19 January, 2012

Project 10 pan - PSP (progetto smaltimento prodotti) #1

Già dal titolo e dall'immagine si sarà capito di cosa sto per parlare.
Esattamente. Vista la quantità di cose accumulate, ed un'altrettanta mole di cose che mi piacerebbe acquistare e provare, mi sembrava doveroso darmi ad uno smaltimento prima di buttarmi su nuovi prodotti.

Ho deciso quindi di iniziare un Progetto Smaltimento Prodotti (o, come direbbero in inglese, un project 10 pan). Il che, nell'eventualità qualcuno non ne abbia mai sentito parlare (ma dubito!) consiste nello smaltire 10 prodotti prima di effettuare acquisti.
Ecco, non per barare, però...questo sarà un PSP con una variante.
 
Ovvero, se dicessi di non comprare più nulla prima di aver finito tutti e 10 i prodotti in foto direi una palla (sì può dire palla, sì?).
Voglio dire, tra le cose ci sono due fondotinta che cerco di finire da un anno e una crema che ho da mesi e mesi. Se il calendario non è un'opinione, potrebbero volerci altri N mesi e so già da ora che qualche tentazione in N mesi la trovo sicuro.
Indipercui.
Diciamo che mi asterrò dal comprare o quantomeno dall'aprire nuovi prodotti fino ad averne utilizzato interamente almeno uno della stessa categoria.

Mi spiego, nella foto c'è per esempio un mascara e finché non ho terminato quello non ne acquisterò o inizierò altri, di mascara. Così per le creme corpo, i detergenti viso e i fondotinta (Make up forever non tentarmi col fondo HD! non mi serve non mi serve non mi serve).

Di seguito, le immagini coi prodotti nel dettaglio e due righe di descrizione/opinione (non prendetele come review!)

prodotti viso
1. Set Clinique 3 fasi, che trovate da Douglas per 10€.
Ho letto pareri ultra negativi su questi tre prodotti combinati (dopo che li avevo acquistati, s'intende) e ho iniziato ad usarli quasi timorosa. Invece devo dire che mi stanno piacendo e non ho notato problemi di pelle - anzi direi che forse mi sta anche aiutando. Questo set ce l'ho da un mese o poco più ma va detto che non lo utilizzo tutti i giorni (e lo step2 mi sembra troppo aggressivo per applicarlo assieme al resto due volte al giorno come suggerito)

2. Liz Earle Cleanse and polish. Alzi la mano chi non ne ha mai sentito parlare: io un anno fa.
Mi serviva un detergente e ho letto pareri così entusiasti che mesi fa l'ho preso. Onestamente ero in un periodo in cui la mia pelle era un po' problematica e miracoli non mi sembra ne abbia fatti. Quando lo finirò e sospenderò l'uso vedrò se noto differenze in meglio/peggio o se la situazione rimane invariata. Aggiornerò!

3. Clinique Take the day off. Ormai ho perso il conto di quante volte l'ho finito e riacquistato negli ultimi anni. È il mio struccante preferito e già so che finita la confezione nella foto andrò a ricomprarlo.

8. Dermalogica Daily Microfoliant. Da non so da quanto non avevo uno scrub viso quando, unn paio di settimane fa, ho acquistato la versione mini di questo di Dermalogica - era da parecchio che cercavo un esfoliante in polvere e pensavo che solo Amore Pacific, o quasi, lo facesse (introvabile in Europa pare). Finora l'ho usato 3-4 volte  (non lo uso giornalmente) e, così, a caldo, mi sta piacendo davvero molto.
Quando lo terminerò, vedrò se provare l'altro esfoliante Dermalogica che mi attira o se comprare la versione full size.


 prodotti corpo
4. Equilibra, crema corpo all'aloe & Geomar burro corpo.
Sì, non ho ripetuto una pallina del pallottoliere ma ci sono volutamente due 4.
Perchè in entrambi i prodotti è rimasta una quantità tanto scarsa che ho ritenuto più giusto contarli come un prodotto unico. Sulle creme corpo non so mai cosa dire di preciso, nel senso che cerco ancora quella che mi dia L'Idratazione con la maiuscola e l'articolo determinativo. Tra le due forse preferisco la crema Equilibra, credo.

5. Crema corpo de I Coloniali alla mirra. A molte ragazze risulterà un deja-vu perché in effetti è quella contenuta in una Glossybox ricevuta prima di disdire l'abbonamento (novembre mi pare). La utilizzo più per la fragranza - per me buonissima - che per il potere idratante in sé. Mi piace molto la consistenza e i microgranuli che ha all'interno, che si rompono e vanno a fondersi col tutto una volta spalmata. Quasi mi spiace finirla.

7. Liz Earle Skin Repair Moisturiser, dry/sensitive. L'ho messa nella sezione corpo non perchè non mi ci trovi bene (anzi, in estate è troppo persino per la mia pelle secca, ma in inverno è adatta) ma perchè l'ho acquistata e aperta la primavera scorsa e la scadenza è di 6 mesi. Ecco, dicevo che nei cosmetici non do bado alla scadenza, ma per le creme viso e i fondotinta molto di più. Soprattutto quando gli ingredienti di una crema sono naturali e possono alterarsi più in fretta. Quindi da qualche settimana ho deciso di trovarle un secondo utilizzo.


fondotinta
6. MAC Studio Tech. Un prodotto Mac che non ricomprerò una volta terminato. Il fondotinta di per se non è male, la coprenza è media e mi piace, la durata non è altissima ma c'è. Il problema è che avevo richiesto un fondotinta adatto alle pelli secche e questo non mi sembra il top per tale situazione, almeno per me.
Il fattore principale è l'applicazione, che è comunque correlata alla texture: è compatto, molto solido e poco cremoso e questo risulta un problema quando viene steso con la sua spugnetta, perchè - con la secchezza che mi ritrovo in inverno nonostante le creme idratanti - tocca premere e strisciare la spugnetta sulla pelle...et voilà, ecco le zone più secche enfatizzate.
Ho provato a stenderlo con le dita ma non ci si riesce, sto provando con un pennello e non mi sembra si aggiri l'ostacolo ma ancora non mi pronuncio. Ho notato che in estate la texture col caldo migliora e la stesura si semplifica (e la mia pelle si idrata) ma in estate prediligo basi più leggere e quindi...

9. Essence Soft Touch Mousse. Non è male. Ammetto di non aver provato molti fondotinta in mousse oltre a questo (anzi, forse nessuno) ma non è male, per il prezzo che costa poi vale il tentativo.Effetto matte e abbastanza durevole.

I fondotinta sono uno di quei prodotti che continuerei a comprare per poterne provare sempre di nuovi (non ho ancora trovato quello, per così dire, perfetto) ma non mi piace accumularli e non mi sembra abbia senso, visto pure il prezzo medio che hanno. Diciamo che per ora mi sto proibendo l'HD di Make up forever (ero tentata anche da Lingerie De Peau di Guerlain ma resistergli è stato facile visto che la colorazione più chiara mi farebbe sembrare un umpa-lumpa). Una volta terminati questi due, ne riparleremo.
Per ora rimango con Vitalumiere Aqua di Chanel, MAC face & body e Sheer Glow di Nars.
E questi due da finire, s'intende.

10. Benefit, They're Real mascara. Lo so, sconvolgerò qualcuno, ma non vedo l'ora di finire questo mascara. Lo ricomprerò? Ehm, no. Lo consiglierei? Ehm, neppure. So che l'intero web sembra amarlo e si leggono centinaia (migliaia?) di pareri estasiati e positivi ma, sulle mie ciglia, non è nulla di che.
Non è male, ma è un "non è male" uguale a tanti mascara che costano 1/5. Di base, se avete le ciglia già un po' folte e vi serve lunghezza, può essere un'opzione. Se invece come la sottoscritta avete tre peli in croce, non molto lunghi e avete bisogno di un mascara che volumizzi...onestamente mi orienterei su altro (tipo il BadGal, per restare su Benefit, che per me batte questo 10 a 0).
Con quello che l'ho pagato, mi sto mettendo d'impegno per terminarlo.

Questi i miei 10 prodotti.

Qualcun altro si è votato ad un project 10 pan?
Siete mai riuscite a finire un blush o un prodotto in polvere (che io trovo eterni)?

Aggiornamenti a seguire!

20 comments:

  1. Bene,grazie del post *va a cancellare dalla sua wishlist il they're real* io amo amo amo amo amo amo amo (ok,basta) il bad gal lash,quindi quello non lo prendero'! Anzi,volevo provare quello marrone visto che il bad gal plum l'ho quasi finito.
    Xxx

    ReplyDelete
  2. è già da qualche mese che preparo una lista di prodotti da smaltire e che riesco a seguirla, questo mi ha aiutato molto a contenere gli acquisti. per quanto riguarda la skincare ho fatto piazza pulita ed ora ho un solo prodotto per tipologia... sul make up sono un po' meno brava, ma mi sto applicando!

    ReplyDelete
  3. C'è un premiuccio sul mio blog per te!! :) Baciiii!
    http://cinderella89.blogspot.com/2012/01/versatile-blog.html

    ReplyDelete
  4. Lo studio tech è in effetti parecchio ostico. Il finish è stupendo e perfetto per un look fotografico, per questo ce l'ho nel mio bridal kit, ma c'è un trucco per l'applicazione: un paio di spruzzate di MAC fix+, o l'equivalente di Clinique, o acqua Evian. E poi applico con un pennello, perchè l'applicazione con spugnetta non mi entusiasma. Prova e fammi sapere.
    Anche io sto cercando di finire alcuni prodotti, soprattutto creme. Con le polveri nemmeno mi ci metto, mi piace troppo cambiare blush e ombretti a seconda di come mi gira.

    ReplyDelete
  5. Hai fatto benissimo a riprendere in mano il blog,è un gioiellino! :)
    Mi piace la "filosofia" del tuo progetto di smaltimento,non credo sia utile includere ombretti e blush (a parte che sono infiniti,ma che senso ha???)

    ReplyDelete
  6. Ciao :) ti ho assegnato un piccolo award! Passa a trovarmi :)

    ReplyDelete
  7. @valeria: anche il mio preferito è il BadGal...lo stavo per ricomprare ma alla fine, visto tutti gli elogi, ho preso il They're Real :/
    Sai che il plum non l'avevo preso in considerazione?


    @BigMakeupBag: Lode a te! :D Col make-up credo anch'io che la questione sia un po' più complessa da mantenere...


    @Cin: aaah ma grazie!! :)


    @Beatrice: Grazie della dritta! Effettivamente così non ho ancora provato! Anche perchè, come hai detto tu, il finish è bello e mi spiace che quelle zone con mille pellicine in vista (che bell'immagine...) non si riescano ad evitare.
    La spugnetta non entusiasma neanche me - in generale con tutti i fondotinta - per ora lo sto provando con un pennello a lingua di gatto di Sephora e ancora non ho capito se ho fatto una cazzata a comprarlo o meno.
    Comunque, ti farò sapere! ;)


    @Virgola: Trovi? Grazie!! :)
    Mah infatti, se dovessi dire 'ora termino un blush', dovrei dare appuntamento al 2035(al di là che mi piace tanto variare a seconda di come mi gira quel giorno/colore rossetto/periodo dell'anno/occasione). Per dire, ai tempi in cui non sapevo neppure a cosa servisse una cipria e che strana bestia fosse un 'primer', avevo UN blush, sull'aranciato, effetto naturale di Estee Lauder. L'ho preso a 15 anni e lo usavo ogni singolo giorno, per scuola, per la sera, per le uscite. Dopo 3 anni c'era un bel solco, ma mi mancano (tuttora) ancora non so quanti millimetri prima di sfiorare il fondo della cialda °_°
    Eppure ho visto P10P di persone che in 6mesi consumano illuminanti o terre...sarà che son chiara e me ne serve poco, sarà che calco poco la mano ma a me risulta impossibile!

    @claudiettar: Ma grazie!! :D

    ReplyDelete
  8. Ciao :-)
    ti ho appena assegnato il Versatile Blogger Award, trovi tutte le info sul mio blog.
    Spero ti faccia piacere, a presto!

    ReplyDelete
  9. Ti rispondo anche qui, per il TM
    Dipende un po' da come vuoi usarlo. Quello di Laura Mercier è sì un TM, ma ha la coprenza di un fondotinta a media copertura fin dall'inizio, anche se applicato con le dita; per dire, è un po' più difficile applicarlo in modo che la coprenza sia inferiore. Con il Liz Earle si può giocare un po' di più in termini di coprenza, ma è meno pratico perchè richiede un pennello se vuoi la coprenza media. Non devo fissare con la cipria nessuno dei due - uso l'oil free di Laura, perchè tanto non secca -, ma ho la pelle secca, quindi se hai una pelle normale potresti doverli fissare entrambi. La durata su di me è la stessa.

    ReplyDelete
  10. @BeautyLandia: Grazie mille!! :)

    @Beatrice: ho risposto da te ;)

    ReplyDelete
  11. Anch'io ho credo un miliardo di prodotti da terminare, la maggior parte dei quali saranno anche ormai da buttare.. Perciò mi riprometto di controllare i beauty che ho e di ripulirli bene per poi procedere nel decidere i 10 da terminare... Sono decisa più che mai!

    Volevo chiederti una cosina... Se non è troppo complicato e lungo da fare, scriveresti un post sui prodotti per pelle secca? Ho lo stesso problema, specialmente su fronte e guance e non ho ancora trovato crema/fondotinta/cipria che vadano bene per questa particolarità.. Tutti quelli che ho provato, nonostante metta ingenti dosi di crema idratante, tendono a seccarmi la pelle creando l'odioso effetto screpolato! Inoltre sul web si presta molto più attenzione al problemino contrario, ovvero la pelle grassa... Ovviamente è solo un'idea buttata li! :D

    ReplyDelete
  12. @Phrantastica: Fra è una bella idea come post! Però credo di riuscirci solo col tempo perché ancora non ho trovato così tanti prodotti top per pelli secche - e hai ragione, trovo anch'io che si presti molta più attenzione a pelli miste/grasse e problemi di lucidità, sia sul web ma anche come nei negozi come prodotti (soprattutto i fondotinta...). Comunque mi hai dato una bella idea, grazie! Eventualmente nei vari post intanto posso sottolineare se il prodotto X è particolarmente adatto o meno, ma prima o poi vedo di riuscire a fare il post :)

    ReplyDelete
  13. Anche io sto cercando di smaltire i prodotti che non mi piacciono (o quelli che alla cara Sabri non piacciono e lascia a metà -.-')... Al momento ho finito: 2 creme viso Bottega Verde (e sto per finirne una terza) e 2 shampoo sempre BV e uno scrub corpo ai sali marini ancora di BV (eh la cesta "tutto a 1/3 €" è deleteria), un blush essence con i colori da miscelare che ho odiato, un lipbalm della elf e devo finire un rossetto l'oreal e un lipgloss elf di cui non mi piacciono i colori... la terra collistar non ci provo nemmeno a finirla, la uso quotidianamente da un anno e c'è ancora il logo pressato!

    ReplyDelete
  14. io sto cominciando una cosa simile, con modalita' simili alle tue... cioe' no acquisto in assoluto (anche perche' metti che mi finisce la matita per le sopracciglia... come faccio? XD), ma per categoria ci provo un pochino... perche' di alcune categorie ho troppo.
    Non so se lo mettero' sul blog pero'... ma mi piacerebbe finire di nuovo qualcosa... un fard lo avevo terminato un di'!

    coraggio per lo studio tech... ti motiva l'idea del back to MAC?

    ReplyDelete
  15. @Maya: ahaha Maya, insomma la Sabry ti fa smaltire le cose :D
    Comunque, non so come hai fatto a finire il blush °_° (mi sa che ho capito anche qual è)

    @Misato-san: Qua mi state facendo venir voglia di impegnarmi a finire un blush! :)
    (è che poi guardo la quantità e...)
    Comunque concordo con la logica, se mi serve qualcosa terminata o, ipotesi, con una crema presa proprio non ci si trova o crea problemi...
    Sì, diciamo che per quanto riguarda i prodotti Mac, l'idea del Back2Mac motiva parecchio! ;)

    ReplyDelete
  16. ma allora è il periodo degli smaltimenti XD anche su di me il mascara di Benefit combina poco.. più che tre peli in croce ho le ciglia corte quindi ho bisogno di una marcia in più! Forza con quei fondotinta, sono tanti, su su!! XD

    ReplyDelete
  17. @xasperadastra: Già già, così pare! ;)
    Oh ecco, credo che tu sia la prima da cui sento dire che quel mascara non fa un granchè (olè olè mi "consolo" :D)

    ReplyDelete
  18. Come sta andando il tuo Progetto? Io ne ho appena iniziato uno:
    http://moda-etica.blogspot.it/2012/05/psp-progetto-smaltimento-prodotti.html

    Ho appena scoperto il tuo blog. Complimenti per la grafica, davvero ben fatta!

    ReplyDelete
  19. tobebioacaseofbeauty.blogspot.it


    ti seguo, adoro i PSP, ne ho cominciato uno anche io!

    baci

    ReplyDelete
  20. TI HO SCOPERTA proprio cercando il psp che voglio iniziare anche io :) da oggi ti seguo!

    ReplyDelete