Menu Accordion
 

Lime Crime Coquette lipstick: swatches, comparison, review

20 June, 2012

Lime Crime coquette
I was a little intrigued by Lime Crime lipsticks (and packaging) since the first time I saw some swatches and I finally decided to give the brand a try and grabbed the nude, Coquette. I'm going to compare it with some Mac lipsticks (A Perfect Day, Peachstock and Hue) and on my lips it looks quite like a dupe for the MAC limited edition A Perfect Day. Keep reading for the full review and swatches!
.... 

I rossetti Lime Crime (e okay, anche il loro packaging) hanno iniziato ad attirarmi fin dai primi swatches visti anni fa ma solo recentemente ho deciso di provare qualcosa. La scelta è ricaduta sul rossetto nude, Coquette. Di seguito il confronto con altri nude di Mac (A Perfect Day, Peachstock e Hue) - tra l'altro è il caso di dire 'dupe alert!' poiché Coquette è molto simile all'edizione limitata di MAC, A Perfect Day.




At first, I thought to purchase Cosmopop, an orange creamsicle, but it was out of stock on the site I ordered from. So I picked Coquette up instead, just to satisfy my curiosity and to pay off the shipping cost - since I ordered other two items.

Inizialmente avevo pensato di acquistare l'aranciato Cosmopop ma era out of stock sul sito da cui ho ordinato (cocktailcosmetics.co.uk) ed al suo posto ho preso Coquette, quasi per curiosità e per ammortizzare i costi di spedizione di altri due oggetti, più che per un'effettiva mancanza o un desiderio spasmodico.

Yes, I know all the "Lime Crime controversy" but I just want to review the product itself (Google it for further details). Although I think it's fair to mention the issue so in case you don't know what happened, you can decide on your own if giving the brand a chance or looking for something else - it happened in 2011 though, I don't know if the things have been changed since then, but I think so.
Ebbene sì, sono già a conoscenza da tempo della "controversia Lime Crime" (vi rimando a Google per maggiori dettagli) ma qui voglio solo recensire il prodotto in sé. Mi sembra comunque opportuno segnalare la cosa per chi non ne fosse a conoscenza - premetto che si parla di una situazione del 2011 e non ho idea se attualmente sia ancora la stessa, ma dubito - così potete valutare se vi sembra il caso di dare una chance al marchio e provare qualche prodotto o andare verso altri lidi.

I didn't order Coquette from the Lime Crime official site due to the italian Custom that tends to hold most make-up packages for ages and makes you pay for some (usually expensive) custom fees.


The packaging looks quite original to me and I know many people don't like it because it might look too childish but honestly I do like it and find it lovely. Maybe I could be a little embarassed about applying it in public, but still.
Lime Crime lipsticks come in a lilac plastic tube with holographic unicorn outline, stars and Lime Crime logo. The plastic cap is quite lightweight and feels a bit flimsy - it arrived already a little cracked (but I didn't photograph that detail, ha!)
The lipstick tip is small in a sense and precise for the application around the cupid's bow.

As for the product, I read many unfavorable reviews that I didn't know what to expect from this lipstick.
Honestly, it's much, much better than I expected it to be and definitely surprised me!
....

La confezione è piuttosto originale e so che non incontra i gusti di molte perché troppo, come dire, infantile ma onestamente a me piace parecchio. Okay, forse mi imbarazzerebbe un attimo ritrovarmi ad applicare il rossetto in pubblico, ma tant'è.
I rossetti Lime Crime sono racchiusi in un packaging di plastica lilla con la sagoma dell'unicorno, tipico del marchio in versione olografica. Ed olografici sono anche le stelle sparse ed il logo Lime Crime.
Il tappo è leggero e sembra abbastanza delicato (non è quel tipo di plastica su cui vorreste sedervici sopra per sbaglio) - tanto che quando mi è arrivato era già un po' crepato, dettaglio che ho scordato di fotografare, olè!
La punta del rossetto è inoltre, in un certo senso, piccola e stretta e permette un'applicazione precisa soprattutto attorno ai bordi dell'arco di cupido.

Passando al prodotto in sé, avevo letto parecchie review un po' negative e non sapevo cosa aspettarmi precisamente da questo rossetto. Devo invece dire che è molto, molto meglio di quello che mi aspettavo e mi ha sorpresa.

Lime Crime lipstick unicorn

Coquette (15.99$/11£/13.50€ for 3.5g/0.12 oz) is the nude lipstick of the Lime Crime line and it's described as a "Pale, peachy-nude. Because extra-pale lips are beautiful!".
To me it's more of a nude with a pinkish base and on a fair to light-medium skintone with not extremely pigmented lips, it doesn't look as pale as it claims to be.
It's a nude that can be flattering on many skintones, both cool and warm, and it doesn't look extremely-pale on most complexions, expecially on the fairest ones. I'm a NC15 skintone and it doesn't wash me out - that's something I always want to avoid when it comes to nude lipsticks.
The real tone is different from the official Lime Crime swatch though, that is much paler.

Formula wise, it is really pigmented (that's what it claims to be, actually) and can be opaque with just one swipe, but another coat is needed to even out and to refine the edges.
It glides on lips like butter and has a creamy consistency. At first I was a bit skeptical about how it could perform on lips, thinking it would sit into the lip lines and would smear all around. But that's not what occured.
Despite its creaminess it doesn't settle too much into the lip lines, doesn't smear and surprisingly remains on the lips way longer than I thought. 
It wears about 3 hours and a half on me (good-average time wearing for me), before fading on the inner portion of the lips - that's something I experience with 90% of the lipsticks though.
Even on my usually dry lips, Coquette is not drying.
It's quite comfortable to wear, but you can feel that the consistency is not "thin". 
I'd say the texture is comparable with some Mac Amplified lipsticks, but it's more buttery, in a positive way.
Like Mac lipsticks, Lime Crime ones are vanilla scented too.

I know some people find Lime Crime lipsticks chalky and had stain-issues but I personally didn't experience such inconveniences with Coquette. Maybe because it's a light and neutral shade but I couldn't detect any stains.
.... 


Coquette (disponibile su siti UK a 11£, circa 13.50€ per 3.5g) è il rossetto nude della linea Lime Crime ed è descritto come un "nude pesca pallido" (sì, in realtà la descrizione ufficiale in inglese suona molto meglio, ma il senso s'è colto). A me tuttavia sembra più un nude dalla base rosata e, se avete una carnagione da molto chiara a media con delle labbra non estremamente pigmentate, non risulterà tanto pallido quanto vorrebbe esserlo dalla descrizione.
È infatti un nude che dona a molti incarnati, dai sottotoni sia freddi che caldi, e non risulta estremamente pallido sulla maggior parte delle carnagioni. Il mio tono è un cosiddetto NC15 e su di me non crea quell'effetto labbra-pallide-malato da cui cerco sempre di tenermi a debita distanza quando si parla di rossetti nude. Non date quindi troppo bado allo swatch ufficiale di Lime Crime, perché il colore reale è diverso.

Per quanto riguarda la formula, va detto che è estremamente pigmentata (come da descrizione, non a caso il nome completo è "Lime Crime opaque lipstick") e risulta coprente già con una sola passata, per quanto ne serva almeno un'altra per uniformare il tutto e perfezionare meglio il contorno, se come me non applicate alcuna matita prima di colori naturali come questo.
Ha una consistenza cremosa che scorre bene sulle labbra. Inizialmente ammetto che ero abbastanza scettica sulla resa che avrebbe avuto, dal momento che i rossetti Lime Crime sono famosi per questa loro texture e che spesso cremoso fa rima con "scivola via ma non prima di averti enfatizzato ogni imperfezione delle labbra che neanche sapevi di avere". In realtà lo scenario appena descritto non è ciò che s'è verificato.
Nonostante la texture cremosa, non si deposita un granché nelle linee delle labbra né enfatizza ogni imperfezione, non scivola oltre il contorno e con mia sorpresa rimane ben saldo per molto più tempo di quello che mi sarei aspettata.
Su di me resta per circa 3 ore e mezza prima di doverlo ritoccare perché scompare nella zona più interna del labbro (cosa che mi accade col 90% dei rossetti) e per i miei standard è un lasso di tempo buono, nella media.
Inoltre non secca, nonostante le mie labbra tendano alla secchezza.
È abbastanza confortevole da portare, anche se si sente che lo strato applicato non è "sottile", data la texture.
Direi che in termini di formulazione è paragonabile ad alcuni rossetti di MAC dal finish Amplified, ma Coquette è ancor più cremoso, in senso positivo.

So che un tot di ragazze trovano i rossetti Lime Crime chalky (gessosi, troppo stratificati) e hanno avuto problemi di labbra con aloni di colore vista l'iper pigmentazione, ma personalmente non ho avuto alcun inconveniente di questo tipo (forse perché la tonalità che ho scelto è abbastanza chiara) né l'effetto sulle labbra mi sembra "di gesso".
Di seguito gli swatch!
(il primo è stato fatto con una passata, ed eventuali ritocchi qua e là sui bordi)



Lime Crime Coquette lipstick swatch, NC15
Lime Crime Coquette swatch lipstick

Lime Crime Coquette lipstick swatches, NC15
 Lime Crime coquette swatches nude lipstick

Lime Crime Coquette swatches, comparisons
Lime Crime coquette swatch comparison mac
L-R: MAC A Perfect Day (LE), Lime Crime Coquette, MAC Peachstock, MAC Hue

A Perfect Day is slightly less pink but I quite consider Coquette as a dupe (on my warm and fair skintone, at least) and frankly I like Lime Crime formula better - A Perfect Day is too creamy, almost slippery and does emphasize my lip lines and imperfections and it has that kind of creaminess that seems more likely to melt during the hot season. Peachstock isn't comparable due to its way-more-peachy tone but I swatched it beside Coquette because maybe someone is wondering how similar they are - I was hesitant about purchasing it since I though they could be too similar (well, obviously they aren't). Hue is a bit cooler and has a different finish, definitely sheerer.

If you liked A Perfect Day (that was a limited edition) but missed it out, you might like Coquette as well.
As you can see, despite the official description ("peachy nude") it looks more of a pinkish nude.

All in all, after using it for over a month I'm surprised by all the so-so reviews. It's become my second favorite nude lipstick - after Mac peachstock. The shade is gorgeous and I also like the formula. Maybe it has been improved during these couple of years, because I venture to say I prefer Coquette formulation over some Mac lipstick ones.

Side note: It's a vegan product. 
....

A Perfect Day è leggermente meno rosa ma per i miei standard Coquette lo considero abbastanza un suo dupe (almeno sulla mia carnagione chiara e dal sottotono caldo) e in tutta sincerità preferisco la formula del rossetto Lime Crime - A Perfect Day lo trovo troppo cremoso, scivoloso, enfatizza ogni imperfezione, si sedimenta nelle linee delle labbra ed ha quel tipo di cremosità che sembra rischi di squagliarsi nelle stagioni calde da un momento all'altro. Peachstock non è comparabile visto il suo tono molto più pesca ma l'ho swatchato comunque per togliere eventuali dubbi a chi ne avesse come me (prima di acquistare Coquette temevo sarebbe stato troppo simile). Hue è un rosa un po' più freddo ed ha un finish ben diverso, molto più sheer.

Se vi piaceva A Perfect Day, che era un'edizione limitata, e non siete riuscite ad aggiudicarvelo, credo che anche questa tonalità potrebbe piacervi.
Come si nota, nonostante la descrizione di "nude pesca", ha molto più del "nude rosato".

Nel complesso, dopo averlo da più di un mese ed averlo utilizzato svariate volte, ammetto di essere sorpresa di tante review poco o per niente entusiaste. A dirla tutta, Coquette è diventato il mio secondo nude preferito, dopo Peachstock di MAC. La tonalità è splendida e anche la formula la trovo valida, se poi la si rapporta al prezzo non proibitivo guadagna ancor più punti. Forse è stata migliorata negli anni o forse è una mera questione di gusti ma. Non posso parlare per i rossetti Lime Crime in generale, ma per quanto riguarda Coquette, come qualità lo preferisco persino a certi rossetti Mac, per dire.

Nota: È un prodotto vegano.


* Piccola digressione: nel caso non conosciate il marchio Lime Crime, va detto che questo rossetto è il più normale e tradizionale della linea. Cercate un rossetto nero? Azzurro? Giallo, lilla o grigio? Un eyeliner arancione o un gloss blu? Lime Crime ce li ha. La gamma non è immensamente vasta, ma ha dalla sua delle tonalità fuori dal comunne.
Per ulteriori dettagli vi rimando al
sito ufficiale.





Recap 
It's a pinkish nude, really pigmented and opaque. The texture is creamy but doesn't emphasize every tiny imperfections. It doesn't smear nor settle too much into the fine lines. I experienced an average wearing time. It's not drying either. I was a bit skeptical at first, but then this lipstick surprised me. I do like the formula and the gorgeous shade too. It's a nude that can be flattering on many skintones.

note: it's a vegan product
dupe:
check your stash for A Perfect Day by Mac, they're pretty similar, slightly less pink
where: limecrimemakeup.com or cocktailcosmetics.co.uk, love-makeup.co.uk
price: 13.50€ - 15.99$ - 11£
___________________

È un nude rosato, molto pigmentato e coprente. La texture è cremosa ma non enfatizza ogni minima imperfezione, come fanno molti rossetti nude. Non sbava, non scivola né si deposita eccessivamente nelle linee delle labbra. Su di me ha una durata media (3h e mezza circa). Non secca le labbra. Se inizialmente ero un po' scettica, mi ha poi sorpresa in positivo. Mi piace molto la formulazione ed anche la tonalità, che come nude si può adattare a molti incarnati.

note: è un prodotto vegano
dupe:
A Perfect Day di Mac (LE) è parecchio simile, leggermente meno rosato
dove: limecrimemakeup.com, cocktailcosmetics.co.uk, love-makeup.co.uk
prezzo: 13.50 € (11£) per 3.5g


Lime Crime lipstick Coquette



13 Comments:

Alis said...

Non avevo mai sentito parlare di questo marchio prima di oggi... il rossetto è molto bello e credo che ti stia veramente bene!
Io non ho le labbra molto carnose quindi mi tengo alla larga dai nude perchè... ho paura che spariscano definitivamente! Però effettivamente questo mi sembra un nude più tendente al rosa, quindi può rivelarsi un buon compromesso anche per me! è proprio uguale a A Perfect Day (che non ho!)

Chiara Glycine said...

Eheh io sto facendo la corte ai rossetti Lime Crime da parecchio tempo! Mi sa che prima o poi dovrò cedere... Fra i miei interessi ci sono proprio i tre colori più "normali" della linea: Grat Pink Planet, Cosmopop e appunto Coquette. Sicuramente quest'ultimo è quello che sfrutterei di più e sono contenta di vedere dai tuoi swatch che mi piace proprio! *-* Insomma mi sa che prima o poi sarà mio! Per quanto vuoi mettere la soddisfazione di avere un rosetto azzurro puffo: ok lo userei solo a Carnevale, però è belloooo ;)

Alessia di Sogni di Zucchero Filato said...

Lo comprerei già solo per il packaging! :D In più le tue foto sono favolose!

A.G. - Whatsinmybag said...

Questa è la seconda review che vedo su Coquette che mi fa fibrillare, davvero sarei curiosa di provarlo e di provare anche uno dei gloss Lime Crime. Ah, questo mi sa che è anche il primo commento che ti lascio anche se ti seguo da parecchio, complimenti per come curi le review, foto impeccabili e stile molto preciso ;)
Ciaooo

curlsandfreckles Italia said...

è a dir poco meraviglioso!!! *_*
ma qual'è questa controversia??


Carol

TheMorgana1985 said...

Molto bello, soprattutto visto sulle labbra

Ale - Dotted Around said...

@Alis
Sì, calcola che se hai una carnagione chiara risulta quasi più un rosa chiaro che un "nude" tradizionale ;)

@Chiara Glycine
Anche Cosmopop sembra davvero bello, se ne prenderò un altro penso proprio sarà quello!
A me era venuta un'idea simile quando ho visto il rossetto verde acqua: "non lo metterei mai, però giusto per averlo...". Poi sono rinsavita in tempo ;)

@Alessia di Sogni di Zucchero Filato
Grazie mille!

Ale - Dotted Around said...

@A.G. - Whatsinmybag
Ti ringrazio un sacco per i complimenti! ;)


@curlsandfreckles Italia
Per riassumerla: era venuto fuori che gli ombretti in polvere libera altro non erano che ombretti acquistati da un sito che vendeva polveri, diciamo, in stock, riconfezionati nel packaging Lime Crime e venduti ovviamente a quattro volte il loro prezzo. (penso anche si fosse scoperto la ditta/sito da cui provenivano).
Non so se la situazione sia ancora la stessa ma spero di no.
Poi erano venute fuori altre storie in merito al comportamento della fondatrice del marchio che non accettava review negative e rispondeva in malo modo (o, nel caso della review con voto mediocre che aveva fatto Temptalia, la fondatrice aveva inviato una mail alle clienti/iscritte alla newsletter invitando a scrivere a Temptalia via email che aveva torto ecc ecc.
Comportamenti un po' opinabili insomma...

curlsandfreckles Italia said...

Veramente un comportamento poco serio!
Ma i loro lipstick son qualcosa di :O
quindi forse gli si perdona anche questo comportamento! :D

Carol

Ale - Dotted Around said...

@curlsandfreckles Italia
Decisamente...
molte ragazze americane in primis ce l'hanno parecchio con la fondatrice (che era una blogger nota) e so che evitano il marchio per principio. Scelte ;)

Misato-san said...

ecco, io non so mai se credere fino in fondo alle review in inglese sul marchio per via della querelle... per cui son contenta quando ne becco qualcuna in italiano su un blog che seguo abitualmente, almeno so che si tratta di un parere scevro da quei condizionamenti... per quanto il tutto non mi sia piaciuto molto.

qualche nouance strana ispira anche me per cui bene per la recensione positiva!

Misato-san said...

e tra l'altro dimenticavo che ti nominai qui:
http://alostgirl.wererabbit.net/your-blog-is-great-red-carpet-award/

Ale - Dotted Around said...

@Misato-san
Mah, non voglio dire che perché io mi trovo bene col prodotto X tutti ci si debbano trovare bene, però penso anch'io che un tot di review siano state bene o male influenzate (e capisco anche: ci sono alcune blogger che tollero a fatica e non riuscirei ad essere obiettiva nel recensire un qualcosa di loro).
Sul fatto comunque che il comportamento tenuto dal marchio sia stato pessimo e per niente professionale non ci piove.
(Ti ringrazio!)

Leave a comment

Thanks for your comments! They are the life and soul of a blog and I love reading all of them!

The only thing I ask from you is not to SPAM your blog/post/giveaway here since this is not really the right place and the comment would be deleted. Thank you! ♥