12 December, 2012

Monthly favorites: November edition

nars, YSL, deborah lippmann, essie, favorites

It's already time (again) to sum up the favorite products of the month - and I'm even late, actually.
In November I didn't wear much make up but the few times I did, I just used the products mentioned below. So, with a hot cup of tea and some Oreos beside me and the Christmas tree lights blinking in the room (I officially said yes to the festive mood), let's begin with the roundup.

È (di nuovo) il momento di riassumere i prodotti preferiti del mese - e anzi, sono pure piuttosto in ritardo. In novembre non ho utilizzato poi molte cose, a dir il vero, ma quelle volte in cui mi sono truccata l'ho fatto restando fedele ai prodotti elencati più giù. Quindi con una tazza di tè caldo fumante con tanto di Oreo da una parte e le luci dell'albero di Natale al di là del monitor del pc (mi sono ufficialmente calata nell'atmosfera natalizia), iniziamo con il riassunto.

YSL Touche Eclat & Bourjois Healthy Mix Serum foundations
These are my go-to foundations by now (applied with the Real Techniques buffing brush, another absolute favorite of mine that I should mention in every single 'monthly favorites' post though).
I wouldn't spend many words about these foundations since I already wrote a quick review of the YSL Touche Eclat here and I drop some lines about the Bourjous one here.
Though after some months of use, I still like both a lot and I'm quite impressed wih the price/quality ratio of the Bourjois foundation.

Questi ormai sono i fondotinta su cui punto quasi quotidianamente in questo periodo (stesi col Buffing brush di Real Techniques, che dovrei citare nei preferiti di ogni mese). Sul Touche Eclat avevo accennato qualcosa qui, mentre del Healthy Mix Serum trovate qualche riga qui. Se mi addentrassi in una descrizione, ripeterei le stesse cose temo. Comunque, a distanza di mesi, continuano a piacermi entrambi e sono rimasta davvero piacevolmente colpita dall'ottimo rapporto qualità-prezzo del fondo Bourjois.

deborah lippmann mermaid essie mint
Essie Mint Candy Apple nail polish
It doesn't need to be introduced. If I had to choose only one nail polish, it would be a tough decision of course (life's problems, uh?) but in the end I think I'd pick this one out, which has become my 'signature' varnish - I already said that in another post, I know.
Last month I liked wearing it on its own but especially as a base...

Non che abbia bisogno di molte presentazioni. Se dovessi scegliere un solo smalto sarebbe certamente un'ardua decisione (gran problemoni della vita insomma) ma credo che alla fin fine sceglierei questo, che nel tempo è un po' diventato il "mio" colore di smalto, ma questo l'avevo già detto in un altro post. Lo scorso mese l'ho indossato da solo, ma soprattutto come base per...


Deborah Lippmann Mermaid's Dreams nail polish
...as a base for this quite recent purchase.
I'd been wanted it for so long but Deborah Lippmann is not sold in Italy and it's also pretty hard to find online in Europe in general. Then, I noticed Beautybay had become a retailer and when this shade, after months, came back in stock I ordered one right off the bat - knowing how fast it goes out of stock every time.
I like it, a lot, and I find it an original and complex varnish. To me it's even worth the price.

...per questo, che è un acquisto vagamente recente.
Lo volevo da non so neanch'io quanto (un anno sicuramente) ma un po' per la difficoltà nel reperirlo, un po' per la cifra, avevo sempre evitato. Finché l'ho notato dopo un super restock di smalti Deborah Lippmann su BeautyBay e l'ho acquistato al volo, sapendo quanto in fretta torna out of stock ogni volta.
Mi piace, molto, e lo trovo uno smalto davvero originale e complesso che, a parer mio, vale pure la pena comprare nonostante il costo.

Mac Illamasqua Wet Wild lipstick
MAC Runaway Red lipstick
A true, deep red I re-discovered in November while it was lying in my lipstick stash. It's one of those lipsticks I almost regretted buying (downsides of online shopping) as I thought it was too similar to other lipsticks I have (downsides of being a lipstick junkie). But taking a careful look, once applied is not so identical to something else I own overall (or maybe, since I wear red lipstick more often than last year, I can justify having similar reds now - I'd call it insanity, but still...). However, it's really beautiful and on the lips is nothing like it looks in the tube: much less dark and more easily wearable.
It's a limited edition lipstick but Mac is going to repromote it again as part of the Making Pretty collection.

Un rosso pieno che ho riscoperto in novembre mentre giaceva mezzo dimenticato tra gli altri rossetti (non si fa, lo so lo so, mi ginocchio sui ceci).
È uno di quei prodotti che mi stavo quasi pentendo di aver acquistato (i lati negativi di dover effettuare ordini online) perché pensavo fosse troppo troppo simile ad altri rossi che già avevo (i lati negativi di essere una maniaca dei rossetti). Ma una volta applicato e osservandolo meglio non è così tremendamente identico a qualcosa che già ho, tutto sommato (o forse sarà che i rossi li indosso molto di più quest'anno rispetto allo scorso e quindi riesco pure a giustificare il possederne alcuni di sfumature un po' diverse - la definirei follia mentale a dir il vero, ma tralasciamo).
Comunque sia, è bello, davvero, e sulle labbra ha davvero poco a che fare col colore che si nota nello stick: è meno scuro e di più facile uso.
Era un prodotto in edizione limitata ('na cosa nuova...) ma Mac lo riproporrà nella collezione Making Pretty (se arriverà mai in Italia).


Illamasqua Magnetism lipstick
I knew it was a nice shade but I didn't think I would like it so much.
It's a sort of muted raspberry color (but it changes hue in some lights) and I love wearing it especially during the day under natural light when, against my fair complexion, it looks like a deep raspberry color with a hint of red. I find it so pretty for the winter season and texture wise it's totally different from the other Illamasqua lipsticks, as it's creamy, buildable, a bit glossy and doesn't dry my lips out.

Sapevo già che era un colore meritevole ma non credevo mi sarebbe piaciuto così tanto.
È una sorta di color lampone spento (ma varia parecchio sfumatura a seconda delle luci) e mi piace indossarlo soprattutto di giorno sotto una luce naturale, quando a contrasto con la mia carnagione chiara risulta un lampone pieno e un po' scuro, con una leggera vena rossa. È una tonalità che trovo ultra azzeccata per la stagione invernale e, in merito alla texture, è differente da tutti gli altri rossetti Illamasqua: è cremoso, modulabile, un po' lucido e non mi secca le labbra.


Wet 'n Wild Cherry Picking lipstick
I almost bought the Mac limited edition lipstick in Love Goddess when the Marilyn Collection came out but the price increase because of the special packaging was a turn off. Then, I found out (thanks Google!) that this Wet n Wild lipstick, which I already had, color wise is similar to the Mac one.
I've been using this quite a lot and I'm pleasantly surprised to see how long it lasts on me.
Gorgeous color, not really drying, good lasting power, extremely inexpensive. Thumbs up!


Quando è uscita la collezione di Mac dedicata a Marilyn Monroe ero quasi tentata di acquistare il rossetto Love Goddess ma l'incremento del prezzo dato solo dal packaging - che non incontrava neppure il mio gusto - mi ha fatta desistere. Poi, a sorpresa (Google è mio amico!) ho scoperto che questo rossetto Wet n Wild, che già avevo, ha un colore che non è poi così diverso da quello Mac.
Lo sto usando abbastanza spesso e mi ha anche piacevolmente colpita per quanto dura sulle labbra.
È un colore magnifico, abbastanza confortevole, resiste a lungo ed è estremamente economico. Promosso!

nars outlaw blush
Nars outlaw blush & Nars sin blush
Outlaw is the blush I wanted to pick as my first Nars blush but it had been already discontinued at that time. Nars repromoted it in one of its latest collections and added it to the permanent line again, so as soon as my budget let me placing an order, I bought it without thinking twice. It's a kind of dark raspberry color that I love wearing especially during Autumn and Winter.
Sin instead is the most recent addition to my blush drawer and I feel that, formula wise, it can become one of the best blushes I own. The color looks nothing special in the pan but once applied it warms up my face nicely without looking too obvious.

Outlaw è il blush che volevo acquistare in qualità di mio primissimo blush di Nars, ma all'epoca Nars l'aveva già messo fuori produzione. Recentemente però l'ha riproposto in una delle sue ultime collezioni - e aggiunto di nuovo alla linea permanente - e così, quando il budget me l'ha permesso, non ci ho pensato due volte prima di ordinarlo. È una tonalità che mi piace particolarmente portare in autunno ed inverno (per non parlare di quanto rende con un rossetto rosso, vinaccia et similia).
Sin invece è l'ultimo arrivato nel porta blush ed ho proprio l'impressione che abbia tutte le carte in regola per aggiudicarsi l'etichetta di uno dei blush migliori che possiedo, in quanto a formula.
Il colore poi non sembra nulla di speciale visto nella confezione, ma una volta applicato scalda l'incarnato in modo gradevole senza risultare troppo artificiale.

nars sin blsh yachiyo brush
Nars Yachiyo brush
I have this for more than half a year now but I've started to truly appreciate it just recently (it usually takes me ages to form an opinion about makeup brushes and review them).
I'd like to talk about it in a proper post but for now I can say it blends amazingly even the most pigmented blush, creating a really natural effect and allows you to apply the blush easily without overdoing it. Nars Sin is one of those shade I couldn't easily apply without this, for example (super pigmented blush+fair skin=not always a good match).

Questo non è un acquisto recente, tutt'altro, ormai l'avrò da più di mezzo anno ma ho iniziato ad apprezzarlo seriamente solo di recente (i pennelli sono un qualcosa che faccio sempre fatica a recensire in due e due quattro e di norma ho bisogno di tempi abbastanza biblici per farmi un'opinione precisa in merito). Vorrei parlare in modo più approfondito di questo pennello in un post dedicato ma per ora posso dire che sfuma benissimo anche il blush più pigmentato, creando un effetto davvero naturale, e permette di applicare i blush facilmente senza incorrere nell'alto rischio dell'effetto macchia. Per dire, non riuscirei ad applicar Sin di Nars, che ho menzionato poco più sopra, con la stessa facilità se non avessi questo pennello (blush ultra pigmentati+pelle chiara=non sempre sono un'ottima accoppiata).


Lush Let the Good Times Roll cleanser
Do you need this? I'd say yes. It's unusual that a face cleanser impresses me since the first use. But this one did. It's a scrubby face cleanser that leaves the skin extremely soft and, what's even more impressive for me, nourished and moisturized. Ah, did I mention it smells like a pie to me?

Avete bisogno di questo (che da noi si chiama Maisenza)? Io direi di sì. È raro che un detergente mi colpisca sin dal primo utilizzo. Ma questo ci è riuscito. È un detergente viso ad azione scrub che rende la pelle estremamente morbida e, cosa che mi ha ancor più colpita, la rende anche nutrita ed idratata. Ho poi già detto che per me odora di torta?

***
Have you tried some of these?
Do you like one of these products as much as I do?

Voi avete provato qualcuno di questi prodotti o ne siete soddisfatte tanto quanto lo sono io?


32 comments:

  1. Stavo mettendo proprio lunedì sera mint candy apple e stavo pensando proprio a quanto adorassi quello smalto. Senza dubbio è uno dei miei preferiti e pensavo, appunto, di metterlo nei preferiti del 2012 :)

    Di blush NARS ho solo Deep Throat e in questo periodo di freddo freddissimo e pallore sul viso è uno dei colori che mi dona di più!

    Comunque il pennello è *_*

    ReplyDelete
  2. Lo Yachiyo è bello bello bello, fosse sintetico...

    quello smalto Essie è molto carino. mi piacessero e mi stessero bene gli smalti così chiari (sì, l'effetto è "ripescata dal Lambro", senza scorie industriali però) è un colore che prenderei in considerazione. ho letto ottime cose sulla loro durata... Prima o poi cederò a Wicked o Luxedo mi sa (ho grande fantasia).

    ReplyDelete
  3. @Alis
    Giusto, mi hai appena ricordato che dovrei fare anch'io un post sui preferiti del 2012 in generale. Mi sa che è meglio se inizio già da ora ad organizzare le idee!
    Molto molto bello anche Deep Throat! Sarei curiosa di provarlo dal vivo...
    Il pennello è stata un po' una botta di fortuna: mi sono ritrovata in un periodo col cambio €/£ particolarmente favorevole e con un ottimo sconto su HQhair. Alla fine della fiera l'ho pagato circa 20€ in meno rispetto al suo esoso costo di listino - che fa sempre piacere.

    @Lidalgirl
    Concordo, è bello bello sì, poi la tradizione che ci sta dietro me lo rende ancor più interessante.
    Eh, purtroppo per chi abbraccia la filosofia vegan o preferisce comunque fibre sintetiche per N motivi è off limits...
    A me gli Essie effettivamente durano. Ad onor del vero non ho grandi problemi di durata con gli smalti in generale nonostante eventuali lavaggi di piatti a mano o shampoo, ma alcuni Essie mi sono durati in buone condizioni persino 10 giorni!
    Comunque, tra i due che hai citato quasi quasi punterei su Wicked, ha quella punta vinaccia che *_*
    (però ammetto di aver barato: non li conoscevo e Google è corso in aiuto)

    ReplyDelete
  4. Lo smalto di Essie è splendido e quel pennello mi incuriosisce davvero molto!
    Anche i blush mi piacciono tantissimo...

    Boo di insanebazar.com

    ReplyDelete
  5. Ale, tu mi uccidi ogni mese con questi post...allla fine mi ritrovo sempre ad allungare la mia lista dei desideri (una specie di papiro)! Bellissimi questi prodotti! Tipregotipregotiprego fai la review del pennello! E' un sacco che lo punto e anch'io sto aspettando il momento propizio per l'acquisto: per ora uso il blush brush di Real techniques, ma è un pelo troppo grande e non sono del tutto soddisfatta...
    Ah, visto che hai citato Love Goddess, mi pavoneggio un po'...lo sai chi ha vinto il giveaway di Giuliana (makeupdelight) ed è in attesa di un pacchettino contenente il sopracitato rossetto??? :D :D :D Scusa, ma sono troppo emozionata, non vinco mai niente e in casa mia ovviamente nessuno comprende il mio entusiasmo per aver vinto un rossetto!
    Grazie ancora del bel post, buona giornata! *torna sconsolata allo studio di Pediatria*

    ReplyDelete
  6. Io uso il fondo Bourjois..e mi piace tantissimo. Ogni volta che lo uso maledico il fatto che da noi non si trovi più. E ogni volta che posso ne faccio scorta: adesso oltre a questo stesso tuo ne ho presi altri due ...:)

    ReplyDelete
  7. In questi giorni sto provando anche io il Touche Eclat, mi sono fatta dare un campioncino di questo fondotinta e ho provato ad usarlo per qualche giorno, credo di averne ancora una puntina per un'altra prova. Anche a me piace, la leggerezza mi ha colpito e tutto sommato anche la coprenza che è evidente seppur delicata e leggera. La cosa che forse a me piace meno è che sembra durare poco, diciamo che a fine giornata sembra non arrivarci. Tu hai riscontrato questo problema? Di media quanto ti dura?
    Il resto dei preferiti sono tutti interessanti, tra l'altro quel blush di Nars, Outlaw, assomiglia da morire ad uno che ho preso tempo fa di Sleek, il Pomegranate, anch'esso intenso e da dosare cum grano salis onde evitare l'effetto "troppo accaldata".

    Baciii

    ReplyDelete
  8. credo di non avere nessuno dei prodotti che hai elencato ma mi fai venire voglia di accaparrarmeli tutti!

    ReplyDelete
  9. Uhhh sto sentendo parlare di Mai senza benissimo! Lo voglio *_*

    ReplyDelete
  10. Dato che ormai l'healthy mix classico pare una chimera pure su internet, pare che dovrò pure io optare per l'Healthy Mix Serum, speruma bin.

    Quel pennello ha la forma più buffa mai vista °_°

    ReplyDelete
  11. il pennello è veramente strano O_O
    Magnetism rimane nella mia wishlist da quando è uscito <3

    ReplyDelete
  12. Lo Yachiyo è davvero bellissimo! E' un sacco che lo puntavo! Da poco mi sono innamorata anche dello yachiyo di EDM (grazie a Lidalgirl)ma è più piccolo, più adatto al contouring!
    Ti posso chiedere una cosa?! ma Maisenza si può usare tutti i giorni come detergente o è meglio usarlo come scrub?

    ReplyDelete
  13. interessante il prodotto lush *_*

    ReplyDelete
  14. Sono sempre più curiosa di provare il fondo Bourjois ma asos non ha mai molte colorazioni e io non saprei su quale orientarmi a causa della mia pelle olivastra... La Wet 'n wild dove la trovi?
    Amo gli smalti Essie ma quel colore non ce l'ho voglio prima smaltire le altre tonalità simili di kiko ecc...
    Un bacione

    ReplyDelete
  15. Quanti bei prodotti! Sarei davvero curiosa di provare i rossetti della wet 'n wild, ma per comprarli bisogna per forza ordinarli dagli Stati Uniti, o no?
    E quei blush della Nars sembrano incantevoli, t'invidio assai :D

    ReplyDelete
  16. Aaaaw sei la millesima ragazza che sento cantare le lodi del Maisenza :D mi state facendo venire una voglia assurda di provarlo! Se qui ci fosse Lush correrei ad annusarlo! I rossetti sono tutti e tre ugualmente splendidi *_*

    ReplyDelete
  17. Adoro questo tipo di post e mi piace in particolar modo leggere i tuoi perché riscontro un gusto molto simile al mio, sia per colori che per brand :) il pennello di Nars vorrei prenderlo anch'io :)

    ReplyDelete
  18. Quello smalto di Deborah Lippmann è adorabile! Mi sono innamorata!

    ReplyDelete
  19. @Insane Bazar
    Lo è lo è ;)

    @Sara
    Nooo non voglio far del mal a nessuno! :D
    Yachiyo cercherò di recensirlo! Avrei già in mente che foto farne, ma è che ho un sacco di arretrati e sono lunga eterna - intanto ti anticipo in due righe che se ti piace il blush ben marcato e visibile non è il pennello che consiglierei, idem se hai per lo più blush poco pigmentati.
    Se invece ti piace l'effetto naturale, ben sfumato e magari hai blush pigmentati che impieghi sempre tempo a dosare e sfumare per bene, allora se ne può parlare ;)
    (eventualmente tieni d'occhio HQhair, qualche volta manda fuori codici sconto che includono pure Nars).
    Sul blush brush RT mi trovi d'accordissimo: un buon pennello, ma come applicazione del blush è troppo grande anche per il mio viso.
    Cooomunque: ma ma ma davverooo l'hai vinto tu? *__* Che botta di fortuna, Sara! Mi fa piacere!! Se ti va fammi sapere come ti sembra quando ti arriva ;)
    (prego! Grazie a te per aver commentato...e buono studio!)

    @Hermosa
    Già, peccato Bourjois non sia più commercializzata qui da noi. Tu quali hai preso oltre a questo?

    ReplyDelete
  20. @A.G. - Whatsinmybag
    A me non dura perfettamente intatto tutto il giorno, nel senso che dopo 5-6 ore si vede che non è "fresco" come appena messo, però non si dissolve comunque né mi lascia a chiazze (calcola che ho la pelle secca). Della durata personalmente non me ne lamento, ma non è comunque un fondotinta che etichetterei come a lunga tenuta in generale ;)
    Ecco, in realtà Outlaw non è pigmentato come gli altri blush di Nars (ha una texture un po' differente ed un po' "meh" rispetto agli standard del marchio) ma il colore mi piace comunque un sacco.

    @BigMakeupBag
    ;)

    @Pink me up!
    Se hai bisogno di un prodotto viso scrubbante, te lo consiglio!

    ReplyDelete
  21. @Takiko
    Il Serum è un po' "più leggero" rispetto al Healthy Mix classico, tant'è che lo descrivono come un prodotto con una texture in gel (che secondo me non è del tutto azzeccato, ma vabbè). Per una pelle grassa non lo consiglierei proprio, ma se ce l'hai normale/secca vale il tentativo ;)

    @Robiwan
    Abbastanza in effetti e dietro cela pure una lunga tradizione (è uno dei pennelli da trucco che ha che fare con la tradizione giapponese delle geishe/maiko).

    @The Sound of Beauty
    Lo Yachiyo è davvero particolare (e lo tratto come una reliquia! lol). Non so come sia quello di EDM, ma questo lo trovo anche discretamente versatile per la sua forma appiattita ed un po' a punta (aka può essere usato per blush, bronzer o contouring).
    Per il Maisenza secondo me dipende un po' se la tua pelle di norma beneficia di scrub frequenti o meno, ma in generale io lo considero uno scrub leggero (che deterge) più che un classico detergente da uso quotidiano.

    ReplyDelete
  22. @sbally
    Tra qualche giorno dovrei anche riuscire a pubblicarne una review più dettagliata!

    @Maya
    Purtroppo il punto a sfavore di Bourjois è la scarsa reperibilità, dei fondotinta poi non parliamone (ma se vai in Svizzera/Spagna/nonsodoveallestero lo dovresti trovare facilmente, mentre in UK credo sia venduto in molti Boots).
    Invece la Wet'n'Wild purtroppo ho dovuto ordinarla dagli US (sito BeautyJoint.com) perché in Europa non esiste più, che io sappia :|

    @Elsa P.
    Credo proprio di sì :\ Non ho ancora trovato un rivenditore europeo e questi li avevo ordinati in estate dagli US tramite Beautyjoint

    ReplyDelete
  23. @Svampi
    Eeeh lo so, Maisenza sta iniziando ad avere un certo "hype" ma mi tocca confermare le lodi ;)

    @Make-up Compulsivo
    Aww grazie! :)
    Per il pennello ogni tanto butta un occhio su HQhair magari: dovrebbe costare ancora qualche euro in meno rispetto al sito ufficiale e qualche (rara) volta arrivano newsletter con codici sconto del 20% che includono anche Nars ;)

    @ggMAKEUP
    Comprendo bene (e mi chiedo cosa sto aspettando a farne una review e degli swatches per rendergli giustizia)

    ReplyDelete
  24. Il Maisenza è una necessità per tutti! *__* Si è poi scoperto se è permanente solo in UK o anche da noi?
    Ho fatto le foto di Magnetism ma non l'ho ancora provato; negli ultimi giorni ho provato un sacco di ombretti e look diversi ed ormai sono in ritardissimo con tutti i post >__< Che stress

    ReplyDelete
  25. Il pennello è stupendo, il manico mi ricorda troppo le bacchette di harry potter! Lo smalto essie mi piace tantissimo, il latte menta è uno dei miei colori preferiti sulle unghie!

    ReplyDelete
  26. In effetti questo di Nars sembra veramente un signor Pennello :)
    Grazie mille per il consiglio su Maisenza :*

    ReplyDelete
  27. @Beatrice
    Avevo letto sulla pagina Facebook italiana che un paio di ragazze avevano chiesto informazioni in negozio ed è stato loro detto che sì, è permanente! *_*
    Se ti va fammi sapere che ne pensi di Magnetism allora ;)
    (pure io avrei non so quanti arretrati ma poco tempo ._.)

    @Elli
    È anche uno dei miei colori preferiti, approvo approvo!

    @The Sound of Beauty
    Prego, figurati! ;)

    ReplyDelete
  28. è da un po' che ho il pennello Nars in wishlist *____*

    ReplyDelete
  29. Mi aggiungo al coro delle estasiate del pennello Nars che ho in lista da un po', ma ritardo sempre visto che è costosino....Ah i rossetti Illamasqua!Anche gli intense gloss durano un sacco.Quel rosso MAC è bellissimo,mi sa che la mia promessa "basta MAC finchè testa su animali"durerà poco. Ok, wishlist allungata..ma è Natale!

    ReplyDelete
  30. Per me Mai senza odora di impasto non cotto della torta u.ù
    Cosa non è il manico di quel pennello!**

    ReplyDelete
  31. ah fantastico allora è proprio un pezzo di storia! :D

    ReplyDelete