07 August, 2012

My Beauty Box luglio: opinioni, foto

my beauty box

Sì, lo so: oddio un altro post su queste box? Ehm, aehm, sì.
Non ne parlo da qualche mese perché fondamentalmente mi ero disabbonata da ogni servizio simile; però mi sembrava anche giusto esprimere qui sul blog la mia opinione aggiornata su quella che è stata la My Beauty Box di luglio.
Ma perché mai mi sono momentaneamente ri-abbonata?
Perché ho ceduto alla tentazione, si potrebbe dire riassumendo, ma in realtà ci sono stati un paio di fattori che mi hanno convinta.


Un passo indietro merita comunque di essere fatto, più precisamente a questa primavera, quando è nato il servizio di My Beauty Box. Ne avevo infatti parlato in questo post (a cui vi rimando anche per i dettagli di packaging e spedizione) e la mia opinione non era stata la più entusiasta.
Tuttavia, da disabbonata ho tenuto d'occhio le varie box negli ultimi mesi ed ho notato, con sorpresa, un miglioramento per quanto riguarda My Beauty Box (ed anche Sugarbox non mi sembra male - anche se non ne sono mai stata un'abbonata - altra cosa sono invece Glossybox e Tendybox, per quel che mi riguarda, ma sto divagando).
La box di giugno era carina ma non avrei fatto i salti mortali per aggiudicarmela; quando però ho visto quella di luglio sono rimasta un attimo sorpresa. Okay, diciamolo, con gli occhi sgranati.
Ovviamente qua si tratta sempre di una questione di gusti e di aspettative e so che alcune ragazze con la ricostruzione alle unghie sono rimaste deluse, ma  personalmente la ritengo la box che più si avvicina al mio ideale di box e la migliore che abbia visto finora nello scenario italiano (in quello internazionale invece la My Little Box francese resta imbattibile ed è ormai diventata per me un termine di paragone quando si parla di queste box).
Nel mese di luglio ero però disabbonata al servizio ma, cosa intelligente e provvidenziale, My Beauty Box offre la possibilità di acquistare la box del mese seguente assieme a quella del mese precedente - senza nessun costo aggiuntivo oltre a quello normale delle due box - e così mi sono abbonata alla box di agosto ed ho acquistato anche l'arretrato di luglio.
[la possibilità di abbonarsi alla box "precedente" resta sino alla fine del mese - per qualche giorno dopo la ricezione della box da parte delle abbonate di sempre - ovvero fino alla chiusura degli abbonamenti per il mese seguente. Quindi, insomma, vista la box del mese avete tempo qualche giorno per meditare l'acquisto. Attualmente non è quindi più possibile acquistare questa versione di luglio ma pare (pare) che ci potrebbero essere novità in merito sulla pagina Facebook dell'azienza, che ogni tanto (pare) dia la possibilità di acquistare le box di X mesi prima per un tempo ed una tiratura limitati]

Molte di voi scommetto che già sapranno qual è il contenuto, ma per chi non lo avesse ancora visto...

my beauty box luglio
♥ top coat Essie Let It Shine
smalto Essie Fifth Avenue
♥ smalto Essie Turquoise & Cacois
♥ Eau de toilette Issey Miyake - L'eau d'Issey Florale 25ml

Fifth Avenue è un rosso dalla punta corallo e con una di quelle formulazioni che definisco praticamente perfette; Turquoise & Cacois è un verde acqua splendido, di quelli che rientrano nella mia ossessione-smalto-turchese e che miravo da tempo ma non ho mai preso perché temevo fosse troppo simile a Mint Candy Apple che già avevo. In realtà ha un tono meno pastello di Mint Candy Apple ed ha una leggerissima punta di grigio in più: mi sono sorpresa, ma dalla boccetta sembra simile all'OPI Mermaid's Tears, quindi non l'ho ancora aperto, meditando sul da farsi: testarlo e ampliare la vergognosa serie di smalti verde acqua che ho o farne un regalo? Indipendentemente da ciò, resta un colore meraviglioso se amate il genere.
Sul topcoat ancora non posso pronunciarmi, mentre l'eau de toilette ha una fragranza floreale, fresca ma non dolce, non è di quella leggerezza che diventa evanescente dopo dieci minuti ma non è neppure intensa da lasciare la scia

Sull'estetica della box resto dell'opinione espressa in questo post, ma questa volta ho apprezzato la finezza dei due cartoncini esplicativi con una buona grafica (aehm, faccio parte delle fissate che notano anche questi dettagli) e del foglio stampato dove si trovano riassunte, tra le altre informazioni, le varie tipologie di box presenti nel dato mese.

Tutti i prodotti sono in full size, cosa che ho apprezzato moltissimo, (ed ecco perché ve ne sono 4 anziché i 5 canonici) fatta eccezione per il profumo che, stando a Sephora almeno, viene venduto solo nelle taglie da 50ml e 90ml mentre questa è da 25ml, ma è comunque un'ottima quantità e non riesco a non vederlo come una full size, dato che molti profumi vengono venduti anche nel formato da 30.
Oltre alla mia c'erano altre due versioni contenenti sempre smalti Essie e che mettevano assieme sempre una tonalità pastello con una di rosso.
Le alternative erano: Lilacism (lilla), Lapis of Luxury (azzurro), Laquered up (rosso) e Forever Yummy (rosso).
Ed oltre al topcoat della mia box, ce n'erano altri due: Good to Go o No Chips ahead.
L'eau de toilette era presente in tutte le box.

Avendo visto le varie opzioni sapevo già che, qualsiasi combinazione di colori mi fosse capitata, non ne sarei rimasta delusa: ok, magari avrei preferito ricevere Lapis of Luxury (che è nella mia wishlist Essie da un po') e il rinomato top coat Good to Go, ma non mi lamento comunque.
Gli smalti Essie sono i miei preferiti da tempo e poterne acquistare due, più un topcoat, a quello che è quasi il costo del solo topcoat l'ho trovata una buona occasione.
Aggiungiamo che L'eau d'Issey Florale è uno dei profumi preferiti di mia mamma, che ora ha quindi anche un back up, e facciamo bingo.

my beauty box Essie Issey Miyake

Anche l'aspetto del valore totale è promosso in pieno. 
Ammettiamolo o, anzi, parlo per me e lo ammetto: una box che pago 14€ con prodotti carini ma dal valore totale di - chessò - 20€ mi lascia perplessa, semplicemente perché a quel punto preferisco acquistare separatamente i prodotti e solo quelli che mi interessano, visto che su 5-6 non me ne sono mai piaciuti tutti-tutti, magari non arrivando neppure a spendere 14€ e risparmiando. Quindi una box con prodotti buoni, di marchi non da supermarket e di valore, che non potrei comprare in blocco singolarmente, di cui non esistono travel size da testare o le cui full size hanno costi proibitivi per buttarvicisi sopra alla cieca, ecco, per me ha la base potenziale per essere una box meritevole. 

Dicevo, il valore totale è da sottolineare:
Smalti Essie 11.90€ ca da Sephora e Douglas x2 = 23.80€ ca
Topcoat Essie Let it Shine 12€ ca 
L'eau d'Issey Florale 30€ ca (da Sephora la versione da 50ml costa 61,50€)

Valore totale = 65€ ca


Come ho già detto più sopra, con queste box sicuramente è sempre una questione di gusti ed aspettative ma, fatta eccezione per chi non utilizza e non ama gli smalti, trovo che oggettivamente parlando la scelta dei prodotti sia stata azzeccata ed anche i marchi scelti sono di un certo livello.
Detto anche come: nessun colore né prodotto da fondo di magazzino invenduto da secoli che andava "oh un casino!" ai tempi delle Spice Girls nel 1998.
I colori li ho trovati attuali, in linea con la stagione, mixati in modo da cercare di venire in contro a chi apprezza tonalità più particolari come il lilla o il turchese ma anche a chi predilige le classiche unghie laccate di rosso. Anche l'eau de toilette non è sul mercato da eoni ma è uscita, se non erro, giusto un anno e qualche mese fa.

Prima ho accennato anche a come ormai la My Little Box francese sia per me il metro di paragone in queste cose, e quindi anche questa volta mi sono detta: 
mettiamo che questi stessi prodotti mi fossero arrivati in una box come quella, confezionati come in quel caso, con tanto di adesivi e dettagli stupendi come quelli. 
Come avrei giudicato la box? Splendida e promossa.
O anche, se vedessi una box simile in un blog straniero cosa farei? Sgranerei gli occhi e inizierei con "ecco invece da noi...".
Ovviamente un packaging e delle attenzioni estetiche simili a quelle di My Little Box (qui trovate ad esempio l'edizione di luglio) darebbero a tutto qualche punto in più, ma non per questo mi sento di togliere punti a questa My Beauty Box; confezione o meno, la scelta azzeccata dei prodotti resta.
Anzi, è il caso di dirlo (finalmente!): "questa volta, sì, da noi.".

Sembra che My Beauty Box abbia saputo imparare dagli errori commessi e spero vivamente che la box di agosto e le prossime siano all'altezza di questa, anche perché le mie aspettative sono alte e per tenermi abbonata dovranno stupirmi e darmi un ottimo motivo per non spendere i 14€ al mese in altro ;)

my beauty box luglio Essie Issey


Voi che dite invece, l'avete provata?
Promossa o bocciata?

14 comments:

  1. Io direi promossa... solo perchè adoro gli Essie! Penso che sia l'unica box che mi dispiace di aver perso... più che altro per la convenienza!
    Sarebbero stati ottimi fratellini per i miei mint candy apple e ole caliente...

    Ma lo sai che da Douglas non è ancora arrivata la collezione estiva Essie???

    ReplyDelete
  2. questa box l'avrei acquistata anch'io! peccato non averlo saputo per tempo

    ReplyDelete
  3. uhhh una box quasi tutta Essie a me sarebbe piaciuta mooolto!! Credo sia la box con il contenuto migliore che abbia mai visto fino ad ora

    ReplyDelete
  4. Ottimo post, devo dire che concordo parola per parola. Infatti anche io ho scritto più o meno le stesse cose! Anche io, come te, non ero abbonata ed ho acquistato la box "in ritardo" dato che sono rimasta colpita dalla presenza degli Essie e dalla convenienza indiscussa. Se poi ci mettiamo che sono una patita di smalti e che mi piacevano tutti i colori proposti... eheh capirai che non me la sono lasciata sfuggire! Io ho ricevuto il tuo stesso top coat (e sinceramente l'ho trovato ottimo) ma la combinazione di colori era diversa (lilla+rosso) e l'ho comunque apprezzata molto. Che dire anche io sto provando i vari servizi di box e anche per io ho rivalutato moltissimo la MBB dopo aver visto questa. Se ad agosto si manterrano su questi livelli di qualità mi sa che si saranno guadagnati il mio abbonamento! ^^

    ps: posso dirti che ti odio per avermi fatto scoprire la My Little Box francese? Ti giuro preferivo non sapere che esiste quella meraviglia a pochi passi da noi ma irraggiungibile...

    ReplyDelete
  5. Questa box farebbe cambiare idea a molte ex abbonate di box varie attualmente disponibili ed una di quelle ex sono io:)...l'ultima sugar box è stata davvero deludente ed in linea di massima , spesso dette box contengono campioncini che qualsisi profumeria elargisce..ma questo lo sappiamo, come sappiamo che spesso il poco make up contenuto è costituito da prodotti con colori fuori stagione o di chissà quale stagione..così davvero la tua review mi ha lasciato piacevolmente sorpresa; speriamo mybeautybox continui su questa linea..se vuoi facciamo uno scambio : lo smalto grigio topo di una box di questo mese(l'ultimo, per ciò che mi riguarda)con quel bellissimo rosso essie :)

    ReplyDelete
  6. Io non sono abbonata a nessuna box... mi piacerebbe una box di solo make-up un giorno, magari un servizio nuovo, con delle scatoline un po' più sfiziose (My little box docet... che danno hai fatto linkandola! :D), solo allora potrei considerare l'idea di abbonarmi, credo. Però questa con gli smalti Essie devo dire è davvero interessante. Bravi!

    ReplyDelete
  7. ciao a tutte!!!
    Per le nuove abbonate ho trovato un rimborso di 5euro per la prima mybeautybox!!!! maggiori info qui ----> http://mybeautyboxsconti.blogspot.it/

    ReplyDelete
  8. @Alis
    Non passo da Douglas da un po', ma immagino...Ricordo che da me la collezione primaverile è arrivata dopo 2 mesi ormai dall'uscita!
    (e la commessa voleva vendermi un rosa random sostenendo che no, era quello nuovo. Uhm) :D

    @BigMakeupBag
    Sì purtroppo il tempo per acquistarla è solo di pochi giorni...Anch'io l'ho scoperto per caso nell'ultimo giorno disponobil

    @xasperadastra Make up Deer
    Concordo!

    ReplyDelete
  9. @Chiara Glycine
    Ti ringrazio!
    ahah eh ammetto che avrei dovuto mettere un avviso prima del link alla My Little Box :D

    @rimmel65
    Ahia, davvero l'ultima Sugarbox era malaccio?
    Già, purtoppo ormai s'è capito il meccanismo diffuso campioni omaggio/fondi di magazzino e spero anch'io MBB prosegua invece su quest'altra strada.
    Ahah ehm, come dire, ringrazio, ma declino l'offerta ;)

    @Make-up Compulsivo
    Effettivamente in generale di make-up non ce n'è moltissimo nelle varie box(anche se avevo letto da Glossybox, mi pare ma potrei confondermi, che loro considerano anche gli smalti come make-up).

    ReplyDelete
  10. Senza dubbio è stato fatto un enorme passo avanti rispetto alle prime due box, ma sono ancora poco convinta, dai servizi beauty box in generale ed anche da questa box. Non mi sembra così eccezionale, ma forse è perchè ho già Turquoise & Caicos e l'alternativo Lilacism contenuto nell'altra versione. Mah, sono scettica. Devo ancora vedere la box da mangiarsi le mani della serie 'perchè non mi sono abbonata???!'. Ecco.

    ReplyDelete
  11. @Beatrice
    A me è successo per la prima volta con questa, non dico da mangiarmi le mani (come avrei fatto se avessi avuto la possibilità di abbonarmi alla My Little Box di Natale e non l'avessi poi fatto) però ho rosicato un attimo.
    Comunque, se come te avessi già avuto anche una sola delle tonalità proposte, l'avrei saltata, troppo rischio doppione.

    ReplyDelete
  12. la mybeautybox di luglio è bellissima ! sono passata da glossybox a mybeautybox perchè le ultime due sono molto belle e di qualità!!!!

    ReplyDelete
  13. Buonasera ragazze, sono abbonata da pochi mesi a sugarbox e fino ad ora abbastanza soddisfatta, vorrei provare anche una nuova box ma sono indecisa tra glossybox e mybeautybox, quale mi consigliate? Grazie

    ReplyDelete
  14. @Martina
    Ciao Martina!
    Io personalmente ti consiglierei My Beauty Box: ha prodotti che mi sembrano un po' più ricercati. Però valuta tu se preferisci provare "di tutto un po'" o meno perché Glossybox invia scatole con un mix di prodotti, My Beauty Box le fa più tematiche (una o due tipologie di prodotti per scatola, ad esempio).

    ReplyDelete