28 February, 2013

Best of 2012: Skincare, hair, perfumes

Best of 2012 at the end of February 2013? Well, yes - shame on me. Here is the last post about my favorite products of last year (pretending we aren't in March 2013).
This post won't be about only one type of product but about a few more: skincare, hair products and my favorite perfume of last year.
Keep reading to find out my picks!

Eccoci con l'ultimo post sui preferiti del 2012 (e facciamo finta di non essere alla fine di febbrario 2013). questa volta il post non sarà incentrato solo su una tipologia di prodotti ma sarà un mix di skincare, prodotti per capelli e profumi.
Per vedere i fortunati(?) prodotti selezionati - o se vi sentite particolarmente masochisti, cliccate sul read more.



Dermalogica Daily Microfoliant
I gave much love to this face scrub, before a Clarisonic came in my life - but I still use it when my dry skin needs more (mild) exfoliation or if I don't use the Clarisonic for many days in a row.
I remember when I gave it a first try I was immediately impressed with the result: a visibly brighter complexion and soft to the touch with no redness.
It's in fact made of a white (rice-based enzyme) powder that activates upon contact with water, rather than of distinct harsh particles which exfoliate with a mechanical action.

Ho dato tanto affetto a questo scrub viso, prima che un Clarisonic entrasse nella mia vita - ma lo utilizzo ancora quando la mia pelle secca richiede quella dose di (blanda) esfoliazione in più o quando non uso il Clarisonic per più giorni di fila.
Ricordo che la prima volta che l'ho utilizzato ero rimasta colpita dal risultato: un incarnato visibilmente più luminoso e liscio al tatto senza rossori.
Il Microfoliant infatti non è formato da distinte e ruvide particelle che esfoliano mediante un'azione meccanica, ma da un polvere bianca i cui ingredienti si attivano con l'acqua, attuando una sorta di scrub 'chimico' (sì, il nome spaventa un attimo, ma in realtà è blando e delicato).


Steamcream
I sung its praises more than once and it's one of my absolute must-have. I've even bought a second tin and that says it all.
It's a light yet rich multipurpose cream for face, body and hands. I love using it as body cream although I don't use it for that task on a regular basis because, due to the small tin, I'd finish it up pretty quickly and it's not the case since the price tag isn't the cheapest.
I like to apply it also on my hands but even more as a face cream when I need a hydration boost or in summer when my dry skin needs some moisture but without feeling 'heavy' or too greasy.
It also smells of lavender and has good ingredients. What more could I ask from a cream? (A cheaper price tag maybe, but the frequent promotions offered by some retailers help a bit).

Ne ho decantato le lodi più di qualche volta ed è uno dei miei prodotti in assoluto non-resto-senza. Ne ho già acquistato una seconda confezione e questo dice tutto.
È una crema multiuso per viso, corpo e mani, leggera ma al contempo ricca. La apprezzo moltissimo come crema corpo ma cerco di non usarla regolarmente per tale funzione perché, vista la quantità ridotta nella confezione, finirei col terminarla molto in fretta e non sarebbe il caso, dal momento che il prezzo non è esattamente il più economico.
Mi piace anche come crema mani ma ancor di più come crema viso quando ho bisogno di quell'idratazione in più o in estate quando la mia pelle a tendenza secca necessita di essere sì idratata, ma senza la sensazione di pesantezza che spesso hanno le creme molto nutrienti.
Profuma di lavanda ed ha buoni ingredienti all'interno.

No dico, cosa posso chiedere di più ad una crema? Che mi faccia figa come Adriana Lima magari - credici! - o sia più economica magari, ma se non altro le frequenti promozioni offerte dai rivenditori aiutano un po'. Per il secondo punto. Per il primo serve solo un miracolo, temo.


LUSH Let the good tmes roll facial cleanser
Heavenly scent. Cleansing and nourishing properties. Super soft skin. Amazing. Full stop.
This is the super brief description but if you'd like to read a more in depth review, click here.

Odore paradisiaco. Proprietà detergenti e nutrienti. Pelle ultra morbida. Prodotto fantastico. Punto e a capo. Questa era la descrizione ultra breve ma se volete leggere una review dettagliata, cliccate qui.


Liz Earle Cleanse and Polish
Let me introduce you my third bottle of Cleanse & Polish.
It's beyond famous in the beauty community and there's plenty of people raving about it.
Well, I'm one of them. I swear by this cleanser and although I tried other face cleansers I've always come back to this.
(I also forgot to take photos of the Liz Earle Instant Boost Skin Tonic which is another favorite of mine and I've recently repurchased a second bottle of it).

Fatemi presentare la terza confezione di Cleanse & Polish.
È più che famoso nel mondo blog ed è pure pieno di persone che ne scrivono in modo entusiasta.
Ecco, io sono tra queste. Lo adoro. E per quanto abbia provato altri detergenti, finora sono sempre tornata da questo.
(ho scordato di fotografare anche il Liz Earle Instant Boost Skin Tonic che è un altro dei miei preferiti di cui ho recentemente acquistato la seconda confezione)


Clinique Take the day off makeup remover
This my...10th bottle? I don't even know. I've been happily using it for literally years and years.
Full review here.

Questa è la mia...10a bottiglietta? Non lo so neppure. Lo sto felicemente usando letteralmente da anni e anni
Qui la review.


Clarisonic Classic
I purchased the Clarisonic in August 2012 and I've been using it almost every day since then.
I'm glad I took the plunge and bought it, but maybe my skin is even more glad than me.
This contraption has become an essential step in my skincare routine, in my makeup remover routine to be precise - instead, I try not to use it in days when I don't wear foundation or makeup in general.
I can see that my skin is brighter and does feel and look cleaner since I use it.
I should write a proper review!

Ho acquistato il Clarisonic nell'agosto 2012 e da allora lo sto usando quasi ogni giorno.
Sono contenta di essermi buttata e di averlo comprato, ma forse chi è ancor più entusiasta è la mia pelle. Questo aggeggio è diventato uno step essenziale nella mia routine viso, o meglio, nella fase di struccaggio - non lo utilizzo invece nei giorni in cui non indosso fondotinta o non mi trucco in generale.
Da quando lo uso la mia pelle è meno spenta e più pulita da piccole imperfezioni sottocutanee. Ma la sento, e vedo, anche più pulita dopo ogni utilizzo.
Dovrei proprio scriverne una review!

Hair

Pantene Pro-V mousse for curly hair
I've switched to another styling product only recently but this was my styling mousse for something like 10 years - I kid you not, I started using it when I was only 14 (Oh.My.)
However, lately I've found quite hard to find this specific version for curly hair in the shops (hope it's not discontinued) so I decided that I could give a try to something new.
This is a good product to define curly or wavy hair that doesn't make it dry or crunchy though.

Sono passata ad un altro prodotto per lo styling solo di recente ma questa è stata la mia mousse per qualcosa come 10 anni - non è un perculo, giuro, ho iniziato ad usarla quando avevo 14 anni (oddio).
Ultimamente però, da mesi, sta diventando parecchio difficile trovare questa versione per capelli ricci nei negozi della mia zona (spero che Pantene non l'abbia tolta dal commercio) ed ho quindi deciso di dare una chance a qualcosa di nuovo.
Questo nello specifico lo trovo un buon prodotto per definire i capelli ricci o mossi: non li secca e non li rende incollati né crea un effetto di mosso artificiale.



Garnier Natural Beauty - raspberry and henna shampoo
Again, I've been using this shampoo for...8-9 years now. Unbelievable, I know.
I also know it'd be better change shampoo once in a while but I don't feel ready to leave it yet.
I added another shampoo in my routine to alternate it with though - it's a step forward after all.
This shampoo does contain little traces of henna and, despite they are at the end of the ingredient lists, I'd swear I started to notice auburn highlights in my hair years ago, when I started to use this shampoo.
Bonus: if you're concerned by silicones, this shampoo doesn't have any.

Di nuovo, anche questo shampo lo sto usando da...8-9 anni ormai. Incredibile, me ne rendo conto.
E mi rendo pure conto che sarebbe bene variare shampo di tanto in tanto ma non mi sento ancora pronta per abbandonarlo al suo triste destino sullo scaffale del supermercato.
Ho recentemente aggiunto alla mia routine un altro shampoo da alternare - è già un passo avanti dopo tutto.
Questo Garnier Ultra Dolce all'aceto di mora contiene anche delle piccole tracce di henné e, nonostante siano agli ultimi posti della lista ingredienti, giurerei di aver iniziato a notare dei riflessi ramati sui capelli solo anni fa, dopo aver cominciato ad usare questo shampo.
Bonus: se la presenza di siliconi nei prodotti per capelli non è nelle vostre corde, questo non ne ha.


Artégo up and down hairspray
My hairdresser gave this to me and unfortunately I have no idea you can find one - admit it's a brand I never heard of before.
After trying it I said to myself  "no more aerosol hair sprays". This is in fact liquid and you can spray it even upside down, which makes easier using it when doing hair myself - which always happens.

La mia parrucchiera mi aveva dato tempo fa questa confezione gigante e purtroppo non ho idea di dover potreste mai trovarlo - ammetto anche che è un marchio che non avevo mai sentito prima.
Dopo averlo provato mi sono detta "mai più lacche spray". Questo è infatti liquido e può essere spruzzato anche a testa in giù, il che rende molto semplice (per un'impedita come me almeno) usarlo quando mi faccio i capelli da me - cioè sempre.



A rolled up brown sock?
Yes, it is! The most cheap hair accessory ever and my favorite method to make my hair curly.
I loathe using curling/flattening irons for two reasons:
a. My hair is wavy and I like it this way and I'm afraid to ruin or straight it down using irons
b. My hair doesn't like irons as well and it doesn't hold the style for more than one hour
I love using a simple sock instead.
Maybe I'll do a photo post (just for fun, not because we need another 'sock bun tutorial') but for now, in case you have no idea what I'm rambling about, try to google it and a new world will open to you! ;)

Un calzino arrotolato?
Sì, lo è. L'accessorio per capelli più economico della storia ed anche il mio metodo preferito per rendere i capelli ancor più ricci.
Devo prima dire, però, che io detesto con tutta me stessa le piastre/ferri per capelli per due motivi:
a. I miei capelli sono mossi di natura, mi va benissimo che siano così ed ho il terrore di rovinarli o di lisciarli nel tempo utilizzando piastrecazziemazzi.
b. Di rimando, anche i miei capelli non amano ferri e piastre e non reggono la piega (specie se riccia a boccoli) per più di un'ora
Quindi preferisco usare un banalissimo calzino!
Forse ne farò un foto post (giusto per diletto, non perché si senta la necessità del trecentordicesimo tutorial sul 'sock bun') ma per ora, in caso non abbiate idea di cosa stia vaneggiando, provate a cercare su Google perché vi si aprirà un nuovo mondo! ;)



Perfumes

Intimissimi eau de toilette
Chanel who? Joking aside, I know it's nothing fancy but man if I love this scent!
Intimissimi is an italian lingerie brand but also makes some clothes and a couple of beauty products among which this perfume. Despite not being a beauty label, it's kinda pricey at 38€ though, but at least the bottle is huge (100ml).
The fragrance is very talc scented, which I adore, and has a warmth, kinda sexy vibe to me, without being heavy or sickly. It's a powerful scent and one to two spritz are enough though.
I like to describe it as a "so-me fragrance" (but I'd not call me sexy, lol) or as a "lighter and fresher version of Chanel n°5" - which is another perfume I like a lot for the wintertime but they are not dupes by any means.

Chanel chi? Vabè, scherzi penosi a parte, so che non è nulla di trascendentale ma: oddio se amo questa fragranza.
Intimissimi infatti oltre alla lingerie produce anche un paio di prodotti per il corpo, tra cui questo profumo. Nonostante non si tratti di chissà che azienda del settore beauty, non ve lo tirano esattamente dietro visto che costa 38€, ma se non altro la boccetta è gigante (100ml).
La fragranza è molto talcata, cosa che adoro, ed ha un alone caldo, quasi sexy secondo me, senza risultare 'troppo' o nauseante. È comunque abbastanza strong e duratura e una o due spruzzate sono già abbastanza.
Mi piace descriverla come un "profumo-da-me" (a parte il fatto che io al massimo posso essere sexy come un lavandino) o come una "versione più leggera e fresca di Chanel n°5" - che è uno dei profumi che mi piace particolarmente nel periodo invernale, ma non sono comunque né dupe né interscambiabili sotto nessun punto di vista.




This was the last post of the '2012 serie' (hooray!). xx

E questo era l'ultimo post della serie 'prodotti del 2012'. (evviva!)

15 comments:

  1. ecco... hai fatto prima tu (ebbeh avevi iniziato prima con i preferiti...)
    vabbeh insomma... questo Liz Earle me lo vuoi proprio far comprare! E pure la Steam Cream! Giuro che quando finisco tutte le creme mani che ci sono in circolazione per la mia casa la compro con la scusa di non averne più (e poi la uso anche per il viso eh... ma se ho la pelle mista va bene giusto??)

    ReplyDelete
  2. @Alis
    Dovevo proprio muovermi a pubblicarlo, senza contare che ho ancora i preferiti di gennaio.
    E febbraio! Aiuto.
    La Steamcream credo possa andare anche su una pelle mista, magari non in estate. Non credo la consiglierei ad una pelle a tendenza grassa o con grandi problemi di lucidità - o almeno, non a scatola chiusa!
    Comunque te lo consiglierei, al limite la puoi sempre sfruttare per mani/corpo :)

    ReplyDelete
  3. Anche io faccio spessissimo il sock bun! E' il mio salvacapelli last minute :D Aspetto il foto post!
    Non sapevo che Intimissimi facesse anche profumi.. ultimamente anche Zara ha fatto uscire una linea di profumi e ce ne era qualcuno che mi piaceva un sacco!

    ReplyDelete
  4. @Ale - Dotted Around

    Sulle mani soffro tanto, soprattuto in questo perioro! Nel viso invece solo in alcuni punti, sulla fronte forse mi servirebbe meno... ne terrò conto cmq, grazie!

    Poi le scatoline son proprio belle...

    ReplyDelete
  5. Dermalogica è uno di quei brand che mi ispira fiducia. Vai a sapere, eppure non ho mai provato nulla eh. A proposito, ho ricevuto un campioncino con un ordine inglese e non l'ho ancora provato, me tapina! Con lo skincare di Clinique ho dei problemi... ho provato la versione in latte dello struccante ma quando la uso mi si scollano gli occhi. Rossi. Ma che dico rossi? Multicolor. Cangianti. Terribile. Però non ho mai provato l'acqua, anche se farlo mi spaventa. Precisa come sempre, adoro il tuo stile :) A presto.

    ReplyDelete
  6. sto adorando quello shampoo garnier ;)

    ReplyDelete
  7. Anche io amo i prodotti Clinique e li riacquisto sempre.

    ReplyDelete
  8. @The Sound of Beauty
    Sì sì, però fa solo questo credo. Lo avevo promosso un sacco anni fa e lo spruzzavano a valanga su ogni acquisto. (A dir il vero può essere lo facciano ancora, ma non acquisto da loro da una vita!)


    @Alis
    Non che io sia la persona migliore per parlare di creme mani (raramente mi si seccano) però tra le varie provate, la Steamcream è tra quelle che mi piace di più. Tra quella famosa de L'Occitane e la Steamcream per dire, preferisco la seconda. Sulle mani non è ad assorbimento ultra rapido ma neanche unge da qui a Natale ;)

    @Make-up Compulsivo
    Sai che anche a me è il secondo campioncino (in busta) che mandano assieme ad un ordine dai vari siti inglesi? Spero che mantengano questa tendenza perché visto quanto costano i prodotti, avere un campione prova non è affatto una cattiva idea!
    Io ho provato un gel detergente (non male, ma per la mia pelle secca preferisco altre formulazioni) ed una crema (non male, ma a prezzo pieno non l'acquisterei) e poi questo scrub di cui invece medito l'acquisto in versione full size.
    La versione in latte del Clinique non l'ho mai provata -e dopo aver sentito queste cose dubito lo farò- però questo assicuro che non brucia minimamente. O almeno, io ho palpebre e contono occhi sensibilissime e soggette a dermatiti quindi immagina la giUoa, ma questo non mi brucia, non mi fa prudere, non mi arrossa, nada de nada. Sulla mia pelle funziona in modo pure più delicato della tanto famosa Bioderma. :D
    (PS: Grazie del complimento!)

    @BigMakeupBag, @sbally, @Vanity Fair
    ^^

    ReplyDelete
  9. ti lamentavi ma alla fine hai terminato prima di me XD (che ho il post nelle bozze quasi finito da tipo due settimane... e le foto da fare, che saranno sicuramente scrause e mancanti di pezzi perché c'è roba che ho finito e non ripreso per questo o quel motivo)

    Alcune cose non mi stupiscono, tipo Liz Earle e il Maisenza (spoilero: comincio a capire perché ne parlate bene...), Intimissimi mai notato che facesse profumi però XD

    ReplyDelete
  10. La Steam Cream mi ispira tantissimo.

    ReplyDelete
  11. @Misato-san
    Ma hai sentito la notizia sul Maisenza? Lush ha cambiato idea e non l'ha inserita tra i permanenti .__. maccheccà. Mi sto tenendo le briciole pur di non terminarlo!
    Intimissimi spingeva un sacco questo profumo anni fa, quando mancava poco che le commesse te lo spruzzassero pure sulle mutande - che avevi addosso, su quelle che acquistavi già lo spruzzavano da prassi :D

    ReplyDelete
  12. leggi il mio post di ieri ;_;
    l'ho sentita sì ;____;
    brutti!

    ReplyDelete
  13. @Misato-san
    Devo ancora recuperare, ma tra poco o domani passo a leggere!
    Pessima scelta comunque .__.'

    ReplyDelete
  14. Ho sempre voluto provare gli Ultra Dolce Garnier ma me li hanno sempre sconsigliati. In particolare sono curiosa di testare quello al cacao e cocco e quello al miele, anche se attualmente sono tentata da quello nuovo all'olio di Argan. Tu hai provato qualcuno di questi?

    ReplyDelete