17 September, 2012

NARS Pure Radiant Tinted Moisturizer: review, swatches

Nars pure radiant tinted moisturizer
Intruiged by this (at that time, quite new) product, at the beginning of Summer I caved and bought the NARS Tinted Moisturizer in the lightest shade, which is Finland - I knew I wouldn't get tanned really during Summer. I've been loving it a lot and it ended up being what I always reached for when I looked for an easy, natural and low maintenance base. So now it's time for the full review and some comparative swatches!


Intrigata da questo (a quel tempo, abbastanza nuovo) prodotto, ad inizio estate ho ceduto ed ho quindi acquistato il Tinted Moisturizer di NARS nella colorazione più chiara, Finland - sapevo che non mi sarei abbronzata nonostante la stagione estiva che avanzava. Mi sta piacendo davvero molto ed è risultato essere il prodotto che più ho utilizzato quando cercavo una base naturale, veloce e che non richiedesse particolari attenzioni. Quindi, è ora tempo di una review e di alcuni swatches comparativi!


Nars pure radiant tinted moisturizer
The tinted moisturizer comes in a lightweight, plastic tube, which is very travel-friendly and hygienic. It also has a clear band that allows you to easily see the shade, in case you have more than one Nars TM in different tones. Moreover, if you put the tube upside down (without squeezing it) and open the lid the moisturizer won't come out by itself but, at the same time, it has the right consistency (and packaging) to come out easily when you lightly squeeze the tube.
There are 50 ml / 1.9 oz which is pretty much the amount of most tinted moisturizers but there are 20 ml more compared with the quantity of most foundations (30 ml / 1 oz).

Il tinted moisturizer (o crema colorata) si presenta in un tubetto nero di plastica, leggero e davvero comodo da infilare in borsa per eventuali ritocchi o da portare con sé in viaggio. Ha poi una banda trasparente che permette di vedere la tonalità all'ninterno, il che può essere utile nel caso lo abbiate in più tonalità a seconda della stagione. Inoltre, se mettete la confezione sottosopra (senza premerla) e aprite la chiusura, la crema non uscirà da sé traboccando ma, al tempo stesso, ha comunque la giusta consistenza (e il giusto packaging) per fuoriuscire facilmente quando si preme leggermente il tubetto.
La quantità è di 50 ml che è quella standard per la maggior parte dei tinted moisturizer, ma che contiene 20 ml in più rispetto a quella media dei fondotinta (30 ml).

Nars Finland tinted moisturizer

«Your skin – almost bare, but better. This advanced, oil-free formula provides a translucent veil of color and sun protection while helping to reduce the appearance of hyperpigmentation and dark spots in just four weeks. Infused with lush, naturally derived botanicals and ingredients to immediately helps thirsty skin feel hydrated. Kopara from French Polynesia and mineral rich seawater revive and re-mineralize skin for a softer, smoother, and brighter natural glow. Skin is transported.»

When it comes to skincare products, foundations, powders and stuff like that I think one of the most important thing is describing my skintype: what works for me could not work for you skin since we may have totally different skintypes. So,  for reference, my skin is from dry to very dry during Winter and dry to normal in Summer. I don't have any oily issue, quite the opposite, I struggle with a really dry T-zone that tends to flake between my eyebrows. Though I have had a (fortunately light) acne eruption months ago only on my right cheek - now quite under control but my skin is not entirely clear yet . I'm quite fair, not ghostly pale but certainly fair, with a yellow undertone (NC15).

 Quando si tratta di prodotti da skincare, fondotinta, ciprie e cose simili penso sempre che una delle cose più importanti ai fini della review sia descrivere il mio tipo di pelle: ciò che funziona per me è facile che funzioni diversamente (o non funzioni) sulla vostra pelle, se le nostre tipologie sono totalmente differenti.  Quindi, per riferimento, la mia pelle va da secca a molto secca in inverno e da secca a normale in estate. Non ho problemi di lucidità, anzi, il contrario, litigo con una zona T particolarmente secca soprattutto tra le sopracciglia. Tuttavia mesi fa ho avuto un (per fortuna leggero) sfogo d'acne solo sulla guancia destra, ora è abbastanza sotto controllo ma l'area non è ancora perfetta. La mia carnagione è abbastanza pallida, non bianca come il muro, ma sicuramente chiara e con un sottotono giallo abbastanza spiccato (NC15).


Formula & finish
To begin, Nars Pure Radiant delivers what I look for in a tinted moisturizer: light coverage, ease of use, high SPF (30) and comfort.
It has to me a really pleasant scent that's hard to describe (well, I'm always not good at describing scents actually), it's not chemical and I can't link it to any specific fragrance, but it's just good and really subtle - and it dissipates once the TM is applied.
Despite being water based, the consistency is not watery nor thick but it's like a dense cream that goes on smoothly and it's easy to spread over the skin (consistency feels somewhat similar to Chanel Vitalumiere Aqua). Once applied it's comfortable and feels lightweight (it felt this way even in summer days when it was 40°C outside).
Longevity wise, it doesn't last all day on me: after 5-6 hours is still there but a bit faded and I prefer re-applying it - though when the summer heat was almost unbearable the TM needed to be set with powder otherwise it melted on my nose bridge if I wore sunglasses.
Although Nars states it's an oil-free TM, I'd recommend to those with oily skin to ask for a sample before buying it because, due to the texture and the glowy finish, I think it's more suitable for a dry to normal/combination skintype.
In fact the name (Pure Radiant) fits it perfectly as it does provide a natural glow and makes my skin look more radiant and healthy. I also love how it makes light hit my cheekbones but I want to stress the point that the glow is extremely natural, as if it comes from within: there are absolutely no shimmer or sparkling particles in it, it's just the formula itself.

«It is formulated WITHOUT: Parabens, Sulfates, Synthetic Fragrances, Synthetic Dyes, Petrochemicals, Phthalates, GMOs, Triclosa. Natural polysaccharides from Moorea island in French Polynesia hydrate, condition, and help encourage natural cell renewal. Mineral-rich seawater uniquely revitalizes and adds key minerals back into the skin. Pure Radiant Tinted Moisturizer Broad Spectrum SPF 30 helps improve skin’s overall condition. Soft and smooth to the touch, skin looks natural and glowing. This dermatologist-tested product is free of oil, synthetic fragrances and is non-comedogenic »

From Nars description, it seems like it has all natural ingredients, but it doesn't. So if you're looking for a bio-based tinted moisturizer or if you're concerned by silicones you might want to stay away from this.


Per iniziare, diciamo subito che il Nars Pure Radiant ha ciò che ricerco in un tinted moisturizer: una leggera coprenza, comodità nell'utilizzo, protezione solare (SPF 30) e comfort.
Ha inoltre un'odore, per me, molto piacevole che è difficile da descrivere (ma in realtà sono io che sono incapace con le descrizioni delle fragranze), non sa di chimico e non riesco a ricollegarlo a nessuna fragranza particolare ma è semplicemente piacevole e molto leggero - scompare subito appena il TM viene applicato.
Nonostante poi sia un prodotto a base d'acqua, la consistenza non è acquosa né troppo densa e pesante ma sembra più quella di una crema dalla texture ferma, che però scivola facilmente sulla pelle (la consistenza è qualcosa di simile a il fondotinta Vitalumiere Aqua di Chanel). Una volta applicato è confortevole e risulta leggero - e lo era pure nelle giornate estive dove la temperatura esterna arrivava a 40°C.
In quanto a durata invece non resiste un'intera giornata su di me: dopo 5-6 ore massimo è ancora lì ma sbiadito e preferisco ri-applicarlo se ne ho la possibilità - comunque nelle giornate estive in cui il caldo è stato insopportabile era necessario fissare il TM con una cipria, altrimenti si scioglieva alla grande sugli occhiali da sole, soprattutto sul ponte del naso.
Nonostante poi Nars lo definisca un prodotto oil-free, non lo consiglierei a chi ha una pelle grassa poiché, un po' per la texture ed un po' per il finish, lo vedo più adatto a pelli secche/normali o combinate.
Infatti, in merito al finish, devo dire che il nome Pure Radiant si addice al prodotto, che crea una luminosità naturale molto apprezzabile e fa sembrare la pelle più radiosa e in salute. Adoro come il finish sembri far colpire la luce su zigomi e fronte ma voglio sottolineare e mettere in grassetto il fatto che il tutto è estremamente naturale, come se fosse una luminosità propria di una pelle sana: non ci sono shimmer, glitter o particelle riflettendi, è solo la formula stessa.

Dalla descrizione che ne fa Nars sembra che sia formulato con ingredienti tutti naturali, ma non è così. Ci sono, ma agli ultimi posti e quindi se state cercando un tinted moisturizer bio o avete problemi con i siliconi, questo non è il prodotto ideale.

Ingredient List // INCI
Water, Dimethicone, Ethylhexyl Methoxycinnamate, Titanium Dioxide, Butylene Glycol, Propanediol, Diethylhexyl Succinate, Glycerin, Nylon-12, Cyclomethicone, Peg-9 Polydimethylsiloxyethyl Dimethicone, Peg-10 Dimethicone, Aluminum Hydroxide, Diphenylsiloxy Phenyl Trimethicone, Disteardimonium Hectorite, Sorbitan Sesquiisostearate, Stearic Acid Phenoxyethanol, Polymethylsilsesquioxane, Fragrance, Dimethicone/Vinyl, Dimethicone Crosspolymer, Trisodium, Edta, Aluminum Distearate, Talc, Ascorbyl Glucoside, Polysilicone-2, Vibrio Alginolyticus Ferment Filtrate, Tocopherol, Alteromonas Ferment Filtrate, Maris Sal (Sea Salt), Hydrogen Dimethicone, Bht, Algae (Algae Extract), Sodium Metabisulfite, Curcuma Longa [Curcuma Longa (Turmeric) Root Extract], Potassium Sorbate, Geraniol, Limonene, Citral, Linalool [+/- (May Contain): Ci 77891 (Titanium Dioxide), Ci 77491 (Iron Oxides), Ci 77492 (Iron Oxides), Ci 77499 (Iron Oxides)].  




Coverage
I'm not a big fan of full coverage foundations but I'm not even interested in what I call "invisible products". I know tinted moisturizers are always supposed to provide sheer coverage but I've tried some that were...just invisible, rather than sheer. One thing I do like about this Nars TM is indeed the light coverage: it's light and extremely natural but is enough to even out the complexion and to counteract light discolorations or rednesses but, at the same time, it doesn't mask the skin and allows the skin texture to come through. It doesn't entirely cover up blemishes or strong redness, it's not a foundation after all, but the coverage is there, I can see the difference, and it also minimizes the pores. So yes, to me Nars description "your skin, almost bare but better" is totally right.
I prefer to apply tinted moisturizers with my fingers because I tend to reach for them especially when I feel lazy or I'm in a rush but I tried to apply this with different brushes and I liked the Sigma F82 brush best (the one in the last pic of this post), even if I didn't see a remarkable difference in coverage compared with applying with fingers.


Non sono una grande fan dei fondotinta ultra coprenti ma non mi interessano neppure quei prodotti che io definisco "invisibili". So che ovviamente un tinted moisturizer è pensato per apportare una coprenza leggera, ma ne ho testati alcuni che erano semplicemente...invisibili, piuttosto che sheer. Non a caso, uno dei vari aspetti che mi piace del Pure Radiant di Nars è la coprenza leggera: è leggera, okay, e davvero naturale ma è abbastanza per uniformare l'incarnato e contrastare leggere discromie o rossori, pur non mascherando la pelle e, anzi, lasciando trasparire la trama della pelle stessa. Non copre comunque eventuali brufoli o forti rossori, del resto non è un fondotinta, ma la coprenza c'è, riesco a notare la differenza, ed anche come mi aiuti a minimizzare i pori. Quindi, per me, sì, la descrizione di Nars "la tua pelle, quasi nuda, ma meglio" è azzeccata. 
I tinted moisturizer preferisco poi sempre applicarli con le dita perché tendo ad usarli soprattutto quando mi sento pigra o vado di fretta, ma (ai fini della review - olè!) ho provato l'applicazione con diversi pennelli e quello che ho preferito è il Sigma F82 (che fa la sua apparizione nell'ultima foto del post), anche se non ho notato grandi differenze nella coprenza rispetto all'applicazione con le dita.




Moisture?
Now, after entirely changing my skincare routine, my skin is back to normal and feels soft and moisturized but when I first tried the TM on I had pretty dry skin. At that time, its supposed moisturizing properties weren't enough for me: I tried it on without a moisturizing cream underneath but the area between my eyebrows (the driest one) started to flake a bit since I needed a hydration boost - I usually slap some moisturizing cream on my face before applying any base/foundation actually. It's not drying by any means, it wasn't simply moisturizing enough for my skin. BUT from my point of view this is not a black mark against: to me a tinted moisturizer is not a true hydrating cream, but it's more of a light and natural base that I can reach for when I'm in a hurry or I don't feel like spending much time in doing my make-up. Basically, to me it's just make-up rather than a skincare product and when my skin feels dehydrated I definitely opt for a proper moisturizing cream.
Anyway, if you have a dry to very dry skin and you're looking for a true moisturizer (and tinted) to get rid of all the dryness, this might let you down: I'm not saying it's not suitable for dry skin, quite the opposite, but simply (for me at least) it's not the "immediately helping thirsty skin" product stated by Nars - though a real hydration is not something I'd expect by this TM due to the amount of silicones which create a kind of thin film on the surface and hold in the moisture, but don't provide a real super moisture if skin is dehydrated.
However, as I mentioned before, now that my skin is back to normal, I don't feel anymore the need to apply a moisturizer beforehand and I totally love this tinted moisturizer.


Ora, dopo aver cambiato la mia skincare routine in toto, la mia pelle sembra essere normale ed idratata ma nel primo periodo in cui ho usato il TM era abbastanza secca. In quel momento, le presunte proprietà idratanti descritte da Nars non erano abbastanza per me: l'ho applicato senza una crema sotto ma l'area tra le sopracciglia e la fronte (la più secca) hanno iniziato a desquamarsi leggermente ed evidentemente avrei avuto necessità di una botta di idratazione in più - cosa che, a dir il vero, di solito faccio applicando una crema idratante vera e propria prima di qualunque base. Non secca, assolutamente, è solo che non era abbastanza idratante per la mia pelle. MA dal mio personalissimo punto di vista questo non è un gran punto a sfavore: per me infatti un tinted moisturizer (crema colorata) non è una vera e propria crema emolliente, ma più una base leggera e veloce che ricerco quando sono di fretta o non ho voglia di impiegare molto tempo nel realizzare il make-up. Fondamentalmente, per me è semplice make-up alla stregua di un fondotinta, piuttosto che un prodotto per la cura (e l'idratazione) della pelle e quando sento la pelle disidratata decisamente vado per altre creme idratanti vere e proprie.
Quindi, se avete una pelle secca o molto secca e siete alla ricerca di una crema (colorata) che tolga la secchezza, questo TM potrebbe deludervi: non sto dicendo che non sia adatto alle pelli secche, anzi al contrario, ma semplicemente che (per me almeno) non è il prodotto "che aiuta immediatamente la pelle assetata" descritto da Nars. Tuttavia una gran idratazione non me l'aspetterei vedendo la gran quantità di siliconi - che creano una sorta di film che tiene dentro l'idratazione della pelle, ma non provvede a fornirne un granché in caso di disidratazione.
Però, come avevo menzionato, ora che la mia pelle è più normale, non sento più la necessità di applicare prima una crema idratante e questo tinted moisturizer mi sta piacendo un sacco.




Shade
Nars Pure Radiant TM comes in a range of 9 shades, that is quite impressive for a tinted moisturizer, and the one I ordered is Finland. It's the lightest shade and is described as "lightest with a neutral balance of pink and yellow" but to me it's more leaning toward the yellow side than the pink one. At first I was afraid it wouldn't be the right match for me and my yellow undertone but some swatches seen online were helpful and in the end I picked Finland up - moreover I think the second lightest shade, Alaska, would be too dark for me. Anyway, Finland fortunately turned out to be a really good match for my NC15 skintone.

Il Nars Pure Radiant è disponibile in 9 tonalità, il che è ammirevole per un tinted moisturizer, e quella che ho ordinato io è Finland. È il tono più chiaro e viene descritto come "il più chiaro, neutro, con un bilanciamento di rosa e giallo" ma ai miei occhi sembra pendere di più verso il lato giallo, piuttosto che rosa. Inizialmente temevo che il colore sarebbe stato sbagliato per me ed il mio sottotono caldo (quando leggo 'neutro' e 'rosa' in un fondotinta tendo a starci ben lontana) ma alcuni swatches online sono stati utili ed ho quindi deciso di andare per Finland - tra l'altro, credo che la seconda tonalità chiara, Alaska, potrebbe essere troppo scura per me. Alla fine Finland s'è rivelata quella esatta per il mio tono NC15.



Swatches!
Nars finland tinted moisturizer
Nars tinted moisturizer swatch
NARS Tinted Moisturizer in Finland - swatches

Swatches - comparisons!
Nars tinted moisturizer swatches comparison
 L-R: Rimmel Wake Me Up 100 - Bourjois Healthy Mix Foundation 51 - NARS Sheer Glow Gobi - NARS Tinted Moisturizer Finland - Chanel Vitamuliere Aqua B10 - MAC Face & Body C1
What I found extremely helpful when it comes to foundation reviews are comparative swatches, expecially if I can't see a shade in person and I can only order it online. So here it is: Finland compared with other shades I have. Finland is just a tad lighter than Chanel Vitalumiere Aqua B10 (very similar though). Compared with the NARS Sheer Glow foundation in Gobi, it's not as pale nor as yellow. It's similar to Bourjois Light Vanilla and a bit lighter than Mac Face & Body C1.
For reference, I'm a pretty true NC15 with yellow undertones and all the shades above are good matches except for Rimmel Wake Me Up 100 Ivory (a bit too pink unfortunately) and Sheer Glow in Gobi (a little too light even for me and so yellow based).

Ciò che trovo estremamente utile quando si tratta di review di fondotinta e simili, sono gli swatches comparativi, soprattutto in caso non possa provare i colori di persona e debba acquistare il prodotto via internet. Quindi, ecco qui, Finland confrontata con altre tonalità di fondotinta. È un pelo più chiaro di Chanel Vitalumiere Aqua in B10 (ma simile). Rispetto a Nars Sheer Glow in Gobi non è così chiara né tanto gialla. È simile al Bourjois Healthy mix serum in Light Vanilla ed è quel mezzo tono più chiaro del Face & Body di Mac in C1. 
Come riferimento, di norma sono proprio un NC15 con sottotono giallo e le tonlità della foto si intonano bene eccetto Rimmel Wake me up 100 Ivory (troppo rosa, sfortunatamente) e Sheer Glow in Gobi (un po' troppo chiaro pure per me e molto giallo).


Foundations/TMs/powders are always tricky to photograph but I hope you can spot the light different in my (poor quality) pic. So, I don't know if you can tell tho, the half with the TM is more even, more radiant, some little spots are covered and my pores are a bit minimized. In person the difference between the two parts is more accentuated, while the finish remains really natural.

I wish I liked the other Nars foundation (Sheer Glow) as much as I like this Pure Radiant tinted moisturizer - on the other hand, Sheer Glow was a total let down for me.


Fondotinta/TM/polveri sono sempre difficili da fotografare ma spero riusciate a notare un po' la leggera differenza nella mia foto (di scarsa qualità). Non so infatti se riusciate a dirlo, ma la metà col TM è più uniforme, più radiosa, alcune piccole e leggere imperfezioni sono coperte e i pori sono meno visibili. Di persona la differenza tra le due parti sarebbe più visibile, nonostante il risultato sia comunque naturale.

Vorrei che l'altro fondotinta di Nars (il famoso Sheer Glow) mi piacesse tanto quando questo tinted moisturizer - invece, purtroppo, quello mi ha proprio delusa.

Nars tinted moisturizer


Recap 
It delivers a light coverage, evening out the complexion and minimizing some little spots. It's supposed to make the skin look radiant and that's exactly what it does on me. The best words to describe it are the official ones: "your skin, almost bare but better". It allows the skin texture coming through and the finish is extremely natural. Though I don't find it "immediately helps thirsty skin" and if your skin is extremely dry, then you need to apply a true moisturizing cream before the tinted moisturizer.
It also has SPF 30 (or PA+++, that's a rating system for UVA protection).

price: 38€/42$/27£ for 50 ml/1.9 oz
___________________

Apporta una leggera coprenza, uniformando l'incarnato e minimizzando qualche piccola imperfezione. È pensato per far risultate la pelle più radiosa e in salute e riesce decisamente nell'intento. Le parole migliori per descriverne il finish sono quelle ufficiale: "la tua pelle, quasi come nuda, ma meglio". Permette inoltre alla trama della pelle di trasparire, creando un effetto molto naturale. È come se perfezionasse l'incarnato, senza mascherarlo. Tuttavia sul fronte idratazione non trovo sia ciò che "immediatamente aiuta la pelle assetata" come afferma Nars e, se la pelle è davvero secca, è meglio applicare prima di questo una vera e propria crema idratante.
Ha inoltre una protezione solare SPF 30 (o PA+++, che è un sistema di valutazione per la protezione UVA).

price: 38.00€ | 36.00€ su HQhair per 50 ml






17 comments:

  1. Vorrei farti i complimenti per questa review!Davvero una delle migliori (se non la migliore) che ho letto per un tinted moisturizer!Se tutte le review fossero come questa...!Mi piace molto la foto della faccia a metà e l'idea di fare gli swatches dei fondotinta a confronto del prodotto!Bravissima davvero!Io ho appena acquistato la bb cream di Sleek con lo sconto che avevi messo su facebook...ho letto diverse review, tutte molto buone (soprattutto perché sembra essere più coprente delle normali bb) e alla fine l'ho pagata €10 spedita...ti farò sapere se ne vale la pena (il mio amore per le bb nasce dal fatto che la mattina prima di andare all'uni non ce la faccio a dedicare più di 5 min al trucco!)!Buona giornata e guarisci presto!

    ReplyDelete
  2. Aspetterò la traduzione in italiano :P comunque ti ringrazio per gli swatches comparativi tra i vari fondotinta, sono utilissimi!

    ReplyDelete
  3. Bella review complimenti! Finalmente degli swatches comparativi di fondotinta...
    Devo dire che questa crema non mi dispiace, mi sembra che l'effetto sia buono ma per ora la lascio perchè sto cercando qualcosa di non comedogeno, sempre per il discorso punti bianchi/neri, e da quello che hai scritto mi sembra che ci siano i famosi siliconi che creano il film sulla pelle... giusto?

    ReplyDelete
  4. Mi aggiungo alla lista dei complimenti perchè penso sia doveroso: review completissima e scritta benissimo(ma fai il referee per riviste scientifiche? )
    Come faccio a sapere che NCnumero o NWnumero sono? Grazie!

    ReplyDelete
  5. @Sara
    Ti ringrazio un sacco! Sono contenta che la review sia stata esauriente!
    Pensa che non ho ancora provato una BB cream...(ne avrei ordinate due in travel size a dir il vero, ma sono ferme in dogana da settimane)
    Comunque comprendo, quello è uno dei motivi per cui apprezzo tanto questo TM: pratico e veloce quando sono di fretta o al mattino - quando anch'io di solito non impiego più di 10min...
    (Grazie, speriamo!)

    @BigMakeupBag
    Prego, contenta che siano utili! :)
    La parte in italiano la imposto il prima possibile...

    ReplyDelete
  6. @Alice
    Grazie mille!
    A me gli swatches comparativi risultano sempre utili, spero lo siano anche per altri ;)
    Allora, sì esatto, di siliconi ne ha una certa quantità all'interno ma in teoria Nars la descrive come non comedogena - se sia vero o meno non te lo so dire...

    @rimmel65
    Grazie grazie mille! Mi fa molto piacere che sia risultata utile edinformativa.
    (ahah no magari avessi le competenze per farlo :) studio nel ramo scientifico-sanitario ma sono ancora lontana anni luce da riviste e pubblicazioni, purtroppo).
    Per quanto rigurda l'NC/NW, si tratta del sistema di colorazioni di Mac: la C sta per Cool e la W sta per Warm MA mac inverte il significato (ignoro il motivo), quindi l'NC in realtà è per chi ha un sottotono caldo (giallo) mentre l'NW indica un sottotono caldo (rosa). Invece per sapere il numero purtroppo l'unica è andare da Mac e provare dei loro fondotinta e vedere quale tonalità combacia con l'incarnato (la NC/NW15 è la più chiara, per dire) altrimenti lo puoi capire se trovi degli swatches comparativi online che magari includono un paragone tra una tonalità del fondo X che hai anche tu ed una tonalità del fondo Y di Mac.

    ReplyDelete
  7. E' da un po' che lo uso. Mi piace, però altri TM durano di più. Quando fa davvero caldo il fatto che sia così luminoso di per sè non aiuta molto. Lo userò tutto e sono contenta di averlo provato, però non so se lo ricomprerei, nonostante sia il colore perfetto per me e noi sappiamo quanto sia raro il match perfetto per noi pallidine :)
    Poi non ho ben capito perchè hanno cambiato il nome dei colori. A momenti, convinta che Finland corrispondesse a Siberia, ho quasi sbagliato colore :/

    ReplyDelete
  8. @Beatrice
    La durata sì, non è la migliore in assoluto - però l'effetto finale diciamo che mi ci fa passare sopra :)
    Già, strano non abbiano tenuto gli stessi nomi e non ci sia un tono ancor più chiaro, da Nars me lo sarei aspettato (anche perché una ragazza molto pallida, da Siberia, Gobi &co, penso trovi Finland troppo scuro)

    ReplyDelete
  9. I just added your web page to my bookmarks. I enjoy reading your posts. Thank you!

    ReplyDelete
  10. non è probabilmente adatto al mio tipo di pelle, particolarmente problematica in quest'ultimo periodo... però per consistenza e resa finale mi piacerebbe molto utilizzarlo! grazie della super dettagliata review :)

    ReplyDelete
  11. Lo terrò in considerazione per l'estate prossima (non amo i TM in inverno)... Piuttosto, come ti sei trovata con il Rimmel Wake me up? vorrei comprarlo e dal campioncino mi ha fatto una buona impressione...
    E poi io la cosa del sottotono non l'ho mai veramente capita (la procedura penale sì, la faccenda del sottotono no.... bah!), alla MAC i fondotinta dal sottotono giallo mi fanno sembrare itterica (e io ho la carnagione olivastra)!

    ReplyDelete
  12. @Anonymous
    Glad you like them, thanks a lot!

    @BigMakeupBag
    Prego, di nulla! ;)

    @Maya
    Mi trovo bene, ti dirò, mi ha sorpresa! L'ho preso per 9€ tipo su Asos tempo fa, curiosa di provarlo dopo averne sentito parlare bene, ma non pensavo mi piacesse così. Ha un ottimo rapporto qualità-prezzo. Poi, gusto personale, non lo vedo un fondotinta da ogni occasione perché sotto certe luci, o dopo ore e ore che sta indosso, a volte le particelle luminose le noto di più di quello che vorrei; ma di per sé mi piace! :)
    Ah il sottotono io l'ho capito solo dopo aver provato vari prodotti e, soprattutto, dopo che una MUA di Mac mi ha chiaramente detto che era a base calda (avevo fatto le classiche prove dell'oro/argento, delle vene sui polsi ma niente, a me sembrava di essere a mezza via).
    Comunque, alla fin fine, non è detto che se si ha un sottotono giallo per forza il fondotinta a base gialla stia bene e viceversa: anzi, so che ci sono ragazze dall'incarnato rosato che preferiscono basi viso dal sottotono giallo proprio per contrastare rossori & co. Sì insomma, l'unica certezza è provare :)
    (ma in teoria da Mac, di norma, sanno dare consigli utili in merito)

    ReplyDelete
  13. Grazie per i consigli! :)

    ReplyDelete
  14. Very helpful review and nice blog. :)

    ReplyDelete
  15. Complimenti per il blog! E la recensione è davvero dettagliata e curatissima, a partire dalle foto!! Ti volevo chiedere ma il blush rosso che si vede nella prima foto come si chiama?
    grazie mille
    xxx

    ReplyDelete
  16. @Maya
    Prego! ;)

    @J
    Thank you! Glad it helped! :)

    @Nebraska_thesoundofbeauty
    Ti ringrazio! Mi fa piacere possa risultare in qualche modo utile.
    Comunque il blush della foto è Cactus Flower, è un blush in crema ;)

    ReplyDelete