08 April, 2014

Products I've used up | Empties #2


I had this post in the blog drafts for a while but now that I have other products finished up and ready for a third "empties post" it's definitely time to put this one up on here.
I also tried a ton of sample jars and sample sachets but I'm not going to include them in the post otherwise it would become as long as an epic poem (not to mention I forgot to keep those empties).

Ho avuto questo post nelle bozze del blog per un bel po' ma ora che ho altri prodotti terminati e pronti per un terzo "post dei finiti" è decisamente arrivato il momento di mettere online questo qui.
Nel frattempo ho provato anche una certa quantità di campioni e sample ma non li includo nel post per non farlo diventare lungo come un poema epico (senza tralasciare il fatto che ho dimenticato di tenere tali sample finiti, ma sorvoliamo).




Lush Snow Fairy shower gel
Lush shower gels are hands down among my favorites. The scent of most shower gels don't linger on my skin at all resulting in a sort of waste of money for me: it surely is enjoyable having a shower while catching swiff of good scents, but it's so much better if these scents don't dissipate in a second. I tried several Lush shower gels and every single one was persistent on my skin.
Snow Fairy is sweet and kind of sugary. It reminds me the smell of pink bubblegum and lollipops. This and the Snow Fairy bubble wand share the same scent.
Repurchase? Maybe next year since it's limited edition and Lush usually repromotes it in wintertime.

I bagnoschiuma Lush sono in assoluto tra i miei preferiti. La profumazione della maggior parte dei gel doccia non resiste sulla mia pelle facendo risultare il tutto una sorta di spreco di soldi: okay, sicuramente è piacevole fare una doccia con zaffate sparse di profumo, ma è decisamente meglio se questo profumo non scompare in un secondo.
Ho provato svariati gel doccia di Lush e tutti si sono rivelati persistenti sulla pelle - o almeno sulla mia.
Snow Fairy, che da noi in Italia è Fate Voi, ha un odore dolce e zuccheroso. Mi fa pensare all'odore di big babol e lecca-lecca e con lo spumante Bagnacadabra la stessa profumazione.
Lo riacquisterò? Forse il prossimo autunno, dal momento che si tratta di un'edizione limitata che Lush ripropone solitamente nel periodo invernale.


Caudalie crushed cabernet scrub
This wasn't a full size but a travel one (pretending it counts as a true used up product).
It was one of those scrub made of a smooth paste with indeed crushed particles here and there.
It didn't feel rough on the skin and after a few circular movements the paste transformed itself into a milky texture. Maybe it's even not rough enough for me that likes grainy scrubs better, while this one is more of a gommage - although still not my favorite of the category.
Overall there's nothing wrong about this product and many people will probabily enjoy it, but to me there's not even any "wow" factor to justify the purchase (it's not a cheap item). I didn't love the scent either, which I'd describe as earthy and somewhat pungent.
Repurchase? Nope.

Questa non era un full size ma un formato ridotto (facciamo finta valga come un vero prodotto finito).
Era uno di quegli scrub composti da una pasta omogenea nella quale vi si trovano immerse delle particelle scrubbanti. Non risulta ruvido sulla pelle e dopo pochi movimenti circolari la pasta di base assume una consistenza quasi lattiginosa, cremosa. Forse non è neppure sufficiemente ruvido per me che preferisco gli scrub più granulosi, mentre questo sembra più un gommage - per quanto non sia comunque il mio preferito in questa categoria.
Tutto sommato non c'è nulla di sbagliato in questo prodotto e molte persone probabilmente lo apprezzeranno, ma per me non ha purtroppo quel fattore che mi fa dire "wow" o mi fa giustificare la spesa (non è uno scrub economico). Non mi è neppure piaciuta molto la profumazione, che descriverei come "naturale" ma in un certo senso pungente.
Lo riacquisterò? No.




Liz Earle Instant Boost Skin Tonic
This had been my tonic of choice for more than two years even though I switched to different one (Spiezia Organic Floral Skin toner) a while ago. I like it mainly for three good reasons:
it helps in the makeup removal as it wipes away dirt or makeup leftover after the cleasing step, it doesn't dry out my skin like many other tonics do and its floral scent is heavenly.
Repurchase? Yes, I purchased another bottle as backup that I haven't opened yet.

Questo è stato il mio tonico d'ordinanza per più di due anni, anche se da qualche tempo sono passata ad uno differente (Spiezia Organic Floral Skin toner). Mi piace principalmente per tre validi motivi: aiuta nella rimozione del makeup spazzando via le tracce di sozzura (che immagine meravigliosa specie in pausa pranzo eh?) e di makeup rimaste dopo la fase dello struccaggio, non secca la pelle come fanno moltissimi altri tonici e il suo profumo floreale è delicato ma buonissimo.
Lo riacquisterò? Sì, ne avevo già comprato un'altra bottiglia come scorta che devo ancora aprire.



Kiko Smooth base coat
I never apply nail polish without a base coat underneath and this one by Kiko does the job.
It's a smooth base, which is always good, and I like it even more after a couple of months after opened: it gets slightly thicker and that's the right consistency that allows me to perfectly smooth out the surfance of my nails with a single coat (when the bottle is freshly opened I have to apply two coats to get the same effect - not a big deal though, I'm splitting hair here).
Repurchase? Yes!

Non applico mai lo smalto senza una base e questa qui di Kiko fa il suo dovere. È una base levigante, cosa che non fa mai male, e che mi piace ancora di più dopo un paio di mesi dall'apertura: si addensa leggermente ma quel tanto che basta per permettere di uniformare la superficie dell'unghia con una singola passata (quando la boccetta è appena aperta devo dare due mani per ottenere lo stesso risultato - non che sia un grave problema, sto giusto spaccando il capello in quattro).
Lo riacquisterò? Sì!


Elf Wet Gloss Lash & Brow clear mascara
I don't know how come the liquid for setting the brows dried out, but it happened.
One side is meant to be for the eyebrows and the other one for the lashes, but I tried to use both parts on my brows. It quite got the job done although it seemed to me it made the brows a bit stiff in a sense. On the other hand it didn't flake and managed to keep them in place.
Repurchase? I don't think so.

Non so come mai il liquido per fissare le sopracciglia si sia seccato, ma è successo.
Un lato è pensato per essere usato per le sopracciglia e l'altro lato per le ciglia, ma io ho provato ad utilizzare entrambi sulle prime. Il suo lavoro lo svolgeva, per quanto mi sembrava che rendesse le sopracciglia un po' rigide, per così dire. D'altro canto non si sgretolava a fine giornata e riusciva a mantenerle al loro posto.
Lo riacquisterò? Non credo.






Steamcream 
One says "Steamcream" and an angelic chorus echos in my head - just kidding, of course.
I know, I still have to write a review of this cream which I've mentioned tens of times by now and that still is my holy grail multipurpose moisturizer. Maybe I already said this in the past, but it works magic with my skin. I dare say like no other moisturizer so far. I can use it on my face whether in winter or in summer heat or on my body, again, no matter the climate or the season: in summer it feels light on the skin and keeps it nourished and hydrated without making it sweat. In wintertime it is still incredibly lightweight but at the same time it's potent enough to keep the dryness at bay for the whole day (and my skin does know how to become as dry as the Sahara).
Repurchase? Sure! I try to be never short of a tin of Steamcream and I have another backup.

Uno dice "Steamcream" e nella mia testa risuona un coro angelico - vabbè, esagero.
Lo so, devo ancora scrivere una review su questa crema che ho ormai menzionato decine di volte e che è ancora la mia crema multiuso di cui faccio sempre scorta. Forse l'ho già detto in passato, ma funziona meravigliosamente con la mia pelle. Oserei dire anche come nessun'altra crema finora. Posso usarla sul viso sia in inverno che col caldo estivo o sul corpo e, di nuovo, indipendentemente dalla stagione e dal clima: in estate risulta leggera sulla pelle e la idrata senza però appesantirla o farla sudare. Nel periodo invernale è invece sempre incredibilmente leggera ma al contempo è potente abbastanza da tenere a bada la secchezza del Sahara per un'intera giornata (e la mia pelle sa diventare disidratata like a Pro).
La riacquisterò? Sicuro! Cerco di non restare mai a corto di lattine Steamcream e ne ho già un'altra di scorta.



Liz Earle Cleanse & Polish
Umpteenht bottle of Cleanse & Polish that I've used up. I had used and repurchased it for years but a few months ago I decided to try something else and I ventured on the REN cleansers land. However, I still think Liz Earle' is a good one: it didn't remove every trace of makeup alone, but helped in the process. It was rather gentle but left my skin feeling cleansed afterwards and somewhat nourished and it also didn't make it tight or dry.
Repurchase? I still have a backup bottle left.

Ennesima confezione di Cleanse & Polish che ho usato e finito. L'ho apprezzato e ricomprato per anni ma qualche mese fa ho deciso di provare qualcos'altro e mi sono avventurata nella terra dei detergenti REN. Comunque sia, penso tuttora che il Liz Earle sia valido: non rimuove ogni traccia di makeup da solo ma aiuta nel procedimento. Era piuttosto delicato ma mi lasciava una sensazione di pelle ben pulita e in qualche modo anche nutrita e non la faceva tirare né tantomeno la rendeva secca.
Lo riacquisterò? Ho ancora una bottiglia di scorta da aprire.



***

That's all for the moment! Actually I've finished other 3-4 products lately but I'm waiting to gather a few more before putting together another empties post. x

Questo è tutto per il momento! In realtà avrei terminato altri 3-4 prodotti di recente ma sto aspettando di raccimolarne qualche altro in più prima di assemblare un altro post di terminati!


17 comments:

  1. Che belle cosucce!
    Liz Earle mi ispira tantissimo, dovrò prendere un minikit prima o poi e provare il Cleanser!
    Ma quel barattolino meraviglioso? Non conoscevo, ora voglio provare la Steamcream!
    Dove la compri, Ale? Su steamcream.com? *occhi a stellina*

    ReplyDelete
  2. Adoro le rubriche "empties" :)
    Ho anche io la steam cream ma sai che non mi trovo per niente d'accordo con te??! Ha un odore troppo forte che non riesco a tollerare, non mi idrata abbastanza e non riesco a tenerla addosso tanto che è appiccicosa..mi è capitata la latta sfigata? Ovviamente mi fanno impazzire le confezioni.. *.*

    ReplyDelete
  3. Il Cleanse & Polish è stato il mio detergente preferito per anni! Il suo odore così fresco mi dava una sensazione di pulizia e benessere che non aveva eguali,e così il tonico,delicato come pochi. Sono stata una Liz Earle addicted per molto tempo,poi causa soprattutto le spese di spedizione alte ho cominciato a orientarmi su altri brand. Ma il Cleanse & Polish mi è rimasto nel cuore^_^.Invece ancora non ho mai provato la famosa Steam Cream, ma sono sempre più curiosa: i prodotti multiuso mi intrigano non poco :)

    ReplyDelete
  4. @Francesca
    Il Cleanser costicchia un po' considerando che non dura molto però lo trovo valido ;)
    La Steamcream l'acquisto per lo più su Asos/Hqhair et similia quando mettono fuori codici sconto del 20%! Ho acquistato dal sito ufficiale solo una volta, sempre con una promozione (andiamo di tirchieria qua!)

    @theelenuccia
    Che tipologia di pelle hai? Pensa che per me profuma pure troppo poco di lavanda e mi si assorbe in fretta risultando leggera leggera ma efficace. Però ci sta che più che la latta sfigata sia proprio la pelle che non ama il prodotto ;)
    (sorvoliamo sulle confezioni perché fanno venire voglia di acquistarle a camionate)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sostanzialmente è mista..ma dipende molto dalle stagioni! Poi è ovvio che la cosa è soggettiva.. Ecco perché è sempre bello leggere più pareri.
      Ah..mi sono dimenticata di dire che, tra le altre cose, mi fa anche effetto sauna.. Mi fa sudare la parte dove la applico e devo risciacquarla subito! Una cosa del genere mi è capitata con una crema Avon, molti anni fa. Ma era comprensibile visto che in quanto a ingredienti era praticamente una crema vuota..questa invece è altro livello.

      Delete
  5. @Jasmin
    Qua la mano!
    Ora pure io non acquisto da Liz Earle da un bel po', vuoi per provare altri prodotti e vuoi appunto per le spese di spedizione, però un anno fa durante i primi saldi invernali che avevano fatto, ne avevo approfittato facendo scorte :)

    ReplyDelete
  6. @Jasmin
    PS: dimenticavo che ora dal sito italiano di Liz Earle la spedizione dovrebbe essere gratuita!

    ReplyDelete
  7. @Ale - Dotted Around

    Beh se la spedizione è gratuita allora sicuramente ne approfitterò per prendere qualcosina,anche con le creme viso mi ero trovato bene! Anche se ormai sono in fase di sperimentazione: non vorrei sbagliarmi ma anche la Ren fa un detergente simile a quello di Liz Earle,con tanto di pannetto in dotazione...mi ha sempre incuriosito e prima o poi lo provo ,anche per fare un confronto :)

    ReplyDelete
  8. Quindi la scatoletta meravigliosa con i bus rossi è la steamcream? *_*

    ReplyDelete
  9. Ci sono parecchie cose interessanti :3 tipo Liz Earle, perchè non ho ancora provato niente di Liz? Rimedierò ASAP :3

    ReplyDelete
  10. Adoro il Cleanse&Polish di Liz Earle soprattutto per la texture!

    ReplyDelete
  11. Una steamcream finita ce l'ho anche io ^_^
    I prodotti Liz Earle mi interessano parecchio, ho anche adocchiato un'insegna in un negozio tempo fa... speriamo arrivi qui!

    ReplyDelete
  12. Quante belle cosine. La base di Kiko l'ho usata anche io varie volte e mi ci son sempre trovata bene.

    ReplyDelete
  13. @Jasmin
    Sì, esatto, alla rosa! Ispira molto anche me e credo lo prenderò quando terminerò un altro detergente REN che sto usando. :)

    @Cristina P
    Esatto, proprio lei! ;)

    @;Ch.~
    Se ti va di acquistare qualche mini taglia per provare qualcosa, ti consiglierei proprio di partire dal Cleanse&Polish e dal tonico!

    ReplyDelete
  14. @Siboney2046
    ^^

    @Alis
    Dai? Quindi la vendono anche in qualche negozio fisico?

    @TheMorgana1985
    Vero? Non mi fa venire voglia di cambiarla o di spenderci di più per il momento

    @theelenuccia
    Ma pensa te, che differenza tra una pelle e un'altra!
    E concordo, è anche per questo che è sempre bello leggere molteplici pareri, soprattutto quando si tratta di creme, tonici, sieri et similia :)

    ReplyDelete
  15. prima o poi prenderò quel tonico, lo sento XD
    e appena finisce il latte detergente in uso inauguro la minitaglia di Cleanse and Polish XD

    ReplyDelete
  16. Nonostante abbia scoperto un numero indefinito di Cleanser più potenti, il C&P di LIz Earle resta uno dei miei preferiti e ne tengo sempre una confezione in casa. Testando un sacco di prodotti mi capita di avere reazioni allergiche e quando la mia pelle dà i numeri tornare a qualcosa di così semplice e basic aiuta tantissimo :)

    ReplyDelete