29 March, 2013

Deborah Lippmann Good Girl Gone Bad nail polish: swatches, review

Deborah Lippmann good girl gone bad
Deborah Lippmann Good Girl Gone Bad nail polish (17€/14£/17$ for 15ml)
Deborah Lippmann Good Girl Gone Bad is one of my top favorite nail varnishes and after raving about it in the best of 2012 post and in polishes I wore the most this winter post, it's now time to swatch and review it in details.

Good Girl Gone Bad di Deborah Lippmann è uno degli smalti che più preferisco e dopo averne entusiasticamente parlato nel post best of 2012 ed anche in quello polishes I wore the most this winter, direi che è arrivato il momento di farne degli swatches ed una review un minimo più dettagliata del "oh, bellissimo. Ciao".



On Deborah Lippmann's official site it is described as a "bold cabernet glimmer" and I think the description kinda fits the nail polish. It is, however, a very complex shade to describe and to catch on camera as well. It has flashes of purple, burgundy, fuchsia, red and changes hue depending on the light. It's not red, but nor is it purple. The base is indeed a kind of cabernet color like Lippmann said: a sort of blackened plum with a hint of red, especially when in direct sunlight, and packed with purple, fuchsia (and maybe even burgundy?) fine glitter. It turns pretty sparkly when light hits the nail and I find it absolutely gorgeous.


Sul sito ufficiale di Deborah Lippmann è descritto come un "bold cabernet glimmer" (un pieno luccichìo color cabernet) e direi che la descrizione calza più o meno a pennello. Tuttavia resta una tonalità parecchio complessa sia da descrivere che da cogliere in foto.
Ha dei barlumi di viola, bordeaux, fucsia e rossi e cambia sfumatura a seconda della luce.
Non è rosso, ma neppure viola: la base è appunto un color cabernet, una sorta di prugna cupo con una punta di rosso - punta che spicca soprattutto quando si è sotto la luce diretta del sole - ed è pieno zeppo di finissimi glitter viola, fucsia (e anche bordeaux forse?). Quando la luce colpisce direttamente l'unghia lo smalto diventa luccicante quanto basta - e lo trovo assolutamente splendido.


Deborah Lippmann good girl gone bad

formula wise, it's on the thick side but in a good way: the consistency makes it easy to work with - no tugging or pulling - and even makes it almost one coater!
I applied 2 coats for the swatches but it's so pigmented that I could get away with just one thick coat.
And it also dries pretty quickly, which is always a bonus to me when it comes to varnish, especially when you, however, have enough time to spread the varnish on the nail and to perfect the application - and this is the case.

As for the finish, it dries to a dull, almost matte, rubbery finish.
But that's not necessarily a bad thing to me: it's like having two polishes in one. You can rock it as is or apply topcoat and wait for the magic to happen. With a simple coat of (thick) topcoat, in fact, Good Girl Gone Bad turns into an amazing, deep, dimensional and sparkling glitter bomb.
Actually, I don't know if I've ever seen a polish looking as different with just a coat of topcoat.
Of course you can add a shine coat to any dull nail polish, but none I have achieves so easily such a level of dimension and sparkle. A shiny topcoat on top of a sandy or gritty varnish usually makes it smoother to the touch but doesn't change the appearance so much.
With this one is all a different story: it's like the glossy finish creates a tridimensional effect, making the base look darker and the glitter poking out in all their sparkle, which is not 'too much' tough.



Parlando di formula, questa pende più verso il lato denso, ma in senso buono: ha quella giusta densità che permette di stenderlo facilmente - non ci sono striature né 'strappi' - e che lo rende quasi uno smalto da "una sola passata e via!".
Per gli swatches ho steso due mani ma è così pigmentato che avrei anche potuto applicarne una sola abbondante. Inoltre si asciuga in fretta, cosa che è sempre un punto a favore secondo me quando si tratta di smalti e soprattutto quando si ha tutto il tempo necessario per stenderlo al meglio e perfezionarne i bordi - cosa che accade con questo smalto.

Per quanto riguarda il finish invece, una volta asciutto diventa opaco, quasi matte ed in un certo senso ricorda un po' certi finish gommosi.
Il che non è necessariamente un punto a sfavore a mio avviso: in fin dei conti è un po' come avere due smalti in uno. Si può infatti sfoggiarlo così com'è oppure si può stendere del topcoat e aspettare che accada la magia. Perché appunto, basta una semplice mano (piena) di topcoat per trasformare Good Girl Gone Bad in una splendida, vivida, con dimensione e luccicante bomba di glitter, che non va comunque a strafare.
A dir il vero non so se ho mai visto uno smalto cambiare così tanto con la sola passata di una finitura lucida. Okay che un topcoat si può stendere su qualunque smalto glitterato opaco o spento, ma nessuno tra quelli che ho arriva ad un livello tale di dimensione e brillantezza così facilmente. Di norma gli smalti sabbiosi risultano più lisci al tatto ma l'aspetto non cambia poi molto.
Con questo qui invece è tutta un'altra storia: è come se il finish lucido creasse una maggior dimensione rendendo la base più scura ed estraendo fuori i glitter in tutto il loro luccichio, che comunque resta discreto.


This is how Good Girl Gone Bad looks like as is:
Deborah Lippmann good girl gone bad swatch

And this is how it turns once you apply topcoat:
Deborah Lippmann good girl gone bad
Deborah Lippmann swatch Good Girl Gone bad swatch
How beautiful is it?

Deborah Lippmann swatch good girl gone bad
Deborah Lippmann Good Girl Gone bad swatch in direct sunlight

Swatches!
Deborah Lippmann swatches good girl gone bad
Deborah Lippmann Good Girl Gone bad swatch
Deborah Lippmann good girl gone bad swatches
Deborah Lippmann Good Girl Gone bad swatch
Deborah Lippmann good girl gone bad swatch
Deborah Lippmann Good Girl Gone bad swatch

Overall, it's a gorgeous shade to me with a good formula that doesn't wear like iron but neither does it chip so easily - I can wear if for 4-5 days though.
Good Girl Gone Bad retails for 14.40£|17€|17$ for 15ml/0.5fl oz.
If Deborah Lippmann's varnishes aren't available in your country you can buy them from BeautyBay.com (free worldwide shipping).


What do you think about the original finish without topcoat?
Have you ever tried a Deborah Lippmann nail polish? xx



Quindi, tirando le somme, per me è una tonalità stupenda con una formula valida, che non si attacca alle unghie come l'attack ma al tempo stesso non si scheggia facilmente - riesco a portarlo per circa 4-5 giorni.
Good Girl Gone Bad costa 17€ e la boccetta contiene 15ml di prodotto.
Ovviamente, che lo diciamo ormai a fare (*sospiro*), non è un marchio disponibile in Italia ma lo potete trovare su BeautyBay.com (che spedisce gratuitamente e attualmente spedisce ancora smalti al di fuori del Regno Unito).


Come lo trovate il finish originario prima del topcoat?
Avete mai provato qualche smalto di Deborah Lippmann?


Deborah Lippmann good girl gone swatch
Deborah Lippmann Good Girl Gone bad swatches



20 comments:

  1. Bello è bello, lo preferisco lucido però, il colore prende volume e dimensione.
    Baciii

    ReplyDelete
  2. Semplicemente meraviglioso spero di trovarlo su beautybay!!!

    ReplyDelete
  3. Il colore è semplicemente stupendo, lucido è ancora più bello.
    Hai delle bellissime unghie!

    ReplyDelete
  4. Dico solo wow, il colore è davvero stupendo! Con il top coat mi piace ancora di più *____*

    ReplyDelete
  5. Direi che senza top coat non mi piace per nente! Lucido invece è elegantissimo!

    ReplyDelete
  6. E' stupendo! Preferisco di gran lunga il finish con topcoat, ma anche il colore è di gran lunga migliore e i glitter spiccano un sacco *_* Poi io personalmente non amo i matte, anche perchè sono paranoica quando si tratta di indossare smalti senza topcoat.

    ReplyDelete
  7. @Elisa Coma
    Perrrò ti consiglio di aspettare qualche giorno prima di prenderlo :D
    *strizza l'occhio*

    @A.G. - Whatsinmybag, @Elli, @Galatea Luna, @Robiwan
    Visto come cambia? Anch'io lo preferisco in versione lucida ;)

    @Giada
    Anch'io, per quanto magari certe volte "sperimenti", finisco sempre con l'andare per il classico finish lucido :)

    ReplyDelete
  8. che smalto stupendo, con il top coat mi piace tantissimo!!

    bellissima notizia, pensavo che anche beauty bay non spedisse più smalti, invece tu mi dici di si??!!!! yuhuuuuuu

    ReplyDelete
  9. molto molto bello,e particolare!Con il top coat ha una marcia in più,concordo :)

    ReplyDelete
  10. Bellerrimo veramente!
    Ti dirò che a me opaco non mi dispiace. Il finish matte negli smalti glitter un po' mi affascina perchè è vero che il colore perde dimensione e profondondità, ma allo stesso tempo li "disegna" tutti... è una cosa che nel glitter mi piace ^^
    Comunque anche lucido è fantastico eh :)

    a questo punto vista la sua particolarità potresti "strafare" e lasciarlo opaco facendo la french lucida con il topcoat. O viceversa, ma magari ti dura meno :P

    complimenti per la manicure :)

    ReplyDelete
  11. è un colore incredibile ma senza top coat perde tutto il fascino!

    ReplyDelete
  12. Bellissimo questo smalto, un colore e un effetto davvero particolare, anche se 17 euro mi sembrano un po' tantini >-<

    ReplyDelete
  13. @Emanuela
    Sì sì, non spediscono più con Royal Mail ma con un servizio alternativo!

    @Alis
    Sai che non ci avevo pensato? Proverò! Magari anche mettendo qualche goccia a mo' di pois, grazie dell'idea! ;)
    Io di norma ammetto di preferire il finish lucido, ma qualche volta lo porto anche così com'è...

    @Chasing Rainbows
    Eh purtroppo Deborah Lippmann viaggia su quei prezzi, fino anche a 20€ a seconda dello smalto (ma qualche volta BeautyBay ha anche qualche sconto del 10% o del 20%). La mia filosofia in questi casi é: "dai, sempre meglio dei 23 eurazzi che chiedono Chanel & company" ;)

    @Il Barbatrucco della Mokarta, @sabrys, @Alessandra ~ Miss Boom Baby ♥
    :)

    ReplyDelete
  14. In termini di smalti cado in piedi, perché è veramente difficile trovare qualcosa che non mi piaccia (i gialli. Sì, i gialli).

    Questa perla mi ha estasiata. Con e senza TC sembra si tratti di due smalti diversissimi, e per altrettanto diverse ragioni questo DL mi piace in entrambe le versioni. Non so scegliere, ma forse con TC acquista una profondità ancora maggiore, magnetica. E' stupendo *____*

    ReplyDelete
  15. Colore e finish spettacolari, una lucentezza unica

    ReplyDelete
  16. @QueenMiSeRy
    Vero? Ok che costa e Deborah non te lo tira dietro, ma anche a mio avviso è come avere due smalti differenti - ma l'effetto col topcoat resta il mio preferito ;)

    ReplyDelete
  17. Bellissimi giveaways ...smalto preferito negli ultimi mesi: Faithful di Illamasqua

    ReplyDelete
  18. Stupendo è dir poco. Adoro questi smalti multidimensionali che sembrano 'bruciare' dall'interno. Ne ho uno rosso che ha lo stesso effetto della collezione OPI Skyfall (non mi ricordo come si chiama, mannaggia!) ed è davvero ipnotico. Non smetterei mai di guardarlo.
    Mannaggia a Deborah. Ma perchè non fa dei mini set da 4 come quelli di Essie? I suoi glitter/shimmer sono sempre favolosi, ma se uno comprasse tutti quelli che gli piacciono dovrebbe aprire un altro mutuo XD

    ReplyDelete