosso così enfatizzato non piace nemmeno" e allora fermi tutti, perché per quest'evenienza entra in gioco il post di Vanity Nerd su come ottenere una piega con onde morbide.

Se invece utilizzate felicemente prodotti per i capelli mossi (e che enfatizzano tale caratteristica), quali sono i vostri preferiti?
Ché qui siamo aperti a nuovi tentativi!


I prodotti contrassegnati dall'asterisco * mi sono stati inviati a scopo valutativo.
Tuttavia non ricevo alcun compenso per averli menzionati né per scritto questo post e quelle espresse sono le mie personali e sincere opinioni, al solito.

16 comments:

  1. 1 quanto sei bella nella prima foto?! Quella camicetta è divina! Il colore ti dona da morire! *fine lecchinaggio*
    2 questo post cade a fagiolo!
    Io ho i capelli ricci ricci, grossi, crespi e attualmente lunghi (anche se due anni fa coprivano tutta la schiena!) e cerco prodotti che enfatizzino le loro curve. Sono molto pigra anch'io in realtà, shampoo, balsamo e lozione, non li asciugo nemmeno, manco se si va sottozero. Abitualmente di non bio ed economico uso la schiuma della Franck Provost, che tiene bene il boccolo. Mentre l'alternativa bio è la Lozione ricci definiti di Biofficina Toscana, davvero buona se ti va di provarla. Ma volevo provare da un po' quella di Maternatura, per questo cade giusto questo post! Al prossimo giro in bioprofumeria lo prendo :) che bello leggere un tuo post.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Valeria io ti ringrazio da matti per la gentilezza!:)

      Uh, della Lozione Ricci di Biofficina ne ho sentito parlare tanto e mi incuriosiva. Se mi dici così, mi sa che al prossimo ordine in un negozio bio la prendo!

      Delete
  2. Io sono fedele da anni e anni al Tigi Catwalk Curls rock amplifier: come mi fa i capelli lui, nessuno mai. [ndr, i miei sono francamente ricci]
    Uso però con piacere anche io i prodotti Adorn, sia la crema che la spuma, che trovo utile per dargli quella pompatina di volume in più (e d'estate da sola basta e avanza).
    Col bio ho gettato la spugna, mi sono trovata così così con i prodotti Biofficina e ho odiato Tati. Esperimenti finiti, siliconi forever XD
    PS: esci i nomi dei rossetti!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Di quel prodotto si leggono recensioni dai toni entusiasti, ma non ho ancora capito se è pensato principalmente per i capelli *ricci* o se può fare anche al caso mio.

      Sul totalmente bio io getto la spugna in partenza e da anni ho abbracciato la filosofia del "purché funzioni e sia legalmente riconosciuto".
      Credo possa apportare benefici magari a capelli trattati diversi dai miei, ma in generale e a livello chimico non comprendo davvero la demonizzazione dei siliconi sui capelli a 360°.

      PS: Vorrei ma purtroppo non me li ricordo bene...
      Il primo è sicuramente il rossetto Chula di Kat Von D.
      Il secondo credo (credo) che fosse il rossetto liquido 1995 di Gerard Cosmetics. Il terzo mi pare fosse una Pastello di Neve, ma non sono sicurissima!

      Delete
  3. confermo per il prodotto Bumble & Bumble, vorrei tanto finirlo, ma non mi piace talmente tanto che non riesco più a usarlo

    ReplyDelete
  4. Per il momento mi sto trovando piuttosto bene con il "More Inside: Questa è una Mousse Idratante Ricci" di Davines, a patto di non esagerare con la quantità!

    ReplyDelete
  5. Dopo un taglio esageratamente scalato corto ho deciso di fare ricrescere i capelli lunghi e il tuo post mi è stato di conferma!
    Anch'io ho i capelli come i tuoi, solo che la decolorazione li ha seccati ancora di più e mi ha fatto perdere il riccio. Quest'anno ho scoperto con piacere i prodotti Davines, ma i miei preferiti restano quelli di Aveda, specialmente la linea Be Curly, insuperabile, te la consiglio vivamente!

    ReplyDelete
    Replies
    1. La linea Be Curly di Aveda è piaciuta tantissimo anche a me e ho usato per un bel po' e con soddisfazione il loro Curl Enhancer! L'ho cambiato solo per sperare di trovare qualcosa di altrettanto valido ma più economico.

      Delete
  6. Incredibile l'effetto della seconda foto! Bellissimi *_*

    ReplyDelete
  7. Favolosa Ale *_*
    Un sacco di prodotti che potrebbero essermi di ispirazione per l'estate, quando lascio i capelli mossi al natural, tipo il tonno (ma l'effetto che ottieni tu forse posso solo sognarlo!).
    Per la consistenza del Maternatura ho pensato subito al corrispettivo di Biofficina Toscana, anche lui una specie di gel che però non appiccica per nulla le lunghezze, anche lui contenuto in una confezione mignon!
    Peccato davvero per il Bumble&Bumble, anche io avrei creduto che fosse una mousse con quel nome ingannatorio. Maledetto!
    (Grazie per il link, davvero : * pciu!)

    ReplyDelete
  8. Grazie per questo post Ale! I miei capelli sono ricci ma sottili e hanno bisogno di un po' di sostegno, soprattutto se non sono freschi di shampoo (anche a me basta un lavaggio a settimana, almeno d'inverno). Ho provato di tutto, bio e non bio, ma io il risultato migliore lo ottengo con del semplice gel d'aloe: ricci morbidi e definiti per giorni, e con poca spesa! PS: conosci i rossetti di Couleur Caramel? Io ne sono innamorata!

    ReplyDelete
  9. Quella mousse crea un effetto davvero pazzesco, che meraviglia! Io ormai da mesi utilizzo la crema ricci senza capricci e mi piace davvero moltissimo.

    ReplyDelete
  10. Anche i miei capelli sono mossi e ingestibili... in più io odio le onde quindi uso la ghd quasi giornalmente, ma quando non ho voglia o tempo li lascio asciugare all'aria applicando qualche prodotto per capelli ricci... Ho provato qualcosa di biofficina toscana per i ricci ma mi hanno delusa terribilmente!!
    Lo spray maternatura potrebbe essere interessante per me!!

    ReplyDelete
  11. Devo aveterlo scritto già da qualche altra parte, ma amo alla follia i tuoi capelli 😍
    Ho letto il post solo per il piacere di leggerlo (e con una punta di sana invidia) visto che i miei capelli sono finissimi, lisci come se li avessi appena piastrati in ogni condizione meteo, anzi l'umidità me li rende più lisci, e zero volume 😂

    ReplyDelete