21 July, 2012

Guerlain Emilio Pucci Meteorites Perles D'Azur: review, swatches

Guerlain Meteorites Perles Pucci

After the preview, here the full review of the Meteorites Perles D'Azur, created by Guerlain in synergy with the italian fashion house Emilio Pucci.
I know this is a limited edition and I don't know if you can still find it somewhere but since I find it to be basically the same of the three permanent Meteorites Perles (I personally can't detect any differences once applied), take this post as my two cents about Meteorites Perles in general.
Ready for the in depth review!


Dopo un'anticipazione, ecco la review delle Meteorites Perles D'Azur, create da Guerlain in collaborazione con la casa di moda italiana Emilio Pucci. Si tratta di un'edizione limitata (maggio/giugno) e non so se sia ancora disponibile ma, visto che l'ho trovata praticamente identica alle altre 'meteoriti' della linea permanente, prendete questo post come la mia opinione sulle Meteorites di Guerlain in generale.
Partiamo con la review nel dettaglio!



Guerlain Meteorites Pucci
Guerlain Meteorites Perles D'Azur

Emilio Pucci Winter Capri design
Guerlain Meteorites Perles Emilio Pucci
The packaging is simply gorgeous. Really, I think this is the most beautiful beauty item I own but I might be kinda biased because I adore most Emilio Pucci's designs.
The pearls are housed in a blue metal tin that feels sturdy yet lightweight but the most amazing part is the lid, embellished with an iconic Emilio Pucci print ("Winter Capri", taken out from the archives of this italian fashion house) and "Guerlain" engraved on it.


Il packaging è semplicemente splendido. Davvero, credo sia il cosmetico più bello che io abbia, esteticamente parlando, ma ammetto che potrei essere di parte dal momento che adoro quasi tutte le stampe di Emilio Pucci.
Le perles sono infatti contenute in una scatola in metallo blu, solida e resistente ma non pesante. La parte migliore è però il coperchio, adornato da una delle iconiche stampe Emilio Pucci ("Winter Capri", fatta riapparire dagli archivi della casa di moda) e che in più ha la scritta "Guerlain" incisa.

Guerlain Meteorites Perles Emilio Pucci
Inside the tin there's a sponge that protects the pearls and prevents them from moving around too much (the more they bump against each other, the more loose powder they create).
The packaging is extremely pretty to look at, it looks like something classy. Though the downside is that it's not travel-friendly: it takes up many room in your luggage or bag and you can't use it for fast touch-ups during the day. Last, you wouldn't want to drop it accidentally (if one or more pearls would break, the inside of the tin could become a bit messy).
The tin itself comes in a black sleek carboard box with the Pucci Winter Capri print on the inside.


All'interno della confezione c'è una spugnetta che protegge le sfere e impedisce loro di muoversi eccessivamente (più si scontrano tra loro e tra le pareti della scatola, più polvere formano).
Il packaging per me è qualcosa di davvero bello, mi comunica un'aura di "classe", ma tuttavia ha i suoi lati, per così dire, negativi: non è di certo adatto per viaggiare ed essere trasportato in giro. Occupa molto spazio in un'eventuale valigia/beauty case/borsa e non è pratico da utilizzare per dei ritocchi durante la giornata se si è fuori casa - dettagli che non sono per me un problema, ma meritano di essere sottolineati.
(se viaggiate spesso, Guerlain ha realizzato anche una versione compatta delle Meteorites)
Per ultimo, credetemi non vorreste far accidentalmente cadere la scatolina a terra: se una o, peggio, più perle dovessero frantumarsi l'interno diventerebbe un...casino (si può dire casino in una review? Facciamo di sì, rende l'idea). Ve lo dice una a cui s'è sgretolata una delle sfere azzurre, verosimilmente quando la commessa ha fatto cadere la confezione prima di passarla in cassa - con relativo mio sguardo atterrito e la tentazione di buttare lì un "uhm, potrei averne un'altra?".

Infine, la scatola arriva racchiusa nella sua confezione cartonata, nera lucida all'esterno ma con la stampa Winter Capri all'interno.

Guerlain Meteorites Perles Azur Pucci
Guerlain Meteorites Perles Pucci

Meteorites Perles D'Azur (42€ for 30g), like all the other Meteorites Perles, is basically an illuminating powder in the form of colored pearls correcting and ehancing specific skintones (the warmer ones, in this case).
Perles D'Azur combines 6 different shades of pearls:
light blue (corrective) - to counter the yellow tones (the most shimmery out of the six)
pink (corrective) - to counter the yellow tones as well (matte)
beige (skin evening) - to warm up the complexion  (matte)
orange (skin evening) - to warm up the complexion  (shimmer)
light gold (illuminating) - to reflect light (the most illuminating)
ivory (illuminating) - to reflect light


Here is what Guerlain says about its choice to create a powder in form of pearls:
For this unique creation, Guerlain took its inspiration from the way light separates into a spectrum of colour. When white light is split through a prism, it transforms into a myriad of different colored rays. Conversely, when these colours are brought together, a single ray of absolute white light is formed. Meteorites reproduce absolute white light to enhance your complexion by blending together small multicolored pearls, creating that sought after perfect radiance.

....
Meteorites Perles D'Azur (42.00€ per 30g), come le altre Meteorites in versione permanente, è praticamente una polvere illuminante sotto forma di perle, che vanno a correggere o esaltare specifiche carnagioni (in questo caso, e in linea teorica, quelle calde).
Le Perles D'Azur sono composte da 6 tonalità:
azzurro (correttivo) - contrasta i toni gialli (sono le sfere più shimmer tra tutte e sei)
rosa (correttivo) - contrasta il tono giallo (matte)

beige (uniformante) - scalda l'incarnato (matte)
arancio (uniformante) - scalda l'incarnato (shimmer)
oro chiaro (illuminante) - riflette la luce (sono le più illuminanti)
avorio (illuminante) - riflette la luce (illuminanti molto discrete)



Se vi siete chieste perché creare una polvere viso sotto forma di sfere, questa è la risposta di Guerlain:
Per questa creazione unica, Guerlain ha preso ispirazione dal modo in cui la luce si separa in uno spettro di colori. Quando la luce bianca viene frantumata attraverso un prisma, si trasforma in una miriade di raggi colorati. Contrariamente, quando questi colori vengono uniti, si forma un singolo raggio di luce bianca assoluta. Le Meteorites riproducono questa luce bianca per enfatizzare il tuo incarnato, combinando assieme delle perle multicolore.


Guerlain Meteorites Perles pearls

Here is swatch of each pearl individually:
Guerlain Meteorites Perles Pucci swatches
L-R: pink - light gold - beige - orange - light blue - white 

They're not supposed to be used in this way but you can see the different finishes between every pearls.
The orange and the blue ones are the most pigmented of the bunch - as you can see also from the white sponge inside the tin - but once applied they blend into a monochromatic, illuminating effect.

Non sono state ideate per essere utilizzate in questo modo, singolarmente, ma così si può notare meglio la differenza di finish tra le varie perle. Quelle arancio e azzurre sono le più pigmentate del gruppo - come si può vedere anche dalla spugnetta all'interno della confezione - ma una volta applicate tutte assieme si fondono in un effetto illuminante e monocromatico.

Guerlain Meteorites Perles swatch

Unfortunately the swatch is pretty useless since Meteorites Perles don't deliver an obvious effect:
they provide a nice, subtle, diffuse glow almost impossible to photograph. It's that kind of 'healty' glow that makes the light reflects naturally and beautifully on your skin.
Though I'm not going to lie: what I don't like about these are the spare tiny sparkling particles. As you can (maybe) see in the swatch above the brush deposits tiny particles here and there, which is totally unnoticeable unless you look at my face from 4 inches away but still, I'd prefer they don't show up - blame the shimmery blue pearls for it.
Although one bonus of this product is that potentially you can take some pearls out from the tin (or push them back to the bottom) and use only the colors you want. Needless to say I prefer don't swirl my brush too much over the blue ones.

A part from that, I like the brightening finish the pearls give to my skin: I usually take a kabuki or any powder brush, swirl it over the pearls once or twice, tap the excess off and then apply the powder all over the face as a final step in my make-up routine. I recommend to use a brush and not the sponge inside the tin, because that's not supposed to be an applicator and would deposit way too much product.
I don't like these pearls for the cheekbone highlighting because the result is extremely too subtle and diffuse for that purpose and if you swipe the brush back and forth you could only increase the amount of the shimmery particles. Indeed it's a product designed for an all over application.
To me it gives its best under natural light instead of an artificial one that could emphasizes the sparkle - because of that I like applying it during the day and skipping this step if I go out at night.

Longevity wise, it lasts many hours on me (and I mean many - 8/10h). Even if I often touch my face and end up with having glowing palms (not kidding, don't touch your cheeks often if you don't want to have a kind of Twilight hands), I can still see the brigthening effect on my face at the end of the day.
I can't tell you how Meteorites perform on oily zones because it's not a problem I struggle with (though I read enthusiastic comments from women with oily T-zones), but indeed I can tell you that this powder is not drying on my (dry) skin. Moreover, it's finely milled and doesn't look chalky even on dry areas.
I can't say though if it helps my make-up lasting longer than usual.
The icing on the cake is the scent: it has a strong violettes scent (a mix between violettes and talc powder) that I love, but those who are usually bothered by scented cosmetics might dislike it - it dissipates once the powder is applied but it's strong every time you open the tin.

Guerlain Meteorites Perles Pucci
Purtroppo lo swatch è abbastanza inutile dal momento che le Meteorites Perles non creano un effetto così evidente; donano una bella luminosità, naturale, discreta, quasi impossibile da fotografare. E' quel tipo di effetto illuminante che risulta "sano" e che riflette la luce sulla pelle in un modo apprezzabile ma naturale. Tuttavita devo essere onesta: ciò che non mi piace di queste perle sono le piccole, minuscole, miscoscopiche particelle luminose che (forse) si riescono ad intravvedere anche nello swatch più sopra. Sono invisibili a meno che qualcuno non vi guardi da 10cm di distanza ma comunque preferirei non si notassero proprio - bisogna dare la colpa alle sfere azzurre per questa caratteristica. Ma un bonus è comunque quello di poter togliere determinati colori di perle (o spingerli sul fondo della lattina) e usare solo quelli che più si vuole. Inutile dire che preferisco non ripassare avanti e indietro svariate volte col pennello su quelle azzurre.

A parte questo dettaglio, mi piace l'effetto illuminante che donano al viso: solitamente le applico con un kabuki o un qualsiasi pennello da polveri, lo faccio roteare sulle perle una o due volte, tolgo l'eccesso sbattendolo sul polso e via, lo passo su tutto il viso come step finale.
Consiglio di utilizzare un pennello e non la spugnetta all'interno perché non è nata come applicatore e depositerebbe davvero troppo prodotto in eccesso (già testato ad onor di review).
Per quanto riguarda l'illuminare gli zigomi, per me è un no, non la trovo una polvere adatta a tale funzione perché il risultato è estremamente leggero ed anche passando e ripassando il pennello più volte, l'unica cosa che si ottiene è un aumento di quei microscopici shimmer descritti prima; quindi non si ha un illuminante uniforme ma un brillìo sparso (va comunque detto che è nata come una cipria per tutto il viso).
Per me inoltre dà il suo meglio con la luce naturale, anziché sotto una artificiale che rischia di enfatizzare eccessivamente il luccichio - per questo motivo mi piace utilizzarla di giorno ma la salto se devo uscire la sera o in un posto chiuso illuminato da luci e lampade.

Per quanto riguarda la durata devo dire che è parecchio buona,
 dura parecchie ore su di me (e intendo parecchie - 8/10h). Anche se mi tocco spesso il viso e finisco col ritrovarmi i palmi delle mani luccicanti (non scherzo, evitate di toccarvi spesso le guance quando applicate le Meteoriti se non volete ritrovarvi con le mani in stile Cullen di Twilight), a fine giornata noto ancora l'effetto illuminante sul viso.

Non saprei però dire se aiuta nella durata del make-up o meno, non sono riuscita a definirlo, ma direi che non influisce granché.
Un'altra cosa che non saprei dire è come si comportano le Meteorites Perles sulle zone lucide perché non è un problema di cui soffre la mia pelle (ma ho letto commenti entusiastici da donne con lucidità sulla zona T), ma avendo il problema opposto posso comunque dire che non secca la mia (già a tendenza secca) pelle.

E' infatti una polvere finissima e non risulta stratificata o gessosa neppure sulle aree più disidratate.
Il bonus in più è la fragranza: le perle hanno infatti un profumo di violetta, un mix di violetta e note talcate in realtà, che io personalmente adoro ma che molte persone trovano irritante. Se di norma i cosmetici profumati vi disturbano o non siete fan degli odori talcati à la Chanel n°5, sentitele prima di acquistarle perché è vero che l'odore scompare subito dopo l'applicazione, ma è anche vero che risulta intenso ogni volta che sollevate il coperchio.


When I was in the store I swatched Perles D'Azur and all the three permanent Meteorites side by side, just for the sake of curiosity. Honestly, I personally wasn't able to detect any difference once swatched on my (pale) arm. All I saw was the same brightening finish, no colors, no different hues, just a glow.
As similar as they may look, I'm certain that Teint Rosé 01 complements better a cool skintone whereas Teint Beige 02 and Doré 03 are more suitable for warmer undertones, but in an extremely subtle way - nothing stops you from buying, for example, Teint Beige or Perles D'Azur even if you have a cool undertone.
The only "difference" of this Emilio Pucci edition I could spot is (maybe) the tiny sparkle particles in it: Teint Rose and Teint Beige seemed a tad less shimmery to my eyes, whereas Teint Doré looked as shimmery as Emilio Pucci perles. But, as I said before, the "differences", once the pearls are swatched, are rather undetectable.

The price tag is quite steep for what is basically a finishing/illuminating powder but you get a large amount of product with Guerlain Meteorites that will last you forever: in those tins there are 30g, for 42€ (Sephora price tag, though I was able to bought them for 40€ in another little italian beauty store). So you basically pay 1,40€ each gram. That sounds less outrageous expensive, isn't it?Making some comparisons with other face powders: Mac iridescent loose powder (12g for 26€) would cost 2,16€ per gram, Mac Mineralize skinfinishes cost 29.50€ for 10g so 2,95€ for every gram.Here is the big surprise: Kiko Soft Light Powders contain 7g of product and their price is 11,90€ which sounds way cheaper compared to Guerlain Meteorites, but if you analyze the cost-per-gram you could be astonished: Kiko Soft Light Powders cost 1,70€ each gram so 30g of this powder would cost 51€, even more than Guerlain Meteorites Perles.(I have to say though last year Kiko came out with an illuminating powder in a form of pearls too and its price was about 14€ for 45g - I can't tell you how they compare with Meteorites in terms of quality though).


....
Quando ero in negozio ho swatchato le Perles D'Azur e le altre tre Meteorites permanenti una accanto all'altra, giusto per curiosità. In tutta sincerità? Io personalmente non sono stata capace di notare nessuna differenza una volta swatchate sul braccio. Quello che vedevo era lo stesso effetto illuminante, nessun colore, nessuna sfumatura differente, solo una luminosità.
Nonostante questo sono sicura che le Teint Rosé 01 completino meglio un incarnato di base fredda mente le Teint Beige 02 e le Teint Doré 03 siano più adatte a sottotoni caldi, ma tuttavia lo fanno in modo estrememente delicato che nulla vi impedisce di acquistare le 02 o l'edizione Perles D'Azur anche se avete una tonalità fredda, ad esempio.

L'unica "differenza" che credo(!) di aver percepito sono forse le particelle illuminanti-micro shimmer presenti in questa versione di Emilio Pucci: le 01 e 02 mi sono sembrate un attimo meno luccicanti, mentre le 03 sembrano avere tanti brillii quanto le D'Azur - e sono anche quelle che più li somigliano come colori delle perle in sé.
Ma, ripeto, queste per così dire differenze, una volta che il prodotto è applicato, sono piuttosto
 impercettibili.


Ora, il prezzo. Che è decisamente elevato per quella che è una polvere illuminante
 ma dall'altro lato con le Meteorites si ha una grande quantità di prodotto che durerà ad libitum: nella confezione ci sono 30g per un costo di 42.00€ (prezzo Sephora, ma si trovano anche a qualcosa meno - io le ho pagate 40€ in una piccola profumeria). Quindi in pratica ogni grammo costa 1,40€ che suona meno assurdamente esosa come cifra.
Facendo qualche comparazione con altre polveri viso: la Mac iridescent loose powder (12g per 26.00€) costa 2,16€ al grammo, le Mineralize Skinfinish di Mac costano 29,50€ per 10g e quindi 2,95€ ogni grammo. La Kiko Soft Light Powder contiene 7g di prodotto ad un prezzo di 11,90€ che suona ultra economico confrontato con le Meteorites, ma se si analizza il costo-per-grammo si ha la sopresa: costando 1,70€ al grammo, se fossero in confezioni da 30g costerebbero 51,00€, pure di più rispetto alle perle di Guerlain.
(devo comunque sottolineare che un anno fa Kiko è uscito anche lui con delle perle illuminanti, prezzate a circa 14€ e che contenevano 45g - anche se non posso fare una comparazione qualitativa con le Meteoriti)


Guerlain Meteorites Perles D'Azur

I know the question is: does it worth the splurge? 
Well, I can't tell you. It all dipends on what you're looking for, if you like iridescent powders or not, how much you're concerned by the quantity, if you love a little sparkle on your skin and so on.
To me it's a nice powder, the quality surely is there, although it's not a must-have to me.
I can see why many people rave over it and the finish is nice but I don't find it being so unique. 
Would I repurchase it? Yes.
Though I'd consider it more of a collector item than a product-to-absolutely-have, expecially if you're on a budget.
The second question: do you need this if you already have another Meteorites Perles version? Nope.
The finish on your skin will be identical to the one given by the other three in the permanent line.
If you're a collector, then yes: the Pucci packaging is also a surplus value.

As for me I like these pearls and I've been using them quite often but so far I haven't been truly falling in love with them like many ladies seem to - I'll keep you updated if the love will bloom.


So che la domanda è: vale la pena fare la follia o mi tengo i soldi?
Semplicemente, non posso rispondere. 

Dipende tutto da ciò che una persona cerca, se vi piacciono le polveri iridescenti o meno, quanta importanza date alla quantità di un prodotto rispetto al prezzo, se amate qualche luccichio sulla pelle e così via.
Per me è una buona polvere e sicuramente di qualità, ma non la riesco a considerare un must-have.
Posso capire perché moltissime donne la osannano ed il finish è apprezzabile (anche se l'avrei preferito senza gli shimmer microscopici) ma non la trovo così estremamente unica.

La ricomprerei? Sì.
Ma lo considererei un prodotto "da collezione" (passatemi il termine), uno sfizio non indispensabile nella routine del trucco, più che un qualcosa da avere assolutamente.
Ho letto di ragazze che l'adorano perché notano un'attenuazione nelle discromie anche solo applicandola sulla pelle nuda, senza base alcuna, ma non è un effetto che crea a me (e forse non lo crea proprio a meno che non abbiate una pelle pressoché perfetta): non colora ed è trasparente - lo sottolineo di nuovo - ma illumina in modo molto naturale.
L'altra domanda: c'è bisogno di acquistare questa versione se ne avete già una di Meteorites? 

La mia risposta è no. L'effetto sulla pelle sarebbe pressoché identico a quello dato dalle tre versioni nella linea permanente. Se invece siete patite di make-up o collezionate prodotti simili, allora sì: la confezione di Emilio Pucci gli dona inoltre una sorta di valore aggiunto.

Quindi per riassumere, le Meteorites Perles mi piacciono e le sto usando abbastanza spesso ma finora non me ne sono innamorata come sembrano fare molte altre donne - vi terrò aggiornate in caso l'amore sbocciasse.






Recap 
Meteorites Perles D'Azur is a finishing powder with a brightening effect, with a packaging created in synergy with Emilio Pucci fashion house. Every colored pearl are supposed to enhance or counter the skintone, in a very subtle way. Though the blue pearls deposit some sparkle particles here and there. It's not drying on my (dry) skin, lasts all day on me and gives a nice subtle glow - it's not an obvious effect since we're not talking about a true highlighter though.

dupe: similar to the Meteorites Teint Doré 03
where: Sephora, Guerlain counters, (ebay)
price: 42.00€ italian price
Limited edition.
___________________

Meteorites Perles D'Azur è una polvere, una sorta di cipria, dall'effetto illuminante e con un packaging creato in collaborazione con la casa di moda Emilio Pucci. Ogni perla colorata è studiata per esaltare o contrastare l'incarnato, in modo estremamente leggero. Le perle azzurre rilasciano comunque alcune particelle shimmer, microscopiche, ma pur sempre presenti qui e là. La polvere è fina, non secca la pelle e su di me tende a durare per tutta la giornata, donando una luminosità sottile e non troppo evidente - non è un vero e proprio illuminante ma una polvere all over.


dupe: simile alle Meteorites Perles Teint Doré 03
dove: corner Guerlain, profumerie, (ebay)
prezzo: 42.00€ (prezzo Sephora)
Edizione limitata.

12 comments:

  1. Sto studiando la responsabilità del reo e trovare sulla home di fb il link ad una tua review ha allietato la mia pausa!

    Sinceramente ogni volta le ammiro ma poi le lascio sullo stand perchè le trovo belle da vedere ma abbastanza inutili...però -da brava consumista- li spenderei quei soldi per la versione firmata Emilio Pucci! *_*

    ReplyDelete
  2. Veramente belle... ma il costo mi ha sempre frenato dall'acquistarle... non me la sento ancora di spendere così tanto, soprattutto perchè di ciprie per ora ne ho diverse!
    Comunque la confezione è da favola!

    ReplyDelete
  3. Semplicemente uno splendore...

    ReplyDelete
  4. Il packaging è da urlo, probabilmente uno dei migliori mai visti ma non credo che entreranno mai nel mio cestino degli acquisti. Le guardavo in negozio appena uscite ed ho subito pensato a Lightscapade MSF di MAC, che però ha un'iridescenza migliore a mio parere. La cosa che ho notato è che i prodotti Guerlain hanno sempre un packaging spettacolare oppure favolose texture e disegni pressati sulle polveri ma la resa è poco consistente. Sono quei prodotti che acquisti perchè li vuoi esporre sul vanity oppure sono belli da guardare, ma devo ancora trovare il prodotto super-mega-favoloso che valga effettivamente il costo.

    ReplyDelete
  5. Mi è venuta voglia di acquistarle!! Bella review, come sempre molto accurata

    ReplyDelete
  6. @Maya
    Onestamente, era un prodotto che mi intrigava da parecchio ma non credo che mi sarei decisa ad acquistarlo se non fosse stato per l'edizione di Emilio Pucci (magari è sciocco a dirsi, ma tant'è!)

    @Alis
    Ali comunque se ti piacciono davvero tanto, una volta terminate altre ciprie, ti consiglio di aspettare gli sconti del 20% di Sephora ;)

    @Fanni
    ;)

    @Beatrice
    Ti do ragione, sicuramente i Guerlain sono dei prodotti di "categoria" differente rispetto ai Mac, per dire. Nel senso che sono una tipologia ben diversa, che punta sì alla qualità (perché onestamente non posso dire che le Meteorites siano carenti in questo) ma soprattutto all'aura del "marchio" di "lusso" in sé.
    Li accomuno ai cosmetici Chanel per alcune cose: li hai, li vedi sul vanity, li applichi e ti sembra che diano una qualche sorta di valore aggiunto. Il che può sembrare stupido a dirsi ma credo che, almeno in parte, sia così.
    (PS: un prodotto che non dico valga il costo di listino, ma il prezzo con lo sconto del 20% di Sephora per me sì, trovo siano i rossetti Rouge G) ;)


    @rimmel65
    Ahaha declino ogni responsabilità! Ti ringrazio comunque, mi fa un sacco piacere! :)

    ReplyDelete
  7. Davvero? Allora la prima volta che passo da Sephora darò un'occhiata ai rossetti. Perchè ne ho pochi. E sono sicura di riuscire a trovare un colore che non ho e devo assolutamente avere. Mannaggia a te... ;)
    La prossima volta cerca di convincermi a comprare qualcosa della ELF per piacere XD

    ReplyDelete
  8. Questo prodotto è una vera meraviglia. Mi piace da impazzire ma costa un pochino troppo per prenderlo senza pensarci su bene bene

    ReplyDelete
  9. Hi! I liked your blog, it looks interesting! I offer you my sincere friendship!=)
    Please, follow me on Bloglovin, if you will like my blog: Kisses From Europe
    I will follow you via Bloglovin;) Let's support each other! ^^
    Love&kiss!

    ReplyDelete
  10. I won't be able to thank you fully for the articles on your web-site. I know you'd put a lot of time and energy into all of them and hope you know how much I appreciate it. I hope I could do the same for someone else sometime.

    ReplyDelete
  11. Io la prenderei solo per il packaging, adoro le stampe Pucci... ma mi accontento del mio profumo. :)

    ReplyDelete
  12. @Beatrice
    ahaha allora rettifico: "prova il powder blush di Elf" ;D

    @TheMorgana1985
    Sicuramente non è il prodotto più economico ed indispensabile, ma più uno sfizio

    @Eva Tornado
    Thank you!

    @Anonymous
    Really? Thanks a lot!

    @Lidalgirl
    Qua la mano, il packaging è stato quello che più mi ha spinta ad acquistare questa versione delle meteorites, anziché aspettare di prendere una delle tre permanenti ;)

    ReplyDelete