10 May, 2013

W7 Salt n Pepper (Deborah Lippmann Staccato dupe): swatches, review

W7 Salt n pepper nail polish (15ml for 1.95£ | 2.30€ | 3$)
I normally appreciate Deborah Lippmann's nail polishes, especially the glitter ones, so when I heard two new collections were about to be released, I got excited and curious to see some swatches.
But then, from the very first picture, Polka Dots and Moonbeams from the Staccato collection reminded me of something I've seen before. And for less than half the price!
I'm talking about Salt n Pepper from W7 - an inexpensive UK brand - which I bought last summer from nailpolishdirect.co.uk and turned out to be a dead-on dupe for Deborah Lippmann's version.
(on the other hand, I feel a bit sorry posting this as that website doesn't ship nail polish outside the UK anymore, but you can still purchase Salt n Pepper from ebay. It's not as cheap as the original price, but it's half the price of DL's one anyway).

Normalmente apprezzo molto gli smalti Deborah Lippmann, soprattutto quelli glitterati e quindi, quando ho sentito che stavano per essere lanciate due nuove collezioni, sono diventatata curiosissima di vedere alcuni swatch. Ma poi, dalla primissima immagine, Polka Dots and Moonbeams dalla
Staccato collection mi ha ricordato qualcosa di già visto. E a meno della metà del prezzo!
Mi riferisco a Salt n Pepper della W7 - un marchio inglese economico - che avevo acquistato la scorsa estate da
nailpolishdirect.co.uk e che si è rivelato essere un ottimo dupe per la versione di Deborah Lippmann.
(però da un lato mi spiace quasi scrivere questo post, visto che il suddetto sito non spedisce più smalti al di fuori del UK - sempre in seguito alle simpaticissime e recenti restrizioni da parte di Royal Mail. Ma potete comunque acquistare Salt n Pepper da
ebay. Non è economico quanto il prezzo originale, ma costa comunque la metà rispetto a quello DL).





W7 Salt n Pepper is a creme white varnish densely packed with black matte glitters - that look blue though.
A single brush stroke deposits a huge amount of glitter, which spreads effortlessly on the nail. And thank makeup gods, there's no need to move around the glittery particles. The only problem comes if you prefer a less dense result, as this varnish is not really buidable and has to be taken as is.


Formula wise, no matter how cheap it is, it's nice to be honest. It's not gloopy as one might think by looking at all those glitters and it's instead liquid in a good way.
The white base is sheer and requires two thick coats because the uneveness is an issue that might occur with this polish. The drying time is also good and after 4 days (with the aim of  Seche Vite topcoat) my manicure was still perfect.

But how does it compare to Deborah Lippmann Polka Dots and Moonbeams?
Here is the DL's polish.
And Here are swatches of W7 Salt n pepper:



Salt n Pepper W7 è uno smalto creme bianco pieno zeppo di glitter matte neri - anche se sembrano blu. Una singola passata deposita un'enorme quantità di glitter, che si spargono sull'unghia senza particolare fatica. E grazie agli dei del makeup, non c'è neppure bisogno di muovere e posizionare le particelle glitterate. L'unico problema sussiste se preferite un risultato meno denso, visto che questo smalto non è proprio "costruibile" e va preso così com'è.

In merito alla formula, non importa quanto economico sia, non è male, se devo essere onesta. Non è gommosa come si potrebbe pensare vedendo tutti quei glitter, ma è invece liquida in senso positivo.
La base bianca è sheer e richiede due passate abbondanti perché la disomogeneità (presente qualche chiazza più sheer? ecco, quello) è un problema che con questo smalto può manifestarsi.
Anche il tempo di asciugatura è buono e dopo 4 giorni (con l'aiuto del topcoat Seche Vite) la mia manicure era ancora perfetta.

Ma la domanda principale è: com'è rispetto a Polka Dots and Moonbeams di Deborah Lippmann?
 
Questo è lo smalto DL.
E questi sono gli swatches del W7 Salt n pepper:



Swatches!


I dare to say that yeah, we have a dupe here!
The main differences to me are the price (1.95£ vs 19$) and the formula: the DL one is 5-FREE whereas the W7 one has all those "nasty" ingredients.


Oso dire che sì, abbiamo un dupe qui!
Le differenze principali per me sono il prezzo (2.30€ vs 19$/20€) e la formula: quello DL è 5-FREE mentre il W7 contiene anche quegli ingredienti che molte preferiscono evitare (toluene & co).



What, when, where, how much?
W7 nail polish bottles cointains 15ml and retail for 1.95£ (2.30€ | 3$).
Unfortunately, after new restrictions by Royal Mail in shipping "dangerous" goods such as nail polish, W7 varnishes became quite difficult to get. If you live in the UK you can order them online from nailpolishdirect.co.uk. Otherwise I suggest you to have a look on ebay.


Le boccette degli smalti W7 contengono 15ml e costano 1.95£ (2.30€).
Purtroppo, dopo le restrizioni da parte di Royal Mail nelle spedizioni di materiale "pericoloso" come lo smalto, le lacche W7 sono diventate abbastanza difficili da acquistare. Che io sappia attualmente resta l'opzione ebay.




What do you think, are you for the cheap dupe or the high-end one? xx

Cosa ne dite, siete più per il dupe economico o per la versione high-end?


14 comments:

  1. dupe economico tutta la vita ;-)

    ReplyDelete
  2. Decisamente un dupe! Peccato per il toluene e per Royal mail però.... mi piacciono gli smalti di questa tipologia (tipo gli Illamasqua, tra l'altro)

    ReplyDelete
  3. @Vania
    In questo caso anche secondo me!

    @Alis
    Io personalmente non mi cruccio del toluene nel caso degli smalti, ma è un discorso lungo e mi sa che non è la sede migliore per esporlo. Però occhio che se preferisci evitarlo, è contenuto anche negli smalti Illamasqua :)
    Peccato però per Royal Mail, mannaggia...

    ReplyDelete
  4. A me sembrano esattamente identici! Grazie per la dritta, ci farò un pensierino la prossima volta che andrò in Inghilterra :)

    ReplyDelete
  5. Sono davvero identici! o.o fantastico!
    Penso che prima o poi proverò questo brand (magari proprio questo smalto, perchè mi piace un sacco l'effetto), mi ha sempre stuzzicato.

    ReplyDelete
  6. @BubbleSuze
    Prego, figurati! Sembrano davvero identici anche a me! ;)

    @Giada
    Sono rimasta anch'io quando ho visto la somiglianza. Già dalla boccetta il DL mi ricordava qualcosa, ma al primo swatch visto sono rimasta così o_o

    ReplyDelete
  7. @Ale - Dotted Around
    di solito cerco i 5 o 3 free come smalti, anche se ne ho alcuni che contengono pure la resina di formaldeide... Di smalti illamasqua non ne ho ancora :)

    Ma a parte che poi, mettendo la base sotto, l'unghia assorbe molte meno cose...

    ReplyDelete
  8. Sono identici! troppo carino e super economico

    ReplyDelete
  9. Uguali *_*
    Bellissimo, ci farò un pensierino!

    ReplyDelete
  10. very nice

    francesca
    http://www.frankvinyl.com

    ReplyDelete
  11. @Alis
    Sicuramente. Diciamo che dal mio punto di vista, sarà magari anche il tipo di studi, ma non riesco a non pensare ogni volta che veniamo in contatto quotidianamente con sostanze molto più nocive o che vengono assorbite dal nostro organismo a livelli ben maggiori di quanto possa farlo del toluene sulla superficie cheratinosa di un'unghia (che non ha sta gran capacità d'assorbimento rispetto ad altri organi). Senza andare a citare smog e simili, penso a determinati tipi di farmaci o pillole che un buon 50% della popolazione assume senza porsi mezza domanda. Ma che sono potenzialmente più novici.
    Questo il riassunto del mio pensiero ancor più articolato ;)
    Ma siamo comunque in un Paese dove, per ora almeno, vige ancora libertà di scelta personale ;)

    @BigMakeupBag, @Chiara The World of Claire
    Vero? Sono rimasta stranita anch'io da quanto sembrino uguali.

    @Frank Vinyl
    Agree!

    ReplyDelete
  12. Non ci sono mai abbastanza dupes dei meravigliosi smalti di Deborah. Peccato per il boicottaggio Royal mail, perchè questo è proprio carino, un po' in stile Freckled polish di Illamasqua :)

    ReplyDelete
  13. @Beatrice - Strawberry Makeup bag
    Vero, un po' ricorda gli Illamasqua, anche se ti confesso che preferisco quegli abbinamenti.
    Peccato sì per Royal Mail mannaggia...anche perché quel sito era veramente economico e valido :\

    ReplyDelete
  14. Quello che mi piace maggiormente di questo smalto è che i glitter "affondano", per cui lo strato di base soprastante ne mitiga l'effetto *__*
    Non essendo un'amante dei glitteroni, è l'unico modo che ho per digerirli. Ma non so assolutamente resistere ad alcuna combo glitter+base bianca. E' una sorta di feticcio!
    AdoVo!

    ReplyDelete