19 March, 2014

NARS Narsissist eyeshadow palette swatches, review


I bet you can easily picture in mind how my face was like when I saw first pictures of this palette.
It has what it takes to possibly become the perfect neutral palette with a good selection of light, medium and dark shades in different finishes. Moreover, if you consider the price of a a single Nars eyeshadow or a duo, this palette with its 15 pans seems a really good value.
However, not everything that glitters is gold, they say.

Scommetto che riuscite facilmente ad immaginare com'era la mia faccia quando ho visto le prime immagini di questa palette.
Ha i numeri giusti per poter diventare la palette "neutra" perfetta, con una buona selezione di tonalità chiare, medie e scure in finish differenti. In più, se si considera il prezzo di un ombretto Nars singolo o di un duo, questa palette con le sue 15 cialde sembra un affare più che ottimo.
Però non è tutto oro quel che luccica, dicono.





There are 15 eyeshadows: 5 are matte, 1 is glittery, 1 is shimmer and the rest are satin, I'd say.
A full size Nars single eyeshadow is 0.07oz/2.2g while in this palette every pan is 0.03oz/1g and is as small as the ones in other Nars palettes (such as the And God Created the Woman).
A single eyeshadow costs 25$/25€, a duo 35$/34€ whereas the whole palette retails for 79$/55£/49€. So you may think that's the deal of the year and I believed that too ("doesn't matter the quantity, there are 15 eyeshadows at the price of 3 singles!") but hold the enthusiasm.

I thought I'd have written a post with first impressions but I wasn't able to, simply because my first impression wasn't clear at all. The fact is: it didn't amaze me but I didn't want to admit it.
"No, Nars can't have put on the market such a crappy palette and charges 80$".
So I tried it out again and again, with the hope to find a way to make it work or to begin to love it somehow. Or that something magical happened and the quality got better.
I tried every pan with different brushes (MAC 239, Elf, Bdellium, large brushes, small ones, dense and less so) and over different primers (Too Faced, NARS, Laura Mercier).
I don't own any nars single eyeshadow or duo to compare it with but I'm more than sure that the famous and well loved Nars shadows aren't the quality of this palette - even the other palette I have is much better quality.
I like the eyeshadows to be pigmented, smooth and easy to blend as I don't usually feel like bothering with hard-to-work-with shadows. But even the more so if the pricetags are rather steep.


Ci sono 15 ombretti: 5 sono matte, 1 è glitterato, 1 shimmer ed il resto sono satinati, direi.
Un ombretto singolo Nars è di 2.2g mentre nella palette ogni cialda contiene 1g ed è piccola come quelle in altre palette Nars (come la And God Created the Woman).
Un ombretto singolo costa 25€, un duo 34€ mentre l'intera palette ha un prezzo di vendita di 49€.
Sicché una persona potrebbe pensare che si tratti dell'affare dell'anno ("non importa la quantità, regà, parliamo pur sempre di 15 ombretti al costo di 3 singoli!") ma piano, freniamo l'entusiasmo.

Pensavo che avrei scritto un post di prime impressioni ma in realtà non ho potuto, semplicemente perché la mia prima impressione non era poi così chiara. Il fatto è che: non mi ha convinta sin da subito ma non volevo ammetterlo.
"No dai, Nars non può aver messo realmente sul mercato una palette così sfigata e chiedere pure 80$" (che da noi diventano 50€ - stranamente questa volta hanno applicato un cambio a noi favorevole).

Così l'ho provata e riprovata, con la speranza di trovare un modo per farla funzionare o di iniziare ad apprezzarla. O che accadesse una magia e la qualità migliorasse.
Ho provato ogni cialda con pennelli differenti (MAC 239, Elf, Bdellium, pennelli larghi, stretti, grandi, piccoli, densi e meno densi) e su diversi primer (Too Faced, NARS, Laura Mercier).
Non possiedo nessun ombretto singolo di Nars o duo da confrontare ma sono più che certa che i famosi e molto apprezzati ombretti non siano della stessa qualità di questa palette - pure l'altra palette che possiedo ha una qualità migliore.
Personalmente mi piacciono gli ombretti pigmentati, setosi e facili da sfumare visto che di rado ho voglia di trafficare 10 minuti per rendere migliore un ombretto molto scarso. Ma ancor di più quando il cartellino del prezzo presenta cifre parecchio alte.




I think this is one of the most controversial beauty products of this year so far as it received tons of mixed reviews. Some love it and swear it is great quality, some hate it, reporting the exact same things I'm going to say. Which leads me to the conclusion that there are at least two batches of this palette that differ for quality (pigmentation, texture, longevity, whatever). That's the only way I could explain the rave reviews I read here and there.

As for me, I could describe this palette with one adjective: frustrating.
Because it really is frustrating working with it.
I find the texture dry, stiff, poorly pigmented, not buildable and not even easy to blend for the most part. No matter the primer or the brush I use, the situation doesn't get any better - not to mention that with a 80$ palette I assume I can use any kind of brush or primer and not to freak out searching the possible right one.
I read some positive reviews saying the palette swatches poorly but performs good on the eyelid but unfortunately mine does the opposite: the swatches are fairly good but on the lid most of the pans turn out to be dud. And applying them without a primer is out of the question unless you're a fan of the actual nude (or should I say invisible in this case) makeup.


Penso che questa palette sia uno dei prodotti più controversi dell'anno, finora almeno, vista la tonnellata di review divergenti che ha ricevuto. Alcune la amano e giurano sulla sua elevata qualità, altre la odiano, riportando le stesse identiche cose che sto per dire pure io. Cosa che mi fa concludere che ci siano almeno due partite di questa stessa palette che differiscono per qualità (pigmentazione, texture, durata, random). È l'unico modo per cui mi posso spiegare alcune review estasiate che ho letto qui e lì.

Per quanto riguarda la mia opinione invece, potrei descrivere la palette con un aggettivo: "frustrante".
Perché è in un certo senso "frustrante" utilizzarla.
Trovo che la texture sia tendenzialmente secca, "rigida", poco pigmentata, non modulabile e neppure facile da sfumare per la maggior parte. Non importa il primer o il pennello usato, la situazione non migliora - senza contare che con una palette da 50€ (o peggio 80$) do per scontato sia possibile utilizzare qualsiasi tipo di pennello o primer senza sclerare (che termini tecnici) cercando quello che potrebbe essere adatto.
Ho letto alcune review positive che dicevano che gli swatch della palette sembrano mediocri ma che una volta sull'occhio l'ombretto migliora nettamente ma purtroppo la mia fa l'opposto: gli swatch sono anche carini ma sulla palpebra la maggior parte delle cialde si rivela scarsa. E applicarli senza un primer è fuori discussione a meno che non si sia fan del trucco nude (ma veramente nude per non dire invisibile).


(no idea why Bali, which is a plain matte, looks different in this picture compared to the next one, but the real shade is the one in the pic below)



Swatches!
(on NC15 over Urban Decay primer potion)

First Row
L-R: All about Eve I, Madrague II, Fez, Bali, Coconut Grove

All About Eve is kind of decent all over the lid: extremely sheer but gives that work-safe luminosity.
Madrague II is totally useless on me due to the poor pigment, while Fez is the best pan of the whole palette as well as the only one who lives up to the expectations that one may have when it comes to Nars. It has a good pigmentation, with a smooth texture easy to apply and blend. Thumbs up!
Bali and Coconut Grove are both much below average with their mediocre pigmentation and dry texture. Both turn into just a muddy color. Coconut Grove in the And God Created the Woman was definitely better and more workable (and to think that it doesn't even have an amazing quality).

All About Eve è accettabile su tutta la palpebra: estremamente sheer ma dona quel tipo di leggera luminosità adatta anche a qualunque ambiente di lavoro.
Madrague II su di me è totalmente inutile a causa della bassa pigmentazione, mentre Fez è la cialda migliore di tutta la palette nonché l'unica che tiene fede alle aspettative che uno può avere quando si tratta di Nars. Ha una buona pigmentazione con una texture setosa facile da applicare e sfumare. Thumbs up!
Bali e Coconut Grove sono entrambi sotto la media, qualitativamente parlando, con la loro pigmentazione mediocre e texture un po' secca. Entrambi diventano un color fango indefinito. Coconut grove nella palette And God Created the Woman era decisamente meglio e più facilmente lavorabile (considerando che neppure quello aveva una qualità eccelsa).


Second Row
L-R: Madrague I, Nepal, Ashes to ashes, Brousse II, Mekong

Madrague I could be that multipurpose shade ideal to even out the lid and blend other colors. Unfortunately is so poorly pigmented and with a so-so texture that many other similar shades (I'm thinking about the ones in the Urban Decay Naked Basics, or from Too Faced or Inglot) put this one to shame. Nepal is quite nice, not too dry, sheer but acceptable while Ashes to Ashes looks almost invisible and is not even buildable. Brousse II is one of the most disappointing shades and I'm sure that the real Brousse duo is way better than this junk pan (here is the review written by Drama & Makeup). This version of Brousse II isn't well pigmented and is also stiff, appears sheer and the final result is just a muddy color. Mekong looks so pretty in the pan with all the shimmer and swatches well. It is pigmented, which is a plus, but unfortunately not only does it lose every trace of shimmer when applied on the lid and look plain and (again) muddy, but it's also a nightmare to blend.

Madrague I potrebbe essere quel tono multiuso ideale per uniformare la palpebra e sfumare altri colori. Purtroppo è povero di pigmento e con una texture così-così che molte altre tonalità simili (penso a quelle nella Naked Basics di Urban Decay o di Too Faced o Inglot) mettono vergognamente nell'angolo questa di Nars. Nepal è carino, non troppo secco, sheer ma tutto sommato accettabile mentre  Ashes to Ashes su di me appare quasi invisibile e non è modulabile. Brousse II è una delle cialde più deludenti e sono sicura che il vero duo Brousse sia molto molto meglio di questa sfigatezza (neologismi) (qui c'è la review scritta da Drama&Makeup). Questa versione di Brousse invece non è molto pigmentata, la cialda non è setosa e il risultato finale oltre che sheer è un colore grigiastro indefinito. Mekong sembra bello nella palette con tutti gli shimmer e nello swatch non è neppure male. È anche pigmentato, bonus a suo favore, ma purtroppo non solo perde ogni traccia di shimmer quando applicato sulla palpebra e diventa un altro grigio indefinito pure lui, ma è anche difficile da sfumare bene.


Third Row
L-R: Bellissima I, Lhasa, Bad behaviour, Dogon II, Pandora II

Bellissima is just...tiny glitters with some fallout swimming in a ultra sheer white base that's basically invisible. Lhasa once applied is quite sheer and nothing to write home about. Bad Behaviour is quite nice in texture and pigmentation but it loses most of its appeal on the lid turning into a simple, not shifting gray.
Dogon II is slightly dry yet nicely pigmented but again, on the eye it turns into a simple gray-ish cast.
Pandora instead won't be your blackest black but is somehow buildable and can be used as eyeliner, but - I know, another but going on here - it literally disappears in 3-4 hours. I traced an intense line with it, watched my face in the mirror after a few hours and the line was barely there.

Bellissima è praticamente...un insieme di glitter (con relativo fallout) che nuotano in una base bianca ultra sheer per non dire trasparente. Lhasa una volta applicato è anch'esso sheer. Bad Behaviour è abbastanza carino come texture e pigmentazione ma perde gran parte della sua bellezza sulla palpebra diventando un normale, semplice grigio molto poco metalizzato. Dogon II è leggermete secco ma abbastanza pigmentato però, ancora una volta, sull'occhio purtroppo diventa un semplice, piatto, alone grigiastro.
Pandora invece non sarà il nero più nero che c'è ma è in qualche modo costruibile e può essere usato come eyeliner però - lo so, un altro però - scompare letteralmente in 3-4 ore. Ho tracciato un linea abbastanza intensa con Pandora, mi sono guardata allo specchio dopo poche ore e la linea era appena appena accennata. 



L-R: Bellissima I, Lhasa, Bad behaviour, Dogon II


I thought this was the case to create at least one look in order to show you how they perform on the eye because I know the swatches don't seem bad at all.
Ready to see how these beauties turn into a disappointment?...

Ho pensato fosse il caso di creare almeno un look per poter mostrare come si comportano davvero sull'occhio perché so che dagli swatch non sembrano poi così malvagi.
Pronti a vedere come degli swatch niente male si trasformano?...



Here you are.
For this look I used 5 eyeshadows. Exactly, 5.
I first applied a bit of primer (I don't remember if the Laura Mercier or the NARS one but that doesn't make much of a difference anyway). Then I used Ashes to ashes all over the lid, Brousse II on the outer V, Bad behaviour in the crease and then Dogon II to (try to) darken the crease a little more. Bellissima I in the inner corner.
I only blended the edges but not the four shadows each other, on the contrary I tried to pile the color on, patting, and piling on and patting it again. No luck.
Can you spot the five colors? ...me neither.
I did this look with those specific shades trying to recreate a beautiful makeup I've seen on Specktra: I couldn't believe my eyes when I saw it as the shades looked vibrant as well as recognizable. You can find the look here on Specktra.
This is why I do believe there are different batches around of this palette - most of them being duds though, given the amount of disappointed reviews I've read.
My makeup skills won't be as good as a makeup artist's, but the disappointing result here is mainly fault of the poor quality eyeshadows.
The "blue" (Dogon II) of my palette looks like a muddy gray, so does the "silver" Bad behaviour. And the same applies to Brousse II: no violet hues detectable, just a plain taupe-ish, muddy gray. While Ashes to ashes appears so sheer and plain, without the dimension and luminosity it has in the arm swatch.
Of course this is an 'okay' and work/uni-safe look, but given the pricetag and a brand like Nars I expect way, way more than this.


Ecco qui.
Per questo look ho usato 5 ombretti differenti. Eh esatto, 5.
Ho dapprima steso il primer (non ricordo se il Laura Mercier o quello Nars ma non fa poi molta differenza). Poi ho usato Ashes to ashes su tutta la palpebra mobile, Brousse II sulla V esterna, Bad behaviour nella piega e poi Dogon II per (cercare di) intensificarla un po'. Bellissima I nell'angolo interno. Ho solo sfumato le estremità ma non i 4 colori tra loro, anzi ho cercato di costruire il colore tamponando, aggiungengo strati e tamponando ancora anziché muovendo il pennello avanti e indietro. Niente da fare, pochi miglioramenti.
Riuscite a distinguere i 5 colori?...ecco, neanche io.
Ho voluto realizzare questo look con quelle tonalità specifiche per cercare di ricreare un bel makeup che avevo visto su Specktra. Non potevo credere ai miei occhi quando l'ho visto, dal momento che i colori sembravano vibranti e distinguibili tra loro. Trovate le foto qui su Specktra.
Questo è il motivo per cui credo veramente che ci siano più partite differenti della palette che girano - la maggior parte però non sembrerebbe quella valida, a giudicare dalla quantità di commenti negativi letti.
Le mie abilità nel makeup non saranno sicuramente quelle di una makeup artist, ma il risultato deludente qua è da imputarsi alla poca qualità degli ombretti (loggiuro).
Il "blu" (Dogon II) della mia palette appare come un grigio indefinito e così fa l'"argento" Bad behaviour. E la stessa cosa vale per Brousse: nessuna sfumatura viola, solo un grigio-taupe indefinito. Mentre Ashes to ashes appare sheer e piatto, senza la dimensione e la luminosità che ha nello swatch sul braccio.
Certamente è un look portabilissimo, minimale e adatto a scuola/lavoro, ma dato il prezzo e dato che si tratta di Nars mi aspetto molto, molto più di questo.



Overall, aside from the inadeguate pigmentation, my main problem with this palette is the result: most of the light shades look all one, and so do the darker ones that appear like a unique, identical muddy-gray splotch. I can't create the array of looks I thought I could as the final effect is either a grey-ish smokey, a sheer wash of a light color or 'light lid, darker crease', no matter the number of the shadows used, with Fez being the only exception - but at this point, if you feel like spending 80$/55£ in the Nars eyeshadow department, I would suggest to buy two good duos or three singles with the outstanding quality that made them famous.

In generale, al di là della pigmentazione inadeguata, il mio problema principale con questa palette è l'effetto: la maggior parte dei colori chiari sembrano tutti uguali e lo stesso vale per quelli più scuri che appaiono tutti come un'unica, identica macchia scuro-grigiastra.
Non posso ricreare la varietà di look che pensavo e il risultato finale è uno smokey sul grigio indefinito, un tocco chiaro di colore indefinito o il classico "palpebra chiara, piega scura", non importa il numero di ombretti utilizzati, con l'unica eccezione rappresentata da Fez - ma a questo punto, se vi va di spendere 50€ nell'area ombretti di Nars, consiglierei piuttosto di comprare due duo (non sapevo come altro dirlo) o tre singoli con la qualità elevata che li ha resi famosi.



What, where, when, how much?
NARS NARSissist palette is limited edition, available on NARS official websites or at Sephora. It's sold out in many stores but you get the point, if you didn't manage to grab one you aren't losing that much to me. The retail price is 79$/55£/49€.

La palette NARSissist è un'edizione limitata, era disponibile sul sito ufficiale di NARS ma lo è attualmente in alcune Sephora (forse prossimamente anche online sul loro sito?). È andata sold out in alcuni negozi ma se non siete riuscite ad accaparrarvene una, a mio avviso, come si sarà capito, non vi state comunque perdendo questa cosa eccelsa. Il prezzo di vendita è di 49€.


***

I so wanted to love this palette but I can't. It's instead my biggest beauty disappointment in a couple of years. And I wouldn't want to say this but I have to: the texture, "longevity", pigmentation and quality in general of most of the pans are something I'd expect from a drugstore eyeshadow, but even drugsture eyeshadows nowadays are much better than these. There, I said it.
To top it all off most of the shades look muddy, plain and not as multidimensional as they are if swatched on the hand.
I know there are at least two versions of this palette but you don't know which one you have just purchased until you come home and swatch it - I bought this one from the NARS european website, along with another one for a friend of mine and she told me her palette is rather good and she is satisfied with it.
If you don't mind those subtle looks with just a wash of color, you might like (both versions of) this palettes more than I do. Otherwise I don't feel I can recommend to 'go and get it'. x

Avrei voluto tanto apprezzare questa palette ma proprio non riesco. È invece la delusione cosmetica maggiore da almeno due anni a questa parte. E non vorrei davvero dirlo ma devo: la texture, la durata, la pigmentazione e la qualità in generale di molte cialde sono un qualcosa che mi aspetterei da un ombretto molto economico, se non fosse che ormai pure gli ombretti economici oggigiorno per me sono meglio di questi. Ecco, l'ho detto.
A completare il tutto le tonalità per lo più appaiono grigiastre, toni indefiniti, senza la dimensione che hanno quando swatchate sulla mano.
So che ci sono come detto almeno due versioni di questa palette ma non potete sapere quale avete appena acquistato finché non arrivate a casa e la provate - per dire, io ho acquistato la mia sul sito europeo di NARS assieme ad una seconda per un'amica e lei mi ha riferito di trovarsi bene con la sua e di trovarla pigmentata (e di makeup se ne intende anche lei, non è la sua prima palette).
Quindi se non vi dispiace l'idea di un leggero tocco di colore, potrebbero piacervi entrambe le versioni della Narsissist molto più che a me (qualora vi capitasse quella meno performante).
Altrimenti, alla luce di tutte le considerazioni, non mi sento di consigliarvi "andate e compratela!".





37 comments:

  1. Ben cinque ombretti? Avrei detto massimo tre, esagerando. Man mano che andavo avanti nella lettura continuavo a pensare "Che pacco clamoroso!" :S
    Hai smontato tutto il mio ipotetico entusiasmo in merito e, onestamente, mi sento di dirti grazie per questi 49€ risparmiati (: Decisamente non vale la pena, per me, tentare il terno al lotto sperando di beccare la partita giusta.

    ReplyDelete
  2. Insomma, sei delusa, e anche molto. Hai provato a farla funzionare in tutti i modi, quindi capisco che "frustrante" sia la parola giusta.
    La palette ha un ottimo potenziale in apparenza, ma pare che non si trasformi in atto, dunque ti ringrazio per questa review così accurata.

    ReplyDelete
  3. Brousse II, Lhasa e Mekong sembravano i più belli, quel genere di colore ibrido che a me fa impazzire, invece una volta applicati sono i peggiori di tutti. Davvero che piattezza, da Nars mi sarei aspettata molto di più.

    ReplyDelete
  4. Bellissima Review, Ale!
    Fortuna che non me la sono fatta prendere, a Los Angeles. Mio marito mi ha scritto dall'interno della sephora, la commessa gli suggeriva questa palette, scontata a 60$, mi pare. Gli ho detto di no perché non sono nel mio periodo "ombretti" e non mi interessava un'altra palette, ma forse avevo già letto qualche review poco entusiastica... la tua, dettagliatissima, è una conferma!
    Che peccato!!

    ReplyDelete
  5. Beh diciamo che già Bea di Strawberry Makeup Bag mi aveva avvertita, ora anche tu mi hai dato la conferma che proprio 'un ce siamo... Peccato però, mi piaceva davvero l'idea soprattutto per il packaging, devo ammetterlo. Sembra la palette perfetta da portare con sè. Poco male visto che qui da me non è ancora ben chiaro se arriverà la prossima settimana o meno, però che delusione :/

    ReplyDelete
  6. Ooooh, stavo proprio aspettando la tua review! Anche se ormai già propendevo per non prenderla, troppe opinioni divergenti fanno comunque nasare la sòla dietro l'angolo e quindi, per quel prezzo poi, decisamente no grazie >_<
    Ora a questo punto attendo la tua benedizione se lanciarmi o meno sulla Chocolate Bar (se Sephora si degna alfine di metterla online -.-)!

    ReplyDelete
  7. I was contemplating purchasing this palette but after reading your review I've decided not to. Thank you for such a honest and comprehensive review!

    ReplyDelete
  8. Ciao. Gia' da un mese, vedendo gli swatches in giro, sentivo che questa palette era "moscia". Tu me l'hai confermato. Non mi attirava, ne avrei usato solo la 1 fila (fez incluso). Mentre Bad Behaviour e Lhasa mi attirano da sempre un casino...ma "singoli" mi sembravano piu' scriventi !!

    ReplyDelete
  9. Caspita, non l'avrei detto. Vedendo altre recensioni pensavo fosse favolosa, e invece non è mica così scontato... l'unica cosa è che vedendo la foto con la Basics vicino si nota la compattezza della Nars (ero convinta fosse enorme). Mi dispiace molto che sia stata una delusione :(

    ReplyDelete
  10. Avevo sentito pareri discordanti su questa palette, e sinceramente tra qualità, quantità, e prezzo mi sembra molto shady. Quasi una presa in giro, vorrei dire. E resta il fatto che hai speso €50 per rimanerne poi delusa, e qui non possiamo nemmeno riportare i prodotti in negozio da consumatrici insoddisfatte. Un vero peccato!

    ReplyDelete
  11. Davvero un peccato... quando uscì tutte a impazzirci dietro e alla fine...! Mi dispiace ç_ç anche perchè non costa poco e da Nars non ci aspetta queste sòle!

    Grazie per la review :)

    ReplyDelete
  12. È in casi come questo che invidio le sephora statunitensi: se non mi sbaglio, a determinate condizioni, consentono di portare indietro il prodotto. In quel caso potrebbe valere la pena, ma così proprio no. Anche perché non stiamo parlando di un prodotto economico che se non funziona amen. Io avevo già deciso di non acquistarla a malincuore (mi sono già concessa di recente una palette high end) ma dopo la tua opinione sono meno dispiaciuta ;)

    ReplyDelete
  13. @Federica
    Ecco, un pacco sì.
    Bene che ce ne siano anche di valide e che alcune ragazze di quelle ne siano entusiaste, ma se capita la seria deludente non si ha neppure la possibilità di restituirla come da Sephora USA :\

    @Foffy
    Davvero, di potenziale ne avrebbe molto. Un gran peccato che non siano stati attenti alla qualità...considerato anche la standard di Nars, qualitativo e pure economico.

    @Make-up Pleasure
    Brousse II l'avrei voluto lanciare dalla finestra :\
    Ecco esatto, sono colori proprio piatti a mio parere e ben diversi da quelli "veri" singoli o in duo.

    ReplyDelete
  14. Mi avevi anticipato la tua impressione su Instagram. Ti 'ri-ringrazio' per la fregatura sventata, mi sarei mangiata le mani perché ero certa di volerla con tutte le mie forze!

    ReplyDelete
  15. @Francesca
    Poteva sempre capitare la versione buona, hai visto mai, ma secondo me hai fatto più che bene a non rischiare. E ti ringrazio per il complimento!

    @NudePowder
    Mi ero confrontata anche con lei in effetti per capire se fossi io a non cogliere la palette o se effettivamente fosse qualitativamente scarsa. Abbiamo confermato la seconda opzione. È un peccato...

    @Lady V
    La Chocolate Bar la vorrei recensire ma non so se faccio in tempo prima che vada esaurita ovunque, però quella mi piace molto! Tutto un altro pianeta rispetto a questa. Alcune cialde sono un po' polverose ma applicate sono belle, non gessose, pigmentate. La inserirò nei preferiti di febbraio :)

    ReplyDelete
  16. Settimana scorsa sono andata con Bea ed Elena da Sephora. A prima vista devo dire che ho avuto un attimo di "aaah che bella!". Ma mi è passata.
    Aldilà del fatto che era esaurita -all'inizio gliene erano arrivate tre. Nella Sephora di vittorio emanuele a Milano, ma si può?!- e quindi non avrei potuto prenderla comunque..poi ho swatchato il brousse della palette accanto a quello del duo e niente, non c'era decisamente paragone.
    Preferisco *investire* sul duo viola-dorato della collezione primaverile, decisamente.
    Post perfetto Ale :*

    ReplyDelete
  17. Io la trovo carina ma non potrei definirla entusiasmante, neanche a prima vista.

    ReplyDelete
  18. @Maurissa Mattson
    No problem, I'm glad to be somehow helpful. Thanks for your nice words! x

    @misspeony sillage
    Molto meglio acquistare i singoli ombretti secondo me. Ho visto anche video su Youtube con confronti tra la palette e i singoli e quest'ultimi sono proprio un altro mondo...


    @Ere Kanezawa
    Ho visto anch'io che alcune blogger/youtube straniere molto seguite ne parlano con toni molto entusiastici ed anche per quello ci tenevo a scrivere la review per aggiungere la mia postilla del
    *purtroppo non è sempre così valida ^^

    ReplyDelete
  19. @Silvia Lace
    Eh, ho letto infatti di moltissime ragazze in USA che le hanno riportate indietro da Sephora, la quale a sua volta credo se ne sia ritrovata una vagonata da gettare, il che è un peccato e un grandissimo spreco che Nars poteva evitare, in primo luogo :\

    @Angie_Pinkmeup
    Ehm, sorvoliamo su alcune recensioni e video iniziali (con la palette che scriveva poco nulla) con lodi sperticate perché mi viene da chiedermi se alcune l'hanno recensita e consigliata dopo due giorni senza averla mai utilizzata sugli occhi :|
    Non che io sia stata un genio ad acquistarla fidandomi alla grande, aehm... ^^'

    @Piper C
    Decisamente una comodità non indifferente. Loro possono restituire il prodotto usato entro 60giorni se non erro. Credo che entro 30gg ridiano indietro i soldi e che dopo questi 30 facciano solo scambi di prodotti, ma non ne sono certa.
    Ho letto comunque molte ragazze americane che l'hanno riportata da Sephora ed anche una che ne aveva acquistate e restituite 2 perché facenti parte del lotto scarso, per poi acquistarne una terza finalmente migliore. Farlo qua direi che non è il caso :D

    ReplyDelete
  20. @Pinnù
    Figurati :)
    Guarda, può anche capitare quella buona, però il rischio di restarne deluse c'è...

    @Drama Makeup
    Tre? °_° apperò. Quando si dice camionate.
    Quel duo viola-oro mi ha fatto passare già il rancore verso gli ombretti Nars e ho deciso che prima o poi lo prendo. Cosa non è.
    Poi su di te dovrebbero essere una meraviglia vera quei due colori.
    Meglio spendere qualcosa in più (comunque meno in senso assoluto, in questo caso) ma che almeno sia valido e si possa usare facilmente, secondo me :)
    (Grazie mille :*)

    @LaDama Bianca
    Diciamo che poteva essere una di quelle palette molto utili e sfruttabili più che da effetto "wow", ma purtroppo... :\

    ReplyDelete
  21. Dunque, io ho preso questa palette e per certi versi non posso che concordare. Anzitutto è vero che la formula è piuttosto secca e asciutta, tutta un'altra cosa rispetto ai duo, che sono cremosissimi (tastare per credere, io non ne possiedo, ma toccandoli in negozio sono rimasta di sasso dalla loro bellezza e dalla texture).
    Per quanto mi riguarda i colori che un pochino sono più deludenti sono i chiari, Bellissima I è forse quello che meno mi piace, mentre gli altri, pur essendo piuttosto sheer, riesco comunque ad utilizzarli e mi fanno comodo per sfumare.
    Il resto dei colori a me piace, la pigmentazione non è male e personalmente riesco a lavorarli bene, nonostante ciò devo ammettere che mi aspettavo di più da questi ombretti, perché sì riesco ad utilizzarli e i miei scrivono abbastanza bene, si sfumano, ma non sono eccelsi. Non posso che accodarmi alla tua delusione, la palette nel suo complesso, pregi e difetti, non mi dispiace, però mi aspettavo qualcosa di più, per prima cosa una texture più affabile e una maggiore diversificazione dei colori (Dogon e Pandora sono quasi identici quando li si utilizza).
    Un po' mi scoccia, lo devo ammettere, però sono contenta di riuscire comunque ad usarla e come palette da portarsi dietro è comunque valida, mi dispiace perché con la palette At first sight avevo avuto davvero una bella esperienza e speravo di ripetere.
    Baciii

    ReplyDelete
  22. Peccato perché a vederla in foto sembra molto carina, sembra un palette che sfrutteresti al massimo, insomma niente di difficile per intenderci.
    Purtroppo non sei la prima a bocciarla, mi ricordo un video di una youtuber francese che esprimeva la sua delusione in proposito! NARS impegnati di più!!

    ReplyDelete
  23. Oh mi dispiace ç____ç io non l'ho mai nemmeno presa in considerazione ma conoscendo -per via delle migliaia di review lette XD- la qualità degli ombretti Nars non dubitavo fosse un ottimo compromesso qualità/prezzo :D

    ReplyDelete
  24. @Chiara | GoldenVi0let magari se prima di pubblicare i commenti finiamo di scriverli,che dici? -_-
    Stavo blabbando: conoscendo la qualità degli ombretti mono non dubitavo che questa palette sarebbe stata un buon acquisto e invece è una sòla!°_° (potevo dirlo? XD)

    ReplyDelete
  25. mmm ecco, con nars ho in realtà un rapporto strano, con tante aspettative ma che non sembrano soddisfatte dalle recensioni che leggo. per questo alla fine non acquisto mai nulla... la tua recensione ne è l'ennesima prova :/ infatti per poter acquistare roba a quei prezzi i commenti dovrebbero essere oltremodo entusiastici!

    ReplyDelete
  26. Ho letto solo reviews positive di questa palette e anche se l'acquisto era fuori discussione, non nego che mi faceva una certa gola. Non ho provato nulla di Nars e questa ha un costo appetibile. Ma anche no grazie.

    ReplyDelete
  27. grazie a dio non l'ho trovata, insomma. ero molto indecisa fra lei e la chocolate bar (che poi ho preso, yeee). ho letto varie recensioni tutte molto controverse e boh...forse potevano fare di meglio? mi sarebbe piaciuto come primo prodotto nars, ma a questo punto ciao :D
    se la migliorano e la ripropongono ci penso su, quindi se ne parla fra un bel po'! i colori scuri comunque mi sembrano carini, certo che però con tante difficoltà passa la voglia...

    ReplyDelete
  28. Descritta così sembra proprio una sola colossale. Eppure guardando gli swatches i colori sembrano proprio belli. E' un peccato anche perchè è una palette che non si fa pagare certo poco. Grazie della recensione...ci penserò sopra prima di prenderla

    ReplyDelete
  29. ammazza che sòla mega galattica!
    è davvero un peccato perché sulla carta sembra splendida :(

    ReplyDelete
  30. oh che brutto leggere queste review. Specialmente su prodotti costosi. Ammetto che anche io avevo addocchiato questa palette ma che ho resistito all'acquisto e leggere che sia un pacco mi delude molto. Da Nars non ci si aspetta di certo prodotti del genere. Che peccato. Mi spiace!!

    ReplyDelete
  31. @A.G. - Whatsinmybag
    Decisamente Nars poteva fare molto di più. Avendo diminuito così tanto la qualità viene anche meno tutto il concetto di "sono 50€ ma si risparmia tantissimo rispetto ai duo". Peccato davvero...

    @Axelle Bruci
    Già, avrebbe una combinazione di colori molto facile da sfruttare ed anche utile...

    @Chiara | GoldenVi0let
    Certo che potevi dirlo, perché è proprio una sòla u.u Si merita tale aggettivo in toto.

    ReplyDelete
  32. @Susi Elfa
    Guarda, a mio avviso Nars ha una caterva di prodotti davvero ottimi anche se ha pure lui le cose "carine ma nulla di eccezionale" e le ciofeche.
    Però sicuramente i blush, le ciprie reflecting light, molti ombretti singoli e duo, alcune matite labbra tra le cui Satin sicuramente e pare anche le matite occhi (cioè più di metà linea alla fin fine) valgono proprio la pena :)

    @Miki
    Sorvoliamo sulle review dai toni entusiastici anche nei video dove appariva effettivamente molto, molto sheer, ma veniva consigliata alla grande comunque. Uhm.

    @Miki SP
    Purtroppo sebrano carini swatchati ma sull'occhio non si distinguono neppure e si sfumano a fatica, sigh.
    Tra le due, dieci volte meglio la Chocolate Bar, non c'è proprio paragone *_*

    ReplyDelete
  33. @TheMorgana1985
    Peccato, sì. So che dagli swatch non sembra male, ma è la resa poi sull'occhio a risultare davvero tremenda, a mio gusto...

    @Laura Palmer
    Vero? :\ Poteva pure soppiantare la famosa Naked visti i finish meno shimmer e la selezione cromatica. Invece come qualità la Naked domina e alla grande.

    @Didica Federica
    Eh infatti, considerando il marchio e la fascia di prezzo, una palette simile dovrebbe essere pressoché perfetta nella texture e nella qualità in generale...
    Soprattutto se si considera il prezzo in dollari, che trovo esoso davvero.

    ReplyDelete
  34. Tra tua review e quella di Bea l'ho appena depennata dalla mia wishlist.
    Mamma mia che delusione epocale!

    ReplyDelete
  35. Sono tre settimane che la cerco,tre che giro tutte le sephora di roma e non la riesco a trovare...però credo che dopo aver letto la tua review smetterò di cercarla. A questo punto non vedo l'ora che arrivi anche da noi la palette di toni neutri della smashbox,dalle foto che girano non sembra malvagia...speriamo non sia una sola come questa di Nars ^_^.

    ReplyDelete
  36. ti capisco... penso la stessa cosa della vice 2... probabilmente mi è capitata una partita fallata, ma non me lo sarei mai aspettata... gli ombretti non scrivono, non si sfumano... niente!!! era la mia prima palette urban decay (non possiedo le naked, non mi attirano perché ho già troppi ombretti nude singoli) e dubito ne acquisterò altre, dato che ci sono rimasta troppo male... :-/

    ReplyDelete
  37. A me è successa la stessa identica cosa con la Naked 3. Cocente delusione, 50 euro buttati. Gli ombretti una volta sull'occhio si dissolvevano, letteralmente. Alla fine ho dovuto regalarla, praticamente intonsa, non sopportavo più di averla tra i piedi xD tra l'altro con questa palette sembra sia capitato solo a me, non mi sembra di aver visto review negative in merito .-. A dir la verità anche alcuni ombretti della Vice 2 mi fanno questo scherzetto, una volta sfumati spariscono. Boh, sarò io xD

    ReplyDelete